NEWS

Mercedes SLS AMG: il Gabbiano torna a volare

13 luglio 2009

Svelata la linea ufficiale della sportiva che dopo 50 anni riprende le forme della mitica "Ali di Gabbiano" del 1954: si chiamerà SLS AMG e vedremo il primo prototipo al Salone di Francoforte a settembre.

TORNA UN MITO - Quando si parla di “Ali di Gabbiano” basta un attimo per tornare indietro con la mente e pensare alla Mercedes SL 300 degli anni '50. Un mito dell'automobilismo tedesco che la Mercedes vuole omaggiare con un modello totalmente nuovo che ne riprende in pieno le forme: la SLS AMG.

 Mercedes sls gullwingMercedes sls gullwing 08

Sopra l'abitacolo della nuova SLS. A destra il particolare della console centrale interamente in carbonio.

Sono molte le foto di esemplari pre-serie “beccati” in giro per le strade tedesche camuffati in modo da non lasciar intravedere il lavoro dei designer Mercedes. Della coupé di Stoccarda però si sa già molto, anche grazie a autowereld.com che ne ha diffuso le foto senza camuffature.

mercedes_sls_gullwing_22b.jpg

Sopra la 300 SL "Ali di Gabbiano" degli Anni 50. 

La tipica apertura delle portiere e la grande presa d'aria con al centro il logo della stella a tre punte sono i segni “particolari” che la nuova SLS condivide con la sua progenitrice. Secondo autowereld.com, a settembre dovremmo vedere un primo prototipo ufficiale di questa super car al Salone di Francoforte.

Mercedes sls gullwing 17Mercedes sls gullwing 16

Sopra il frontale e il posteriore di un prototipo della Mercedes SLS, nuova super sportiva di Stoccarda.

SOPRATTUTTO LEGGERA - Non si sa nulla sui motori che questa coupé monterà, ma è lecito aspettarsi una variante del motore 8 cilindri 6200 aspirato che equipaggia oggi tutte le AMG. In ogni caso, come emerge dalle dichiarazioni dei tecnici AMG uno dei punti di forza del progetto SLS AMG è la leggerezza e non le super potenze.

LUSSO E SPORTIVITÀ- La SLS, come la sua antenata, sarà una vettura molto lussuosa e allo stesso tempo sportiva. Dai dati ufficiali già diffusi dalla Mercedes, il guidatore starà seduto a un altezza di 369 mm da terra, in un abitacolo dove il carbonio la farà da padrone. Persino i sedili, regolabili elettricamente, saranno costruiti con questo materiale.

La trasmissione sarà costituita da un cambio a sette marce con doppia frizione. Non mancherà nemmeno il computer di bordo che misura il tempo sul giro in pista. La SLS è una di quelle auto che si potranno godere anche a velocità ridotte: a richiesta si può avere lo stereo Bang&Olufsen con disco rigido da 6 gigabyte e il sistema di controllo vocale Linguatronic.

Mercedes SLS Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
58
24
11
6
10
VOTO MEDIO
4,0
4.04587
109
Aggiungi un commento