NEWS

Mini: due serie speciali per i giochi olimpici di Londra

20 gennaio 2012

La Baker Street è disponibile con i motori benzina e diesel della serie One e Cooper. La Bayswater, solo per le più sportive Cooper e Cooper S con entrambi i tipi di alimentazione.

DUE SERIE SPECIALI - Si chiamano Baker Street (l'auto grigia) e Bayswater (quella azzurra) le due nuove serie speciali che la Mini ha realizzato in omaggio dei Giochi olimpici che si terranno in primavera a Londra. La serie Baker Street (il nome rende omaggio alla via dove ci sono il museo delle cere e quello dedicato a Sherlock Holmes) sarà disponibile per le Mini One e Cooper con motori benzina e diesel. La Bayswater (famoso quartiere di Londra per la vita notturna), dalla maggiore connotazione sportiva, sarà abbinata alle versioni Cooper, Cooper S, Cooper D e Cooper SD.

Mini baker street 03

MINI BAKER STREET - Questa serie si caratterizza per la carrozzeria in colore Rooftop Grey, Pepper White o Midnight Black, abbinata alle “stripes” su base nera, tonalità che si ritrova anche nel tetto, nei cerchi in lega di 16 pollici e nei gusci degli specchietti. In abitacolo, ci sono sedili rivestiti in pelle e tesuto, con fantasia a rombi: un disegno che si ritrova anche sugli inserti della plancia e dei pannelli porta. Tra gli equipaggimenti di serie di sono il climatizzatore, il computer di bordo, il volante e il pomello del cambio in pelle, le finiture cromate per la carrozzeria, i fendinebbia e le luci d'ambiente: sono tutti accessori che normalmente fanno parte del pacchetto Pepper, disponibile a pagamento.

Mini bayswater 03


MINI BAYSWATER
- Disponibile nelle tinte Kite Blue, Midnight Black e Eclipse Grey, anche la Bayswater ha la carrozzeria in costrasto con il nero del tetto, dei cerchi in lega (qui di 17 pollici) e dalle “stripes” del cofano motore, i cui colori vengono ripresi per i gusci degli specchietti retrovisori: quello lato guidatore è grigio, quello passeggero blu. L'abitacolo è impreziosito dai sedili rivestiti in pelle con cuciture bicolore blu e grigio che si ritrovano anche sulla cuffia della leva del cambio, del freno a meno della corona del volante. Specifiche sono pure le finiture per la plancia e i tappettini. Al pari della Mini Baker street, anche sulla Bayswater sono di serie gli accessori del pacchetto Pepper.

Mini Mini
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
18
11
14
8
17
VOTO MEDIO
3,1
3.07353
68
Aggiungi un commento
Ritratto di cooper
20 gennaio 2012 - 12:34
...16000euro la prima e 19000 euro la seconda. Non ci sarebbe nemmeno bisogno di un nome o un evento come le olimpiadi per venderle. Cara Angela merkel
Ritratto di gig
20 gennaio 2012 - 14:18
Dove leggi il prezzo?
Ritratto di cooper
21 gennaio 2012 - 11:05
quello vero. ciò che una Mini costa, non quello che ti fanno pagare
Ritratto di gig
21 gennaio 2012 - 12:30
Se costasse solo 16000 euro sarebbe un affare, soprattutto se consideri che con quella cifra riesci a portarti a casa una L0!
Ritratto di cooper
23 gennaio 2012 - 19:02
Dai 21000 della One ai 25000 della Cooper D Non c'è limite alla decenza......
Ritratto di Jinzo
20 gennaio 2012 - 12:34
speciali... fire...burn...explotion
Ritratto di cooper
21 gennaio 2012 - 11:07
La r56 dal 2006 al 2011 è meglio di una termocoperta: http://www.quattroruote.it/sicurezza/articolo.cfm?codice=371721
Ritratto di Diavolo76
20 gennaio 2012 - 12:40
servono per accendere la fiaccola! :-)
Ritratto di Tony9229
20 gennaio 2012 - 13:46
...Sicuramente l'obiettivo era quello ;)
Ritratto di Claus90
20 gennaio 2012 - 13:38
Le mini ho viste in tutte le salse, l'allestimento non è nulla di speciale.
Pagine