NEWS

Multe: troppo poche quelle per infrazioni gravi

Pubblicato 28 agosto 2020

Nel 2019 le multe per guida sotto l’effetto di droga sono state lo 0,03% di quelle totali, contro il 50% per l’attraverso delle ztl. 

Multe: troppo poche quelle per infrazioni gravi

INCROCIO DI DATI - L’Unione Nazionale Consumatori ha effettuato uno studio per capire quali multe vengono elevate più spesso dalle Forze dell’Ordine. La ricerca è basata su dati provenienti dall’Aci e dall’Istat, grazie ai quali è stato possibile capire quali comportamenti errati sono all’origine di incidenti stradali, e da Polizia Locale, Polizia Stradale e Carabinieri, che hanno condiviso le informazioni sulle multe comminate nel 2019.  

BASSI NUMERI - È emerso che le multe per gravi infrazioni al Codice della Strada, all’origine di migliaia di incidenti in Italia, non sono abbastanza: le sanzioni comminate nel 2019 per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti sono state lo 0,03% di quelle complessive, quelle per guida in stato di ebbrezza alcolica lo 0,21%. E questo nonostante l’8,7% degli incidenti con lesioni sia correlato all’alcol ed il 3,4% alla droga. Discorso simile per le multe dovute al mancato rispetto della precedenza: è all’origine del 13% degli incidenti, ma le multe sono state lo 0,18%. Il mancato rispetto della distanza di sicurezza ha causato il 9% degli incidenti, ma le multe sono state lo 0,07%. Poche anche le multe per i sorpassi pericolosi, pari allo 0,17%, e per l’uso del cellulare alla guida: sono state lo 0,8% di quelle totali. 

PIÙ CONTROLLI - Alla luce di questi dati, l’Unione Nazionale Consumatori chiede una maggiore presenza di pattuglie in strada e più controlli, soprattutto nelle ore serali. 

INFLESSIBILI ZTL - Ad essere sanzionate più di frequente sono le infrazioni raramente all’origine di incidenti: le multe per accesso non autorizzato alla ztl sono state il 50,48% di quelle totali, quelle per divieto di sosta il 17,64%. Alta la percentuale delle multe per superamento dei limiti di velocità: sono state il 12,46%, grazie soprattutto alla presenza di autovelox fissi.





Aggiungi un commento
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
28 agosto 2020 - 19:52
Veramente multano più chi entra dove non si potrebbe, e meno chi guida drogato rischiando di ammazzare qualcuno????? L'Italia sta andando proprio a rotoli.
Ritratto di Gianni.ark
28 agosto 2020 - 22:24
Non poteva che essere così purtroppo... le ztl sono presidiate dalle telecamere, impossibile farla franca... come è quasi impossibile invece beccare uno che guida messaggiando col cellulare.
Ritratto di lybram
29 agosto 2020 - 16:04
basta puntare una telecamera in una qualsiasi via per inquadrare decine di oersine col telefono addirittura in mano. inoltre quelli/e che lo fanno sono regolarmente delle SE-GHE al volante!
Ritratto di deutsch
31 agosto 2020 - 11:40
4
mi sembra normale, è uno logica conseguenza delle modalità di accertamento, automatico in un caso e previo controllo fisico nell'altro. anche perchè uno funziona circa h24 mentre l'alzare il gomito è spesso riservato alla tarda serata quanto anche gli accertatori dormono
Ritratto di Benjamin
28 agosto 2020 - 19:56
Mancano i controlli è palese, però abbiamo norme che vietano di stare fermi in colonna con il motore in moto a fini di climatizzazione (invernale od estiva che sia). Siamo troppo avanti!!! A proposito: quante multe per questo tipo di violazioni?
Ritratto di Rav
29 agosto 2020 - 11:02
3
Ma giustamente a meno di trovare l'agente fiscalissimo nessuno verrà multato per questa infrazione, voluta da chissà quale verde. Si chiama buon senso. Però ci sono infrazioni gravi palesi che vengono altrettanto palesemente ignorate anche in presenza delle Forze dell'Ordine.
Ritratto di FERRARI F1
28 agosto 2020 - 22:00
Cosa volete pretendere dalla repubblica delle banane?
Ritratto di deutsch
31 agosto 2020 - 11:42
4
perchè hai visto i dati degli altri paesi europei per essere così sicuro che sia diverso da noi?
Ritratto di Miti
28 agosto 2020 - 23:22
1
Guidare sotto effetto di stupefacenti o alcool ? Fare un incidente mortale e eventualmente scappare ? Tra l'altro da un po' ha iniziato di nuovo tutta quella brutta scia di incidenti che il lockdown l'aveva troncata. Sinceramente non vedo una penna appropriata per uno che guida ...scusate che sale in macchina conciato di schifezze. Che il sistema italiano, e non solo , è morbido è vero. Che un processo dura per anni è vero. Mi chiedo cosa c'è da processare in una persona che ucide alla guida un altra persona poi scappa ?! Mi attengo di continuare perché andrei molto pesante con le parole e sarei oscurato dal sito. Ma vi do un indizio ... di sicuro non le darei da mangiare per anni in galera. Lascio a voi indovinare la penna.
Ritratto di Almeron771
29 agosto 2020 - 08:04
Il sistema di conttolli fa davvero ridere, tutte le sere che vado a cena fuori, pizzeria , ristorante o anche semplice aperitivo, vedo persone bere e poi guidare.....quando vado in autostrada a 130 ogni 5 minuti mi sorpassa una vettura a grande velocità.....ditemi che non le vedete anvhe voi quedte cose..........percui di cosa stiamo parlando???
Pagine