NEWS

La Mercedes presenta il sistema multimediale MBUX

10 gennaio 2018

All’esordio sulla nuova Classe A, in vendita quest’anno, ha una grafica rinnovata e l’assistente vocale intelligente.

La Mercedes presenta il sistema multimediale MBUX

ADDIO LANCETTE - La quarta edizione della Mercedes Classe A che sarà presentata fra poche settimane, porterà con sé grandi cambiamenti, sopratutto per quel che riguarda l’abitacolo, che si preannuncia più spazioso e tecnologico. Al posto del tradizionale quadro strumenti a lancette, per le versioni meglio equipaggiate ce ne sarà uno completamente digitale. I due grossi monitor affiancati si potranno controllare grazie ad una nuova interfaccia che la Mercedes ha mostrato in anteprima al CES 2018 di Las Vegas, più evoluta e in grado di effettuare più operazioni di quella prevista dei attualmente a listino: basti sapere che il quantitativo di memoria ram a disposizione (8 GB) è analogo a quello di un moderno computer.

GRAFICA RIVISTA - Il nuovo software messo a punto dal costruttore tedesco si chiama Mercedes MBUX (guarda il video più in basso) e migliora quella che in gergo viene definita interfaccia utente, ovvero le icone ed i menù disegnati per semplificare il funzionamento di un sistema (in questo caso il sistema multimediale di una vettura, ma può essere il sistema operativo di uno smartphone o un pc). Gli esperti della casa tedesca hanno rinnovato la grafica e sviluppato un programma con diverse “sezioni”, stando alla Mercedes: quella principale contiene collegamenti rapidi al navigatore, al telefono o informazioni sull’orario d’arrivo o sulla canzone riprodotta; quella di secondo livello racchiude dati più precisi sul navigatore e la multimedialità e quella di terzo livello dà accesso a tutte le altre informazioni. Per spostarsi da menù all’altro si potrà toccare lo schermo, premere i tasti sul volante o muovere la rotella sul tunnel. 

VOCE INTELLIGENTE - Un metodo alternativo ai tasti o alla pressione sullo schermo consiste nell'assistente vocale intelligente, che si potranno richiamare dicendo “Hey Mercedes” dopo aver premuto un bottone sul volante. Il sistema è in grado di connettersi ad internet e rispondere ad alcune domande dei passeggeri, secondo la Mercedes, anche se la domanda è posta in maniera elaborata: chiedendo ad esempio “mi serviranno gli occhiali da sole domani a Miami?”, il sistema capirà che stiamo chiedendo informazioni sul meteo e ci darà le giuste indicazioni. Mercedes MGUX potrà inoltre alzare o abbassare la temperatura della climatizzazione interna al nostro comando vocale. L’altra grande novità del sistema è la possibilità di effettuare aggiornamenti via internet, come sugli smartphone, senza dover passare in officina per rinnovare il sistema operativo come avviene oggi.

VIDEO
loading.......
Aggiungi un commento
10 gennaio 2018 - 17:28
Mi sembrano posticci due schermi affiancati e anche un po' cheap. Potevano unire i due quadri in uno schermo unico e lungo e inserirlo meglio nel cruscotto, così sembra un tablet appoggiato su una plancia a caso.
Ritratto di Mattia Bertero
10 gennaio 2018 - 17:52
3
Condivido. Rovina tantissimo la linea degli interni ed è un peccato visto la ricercatezza di linee curvilinee che sta distinguendo le ultime Mercedes.
Ritratto di opinionista
11 gennaio 2018 - 13:33
1
Atmosfera, sopratutto a strumentazione spenta davvero poco coinvolgente, hai ragione
Ritratto di Pellich
10 gennaio 2018 - 17:55
Molto originale e d'impatto, anche nel design. L'esperienza d'uso sembra avveniristica!
Ritratto di francesco.87
10 gennaio 2018 - 20:36
quei due schermi sono un qualcosa diq uanto piu orribile potessero mettere, oltre ad invecchaire in 2 anni, forse meno, il resto della palncia della classe A è stupendo!
Ritratto di Manuela Masetti
10 gennaio 2018 - 21:11
Troppa "roba" sul quel cruscotto. Sembra un aereo ! Non so dove guardare, mi confonde
Ritratto di ELAN
12 gennaio 2018 - 18:06
1
Ho un altro concetto di plancia modi aereo: https://automobilereview415.files.wordpress.com/2012/05/2007-honda-civic-type-r-interior-1920x1440.jpg
Ritratto di Belli Ivan
10 gennaio 2018 - 23:37
Sembra una tavola da snowboard piantata sul cruscotto, orripilante
Ritratto di Leonal1980
10 gennaio 2018 - 23:44
3
A parte la linea con cui deriveranno gli interni (da vedere bene e dal vivo) il software è molto bello, il 3d del navi stupendo...sicuro una bella dose di tecnologia.
Ritratto di ELAN
12 gennaio 2018 - 18:04
1
Voglio vedere nella pratica quanto serve, sperando che nella realtà dell'esistenza della nostra stella (il Sole), non diventi tutto illeggibile.
Pagine