NEWS

Nei test Euro NCAP zero stelle alla Panda

5 dicembre 2018

L’organizzazione che verifica la sicurezza delle auto ha sottoposto a crash test e a valutazione otto modelli.

Nei test Euro NCAP zero stelle alla Panda

ESAME AMPIO - Nuova corposa infornata di test dell’Euro NCAP. L’organizzazione europea che valuta la sicurezza dell’automobile ha preso in esame Audi Q3, BMW X5, Hyundai Santa Fe, Jaguar i-Pace, Peugeot 508, Volvo V60/S60, Jeep Wrangler e Fiat Panda. I risultati emersi dalle prove e dalle valutazioni sull’equipaggiamento di sicurezza presentano un quadro insolito: sei modelli su otto hanno ottenuto le fatidiche 5 stelle, cioè il top della segnalazione possibile, mentre per le altre due c’è un giudizio di una sola stella e addirittura uno con zero stelle.

QUELLE CON CINQUE STELLE... - A ottenere le 5 stelle sono i modelli Audi Q3, BMW X5, Hyundai Santa Fe, Jaguar I-Pace, Peugeot 508 e Volvo V60/S60 All’interno di questo panorama si può dire che il miglior esito in assoluto è stato conseguito dalla Audi Q3, che ha fatto segnare il risultato più elevato alle voci “protezione pedoni” e “dotazione di sicurezza”, rispettivamente con il 76% e l’85% dei voti massimi ottenibili. Nel crash test per gli adulti e dei bambini i voti sono stati invece un poco meno dei migliori, cioè il 95% per la sicurezza degli adulti e dell’86% per quella dei bambini, contro rispettivamente il 96% delle Peugeot 508 e Volvo V60/S60 per gli adulti, e l’88% della Hyundai Santa Fe, per i bambini. Gli altri modelli “pentastellati” hanno tutti voti non troppo lontani da quelli della Audi Q3. 

...E QUELLE CHE NE HANNO MENO - A subire i giudizi sfavorevoli sono invece la Jeep Wrangler (una stella) e la Fiat Panda (zero stelle). Un esito insolito nelle valutazioni dell’Euro NCAP, ma legato (almeno in parte) alle particolarità di queste vetture: la Wrangler è una fuoristrada "dura e pura", con parabrezza abbattibile e telaio separato, e viene progettata per rispondere a esigenze di guida su tutti i fondi e di robustezza che vanno in direzione opposta rispetto alle scelte che aiutano a ottenere buoni risultati nei crash test. La Panda, invece, paga soprattutto tre fattori: il progetto poco recente, il forte inasprimento dei test dell'Euro NCAP dal 2011 (quando la citycar torinese aveva meritato le quattro stelle) a oggi e il fatto che l'auto sottoposta a esame avesse la dotazione di serie. Con gli airbag laterali anteriori e la frenata automatica di emergenza, optional, i risultati sarebbero stati migliori. 

> I RISULTATI DEI TEST IN DETTAGLIO

COSÌ I VOTI DELL’EURO NCAP

Test Euro NCAP 2018

VALUTAZIONE FINALE

SICUREZZA PASSIVA

(ADULTI)

SICUREZZA PASSIVA (BAMBINI)

PROTEZIONE PEDONI

SICUREZZA ATTIVA

Audi q3

5 stelle

95%

86%

76%

85%

BMW x5

5 stelle

89%

86%

75%

75%

Fiat Panda

0 stelle

45%

16%

47%

7%

Hyundai Santa Fe

5 stelle

94%

88%

67%

76%

JAGUAR I PACE

5 stelle

94%

81%

73%

81%

JEEP WRANGLER

1 stella

50%

69%

49%

32%

PEUGEOT 508

5 stelle

96%

86%

71%

79%

Volvo V60/S60

5 stelle

96%

84%

74%

76%



Aggiungi un commento
Ritratto di Sepp0
5 dicembre 2018 - 14:57
Ma il senso di ritestare Panda e Wrangler che sono modelli dell'anteguerra?
Ritratto di Ivan92
5 dicembre 2018 - 15:05
6
Ciao Sepp0, secondo me è corretto testare i veicoli in produzione e vendita nel 2018/19 per far emergere tutti i pregi/lacune che hanno. Poi sta all'acquirente scegliere se prendere in considerazione o meno questi contenuti.
Ritratto di Sepp0
5 dicembre 2018 - 15:15
Ciao Ivan, secondo me ha poco senso testare oggi coi parametri di oggi modelli che erano stati testati in passato con altri parametri e avevano ottenuto risultati tutto sommato dignitosi. Panda a febbraio compie 7 anni ed era nata, come le predecessori, economica e senza fronzoli/ammenicoli_elettronici. Wrangler di anni ne ha addirittura quasi 12. Capisco che "sono ancora a listino quindi le provo", però, ripeto, riprovarle oggi coi parametri di oggi secondo me ha poco senso.
Ritratto di Mattia Bertero
5 dicembre 2018 - 15:36
3
Do ragione a Ivan. La gente deve sapere che la Panda é diventata di fatto pericolosa con le auto più moderne in circolazione, dotate di strutture più resistenti in caso d'incidente. Molti non prenderanno in considerazione questo test ma, per fare un esempio, un padre che deve prendere una macchinina per il figlio neopatentato, o un figlio che deve consigliare un auto per il suo vecchio, penso che acquisterebbe un'auto che sia sicura.
Ritratto di Sepp0
5 dicembre 2018 - 15:54
Nì. Non è Panda ad essere pericolosa, sono le altre ad essere più sicure perché nel frattempo le carte in tavola sono cambiate. Detta così non è proprio la stessa cosa, vero?
Ritratto di Sepp0
5 dicembre 2018 - 16:10
Non è affatto peggio. Detta in un modo esalti la pericolosità del mezzo, detta nell'altro fai capire che il mezzo di per se non è una bara ambulante, semplicemente oggi ce ne solo altri più sicuri.
Ritratto di dubbioso
5 dicembre 2018 - 16:10
Non è esattamente così. Sotto le due stelle vuol dire che con i test di impatto la macchina protegge poco e male. Zero immagino voglia dire che ci si fa proprio male. Il pretensionamento delle cinture posteriori non ha funzionato. L'auto non ha minimamente assorbito gli urti scaricando tutte le forze sui passeggeri. Le letture sui manichini indicano che ci sono problemi su testa, collo e busto. Probabilmente oggi le mandano a sbattere più violentemente, non prendi zero stelle perché ti manca l'acc.
Ritratto di Moreno1999
5 dicembre 2018 - 16:13
4
@Sepp0 non prendere in giro la nostra e la tua intelligenza, per favore
Ritratto di Sepp0
5 dicembre 2018 - 16:44
Non prendo in giro nessuno. Un'auto PERICOLOSA è un'auto che prendeva 1 stella 7 anni fa e oggi è N.C. Un'auto che 7 anni fa prendeva 4 stelle, oggi ne prende zero solo perchè nel frattempo i test sono diventati più stringenti ed il peso di ammenicoli che 7 anni fa non si filava nessuno (e che non si fila nessuno manco oggi solo che te li regalano quindi te li ritrovi) è aumentato. Poi siete ovviamente liberissimi di pensare che Panda è un mezzo estremamente pericoloso, basta che non pretendiate anche di avere ragione.
Ritratto di zero
6 dicembre 2018 - 00:11
11
Pienamente d'accordo con te.
Pagine