NEWS

Mitsubishi ASX: più grinta per il 2016

19 novembre 2015

Il nuovo frontale regala alla rinnovata Mitsubishi ASX una personalità più decisa. Debutta negli USA, ma in Italia arriva nell'autunno 2016.

Mitsubishi ASX: più grinta per il 2016
PIÙ FANTASIA - La Mitsubishi ASX è una vettura che ha saputo conquistarsi un suo ruolo nel panorama delle suv e crossover dalle dimensioni compatte: suoi punti di forza sono l’ottima abitabilità e una guida coinvolgente. Ora, dopo un primo restyling di questa generazione, datata 2010, eccone un secondo. Le forme vengono in parte riviste e guadagnano un carattere più marcato, in linea con lo stile recentemente introdotto sulla Outlander. È stata presentata al Salone di Los Angeles nella versione riservata al mercato nord americano, dove si chiama Outlander Sport. Gli stessi interventi verranno però introdotti anche sulla variante europea della ASX, attesa intorno ad ottobre 2016 nel nostro paese.
 
NUOVO FRONTALE - Sulla rinnovata Mitsubishi ASX cambiano la mascherina anteriore ed il paraurti, novità sufficienti per conferire al modello un look meno sobrio e misurato. Il restyling introduce poi nuovi cerchi in lega da 18 pollici, tre colorazioni inedite, modanature sugli archi passaruota e specchietti laterali di fattura inedita, ora dotati dell’indicatore di svolta. Debutta poi lo specchietto retrovisore fotosensibile, che si scurisce da solo per evitare spiacevoli riflessi. I tecnici della Mitsubishi hanno poi ridisegnato il volante, scelto tessuti di qualità superiore per i sedili, introdotto un nuovo rivestimento di colore grigio chiaro ed aggiornato l’impianto multimediale da 6,1 pollici.
 
SOLO BENZINA - Negli Usa la Outlander Sport potrà contare sui motori benzina da 2.0 (150 CV) e 2.4 litri (170 CV). Anche in Europa non ci dovrebbero essere variazioni rispetto a oggi, quindi i motori della Mitsubishi ASX resteranno i turbodiesel 1.6 e 2.2 (114 e 150 CV) e il benzina 1.6 (117 CV). La trazione è anteriore oppure integrale.
Mitsubishi ASX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
48
56
80
60
56
VOTO MEDIO
2,9
2.933335
300


Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
19 novembre 2015 - 15:45
3
ASX. Già prima non mi dispiaceva ma adesso, con quel frontale, ci ha guadagnato in cattiveria. Gli interni invece mi sanno un po' di vecchio.
Ritratto di Paolo Balbo
19 novembre 2015 - 16:25
Oh mamma... l'ASX... potete dirmi chi è riuscito a comprarla...? Mai più ad essere sinceri mi sarei aspettato un acquirente in Italia.. ma forse sbaglio!
Ritratto di Paolo Balbo
19 novembre 2015 - 16:26
Meraviglioso sbrodolare al suo pensiero!
Ritratto di riccardolfini
19 novembre 2015 - 17:08
Non mi sono mai piaciuti i fanali posteriori per via delle frecce arancioni. Mi sanno di vecchio.
Ritratto di AMG
19 novembre 2015 - 19:05
Argh. Auto che comunque mi era sempre piaciuta anche se gli interni oggigiorno sono troppo vecchi e peccano anche di qualità. Ora con questo restyling a metà mi hanno rovinato i parie il frontale. Preferivo quella prima, per di più non sono nemmeno intervenuti sui fari posteriori, o negli interni, che urlano di essere modernizzati. Un occasione mancata. Del restyling non è tutto da buttare, l'idea che danno i fanali perlopiù è l'unica che non mi piace affatto (che non è di poco conto nel totale) e per il paraurti preferivo comunque quello di prima più pulito, serio e lineare
Ritratto di rikykadjar
19 novembre 2015 - 21:13
3
AMG concordo pienamente su tutto, il frontale l' hanno rovinato..
Ritratto di tommaso tampucci
19 novembre 2015 - 20:33
troppo pasticciato il frontale....
Ritratto di Claus90
19 novembre 2015 - 20:34
Il gruppo PSA ha distrutto un brand che aveva una reputazione nel settore dei fruoritrada, tutta la gamma ha auto inguardabili ed insipide, puntassero almeno sullo stile come si procede in peugeot e citroen, potrebbero ricarrozzare un paio di auto tanto le basi ci sono.
Ritratto di VEIIDS
19 novembre 2015 - 21:14
PSA ha con Mitsubishi solamente una partnership sui modelli elettrici e i due SUV. Per il resto non ha niente a che vedere con il marchio giapponese. È la stessa relazione che ha FCA con Mazda...
Ritratto di Claus90
19 novembre 2015 - 21:58
Questo è vero
Ritratto di P206xs
20 novembre 2015 - 09:36
1
PSA che c'entra?? anzi se vogliamo dirla tutta...è PSA che ha dovuto adattare le sue linee stilistiche alle Mitsu!! ed hanno prodotto auto meccanicamente valide ma stilisticamente poco riuscite per non parlare degli interni tristi e vegi tipici di mitsu!! perchè sono mitsu rimarchiate PSA e non il contrario!!
Ritratto di Doraemon
20 novembre 2015 - 12:52
Il frontale non mi piace e troppo pasticciato e il dietro che per me andava migliorato è rimasto uguale. Non so ha un non so che nella linea che nin mi convince. Peccato perche mitsubishi potrebbe fare molto di più.
Ritratto di TheStig_97
20 novembre 2015 - 13:49
Con quei fari il nuovo frontale non ci sta, sennò dovevano mettere dei fari più sottili per adattarglielo.
Ritratto di opinionista
20 novembre 2015 - 14:49
2
Sempre peggio
Ritratto di cris25
21 novembre 2015 - 17:53
1
Non male, ma la preferivo prima per via del frontale che era più grintoso. Le frecce arancioni dei fanali non le ho mai digerite invece...
Ritratto di studio75
22 novembre 2015 - 09:20
5
la provai da un concessionario (la 2.2 4wd). il cambio cvt mi ha dato una buona impressione e, tutto sommato, anche la ripresa. Male lo sterzo. è risultato poco preciso e gli ammortizzatori troppo morbidi. ll preventivo era abbastanza salato (35.353 euro) a quel prezzo ho preferito altro.
Ritratto di frankyboy
26 novembre 2015 - 23:30
Ma è uno scherzo? Che pasticcio è questo??
Ritratto di Eligar Fleed
19 febbraio 2016 - 07:06
Meglio Dacia Duster, costa molto meno e hai un auto con una linea tutta sua diversa dalle altre Suv!!!
Ritratto di CICCIOSPEED
20 febbraio 2016 - 11:01
Il frontale era meglio prima, per il resto l'auto è molto bella. Non concordo con gli interni tristi, sono spartani come spesso capita sulle auto giapponesi, ma di qualità. Tranne Mazda le concorrenti hanno tutte finiture inferiori compresa la 500x che ha un cruscotto ridicolo!
Ritratto di marcoluga
24 febbraio 2016 - 05:16
2
Mi sembra pasticciato il frontale, banale la coda, tristanzuolo l'interno. Non la comprerei.
Ritratto di Vanmass804
18 agosto 2016 - 19:41
Troppe critiche per una macchina che invece va benissimo, comprata e preferita alla Mokka lo scorso anno, ambo le macchine sono di fatto modelli del 2010 che nel tempo hanno subito alcuni ritocchi, per quanto riguarda gli interni, non è vero che sono brutti, seppur inferiori a quelli di Mokka, anche se le plastiche Mokka sono troppo tenere le tocchi e si graffiano subito... il che le rende belle per poco.. i motori nuovi 2016 sono potenti silenziosi e consumano realmente poco, io ho una bi fuel e con un pieno di gas arrivo anche a 550 km con un ritmo medio nel misto... a sola benzina ovviamente è più costosa ma bisogna anche dire che la differenza tra benza e gas nell'utilizzo è minima.. forse benzina si fa preferire in strade ripide e fuoristrada, parliamo adesso di una cosa di cui mai nessuno parla.. il pianale.. queste macchine hanno un pianale e tenuta di strada che non ha nulla da invidiare a macchine ben più prestigiose e costose, per capire come sono fatte le macchina non vanno guardate solo dentro l'abitacolo, ma in particolare sotto... ora guardate un qualsiasi cross over e la Mitsubishi, anche se di meccanica ne potreste capire poco, capirete invece molto bene le differenze nella sostanza, il Mitsubishi è veramente un fuoristrada come da sua tradizione, la mokka è invece una opel corsa più alta.... elettronica, poco appariscente ma fondamentale, mi ha già salvato le scarpe due volte, una a venezia entrata da zona casinò dove esiste un bel curvone del cavolo che ho preso troppo sparato e ghiacciato, con la macchina che appena si è mossa dalla traiettoria ha fatto scattare un sistema che senza manco me ne accorgessi l'ha rimessa subito in riga.. la seconda dove un deficiente mi ha tagliato la strada e ho dovuto controsterzare frenare ricontrosterzare per evidare un camioncino... fatto tutto e la macchina non si mossa di un millimetro dalla mia manovra... poi è chiaro che ha 22-28.000 eu non puoi pretendere di avere una macchina con una meccanica tanto efficiente un'elettronica affidabilissima (riprendo le mokka e chiedete a quelli che sono rimasti di colpo bloccati mentre andava... o tante altre che minimo dalla concessionaria devi tornare un paio di volte..) abbia anche interni super lusso, macchina a cui non manca proprio nulla ormai hanno tutto, unico loro neo hanno un marketing penoso... e sono troppo seri per rifare i modelli ogni tre per due ... il nuovo muso, nulla di che, forse anche io preferisco il vecchio, ma esiste un motivo molto semplice da noi si chiama asx negli states outlander sport... quindi ha dovuto riprendere il muso del nuovo outlander.. ognuno è libero di fare ciò che vuole ma un mio consiglio non affidatevi unicamente all'estetica nel comprare una macchina, valutatene tutti gli aspetti in base al vostro portafogli, lo ripeto con 22-28.000 eu... o prendi un giochino carino con una meccanica scadente, o un mezzo vero, in cui magari hanno lasciato qualche cromatura.. (che comunque potete trovare in tantissimi shop on line... e con 300 eu il vostro interno diventa super lux..)
Ritratto di marcoluga
19 agosto 2016 - 08:53
2
Mi fa piacere per te, conferma quello che penso, le giapponesi per qualità progettuale e fabbricazione sono una spanna sopra gli altri, peccato che a differenza degli europei non sappiano valorizzare i prodotti rendendoli più appaganti esteticamente. E' un dato di fatto che in Italia viene dato un peso molto alto al design ed allo status che un auto proietta sul proprietario. Tra le giapponesi, per ora vedo che solo la Mazda ha dato una svolta positiva al reparto di design. La Toyota ci sta provando, ma con risultati piuttosto penosi.