NEWS

Possibili cambiamenti ai vertici della Iveco

30 luglio 2010

Paolo Monferino, amministratore delegato della Iveco, potrebbe venire sostituito da Lorenzo Sistino che al momento ricopre la stessa carica in Fiat Automobiles e Fiat Professional.

POSSIBILE CONSEGNA - Come riporta oggi il Corriere della Sera, Paolo Monferrino, alla guida della Iveco dal 2005 e ormai prossimo alla pensione, potrebbe lasciare l'azienda. Ancora non è stato designato nessun erede per ricoprire il suo incarico, ma secondo le indiscrezioni, tra i maggiori candidati ci sarebbe Lorenzo Sistino (foto sotto), già amministratore delegato della Fiat Automobiles e di Fiat Industrial.

fiat_sistino.jpgNOVITÀ DELLO “SPIN-OFF”
- Il possibile cambiamento ai vertici della Iveco dovrebbe però essere solo uno dei tanti che investiranno le aziende del gruppo torinese. Con la creazione di Fiat Industrial, che dal 1 gennaio 2011 raggrupperà le attività della divisione veicoli industriali, motori industriali e marini, macchine agricole e per le costruzioni (leggi qui la news), è facile infatti ipotizzare un riassetto delle gestioni societarie.

paolo_monferrino_fiat_iveco.jpgUNA VITA IN FIAT - Paolo Monferino (classe 1946), ingegnere meccanico, è entrato in Fiat nel 1973 occupandosi di progettazione e realizzazione di impianti siderurgici. Membro dei consigli di aministrazione di varie società del gruppo Fiat, è stato direttore generale di Fiat Agri (macchine agricole) e dopo l'acquisizione di Ford New Holland è divenuto vice presidente esecutivo di New Holland (Fiat). Nel 2000 ha assunto la carica di amministratore delegato di CNH (Case New Holland) e dal 2005 riveste lo stesso ruolo per Iveco.

Iveco Massif
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
2
1
0
2
VOTO MEDIO
3,3
3.285715
7
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
30 luglio 2010 - 18:59
1
mammamia quanto è brutto!!!vorrei vedere in faccia chi spende un sacco di soldi per questo cassone!!!ma d'altronde da un marchio abituato a fare CAMION o MEZZI DA LAVORO cosa ci si può aspettare????meglio che continuino per la loro strada facendo mezzi pesanti al posto di fare auto se così si posson chiamare dato che di auto non hanno niente...comunque questo è un pensiero soggettivo!!!
Ritratto di alecsxss
30 luglio 2010 - 19:19
... è uscito, ne avessi visto uno per strada!
Ritratto di damianfrey
31 luglio 2010 - 20:57
Questa non è un auto... E' un mostro di potenza che ha doti diverse dalle auto che siamo abituati a usare.... Non serve sprecare soldi per un disigner o nella galleria del vento... E poi non mi sembra di vedere Land Rover Defender per strada se non quello del vecchietto che abita dietro casa mia e che sarà stato immatricolato nel 1980... Perciò non paragonatela a un'audi Q7... Oppuse se proprio ci tenete a paragonarle fatelo sul fuoristrada e vedrete chi ha la meglio:):):)
Ritratto di tartarugamax
1 agosto 2010 - 10:18
per fortuna qualcuno si rende conto che il pesce marcio comincia a puzzare dalla testa.... Negli ultimi anni in Iveco non funziona niente! servizio officina imbarazzante a parte, la qualità dei veicoli si è via via assottigliata..lasciano solo lamiere "veline" e plastiche da Great Wall Motors. Del settore autobus e minibus non ne parliamo..I prezzi sono assolutamente fuori da ogni grazia, spartani all'inverosimile e l'assistenza è inesistente..esempio la controllata "officine Brennero" di Trento e Verona..Operai a casa per mancanza di lavoro.. Ottimo per chi fino a qualche anno fa aveva il monopolio di furgoni e mezzi pesanti.. L'ing Monferino però non ha solo colpe.. dal passaggio da fiat agri ad iveco forse nessuno gli ha fatto notare la differenza tra un trattore stradale ad uno agricolo.. Difatto comunque iveco è alla "frutta".. P.S. Trapiantare un motore da furgone su un telaio anni 50 sa più da Dott. Frankenstein che da oculato amministratore.. Com'è che l'esercito non li vuole?????
Ritratto di Ormea
2 agosto 2010 - 12:33
Non paragoniamo i Fuoristrada con i vostri suv. I suv non sono altro di auto un pò più grandi in dimensione. Questo fuoristrada per chi vive in montagna è il massimo (con il defender), un vero mulo da lavoro
Ritratto di 4WD
28 agosto 2011 - 01:35
io ne possiedo uno(Iveco Massif) e mi trovo no bene di più...è meglio del mercedes G e del defender...nell Off-Road non ha rivali in europa tranne l'H1 e H2... che costano minimo il doppio (per l'h2) che usato a circa 60.000km lo si trova a 43'000 euro la versione da 160cv e con gli stessi soldi ci si compra un Iveco Campagnola full optional NUOVO...ricordate che pesa 1.200kg in meno. Saluti