NEWS

Nissan Qashqai: annunciati i prezzi

Pubblicato 08 aprile 2021

Saranno sei gli allestimenti, con prezzi a partire da 25.500 euro. Per ora l’unico motore è il 1.3 DIG-T con tecnologia mild hybrid, da 140 o 158 CV.

Nissan Qashqai: annunciati i prezzi

UN MOTORE, DUE POTENZE - Dopo aver svelato il prezzo dell’edizione speciale in serie limitata denominata Premiere Edition (qui la news) della nuova generazione della Nissan Qashqai, la casa giapponese diffonde il listino completo. Saranno sei gli allestimenti acquistabili in Italia: Visia, Acenta, Business, N-Connecta, Tekna e Tekna+, che possono essere abbinati con il motore benzina DIG-T 1.3 con tecnologia mild hybrid, da 140 e 158 CV, e con la trazione anteriore e integrale. Gli ordini sono già stati aperti, con le prime consegne ai clienti previste per il mese di giugno 2021.

LA VISIA - Si parte da 25.500 euro per la Nissan Qashqai in allestimento Visia, con motore mild hybrid da 140 CV, due ruote motrici e cambio manuale a 6 rapporti. La dotazione di serie prevede i fari a led, i retrovisori esterni riscaldabili, il sistema di assistenza per le partenze in salita, il selettore modalità di guida, il volante regolabile in altezza e profondità e i sensori di parcheggio posteriori. Ricca la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida che includono, l’e-call, il cruise control adattivo, la frenata di emergenza automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il sistema di avviso di rischio collisione frontale, il sistema di avviso e prevenzione di abbandono involontario di corsia, l’allarme dell’angolo cieco, la rilevazione dell’attenzione del guidatore, il riconoscimento dei segnali stradali, il sistema di rilevamento di oggetti nella parte posteriore con frenata automatica durante la retromarcia. 

L'ACENTA - La Nissan Qashqai in allestimento Acenta, che parte da 28.940 euro con motore mild hybrid da 140 CV, due ruote motrici e cambio manuale (32.140 euro con il mild hybrid da 158 CV, 2WD e cambio Xtronic), aggiunge i cerchi in lega da 17", l’apertura portiera con pulsante, specchietti ripiegabili automaticamente, il climatizzatore automatico bizona, il volante e il pomello cambio in pelle, il supporto lombare sedile guida, il bracciolo posteriore con porta bicchieri, i tergicristalli automatici con sensore pioggia, il sistema multimediale con display da 8" compatibile con Apple Car Play e Android Auto, la retrocamera posteriore e le palette cambio al volante (solo per quella con cambio automatico Xtronic).

GAMMA E PREZZI

 

MOTORE / CAMBIO / TRAZIONE

 

1.3 b MH 140 CV

Cambio Manuale

2WD

1.3 b MH 158 CV

Cambio Manuale

2WD

1.3 b MH 158 CV

Xtronic

2WD

1.3 b MH 158 CV

Xtronic

4WD

VISIA

€ 25.500

 

 

 

ACENTA

€ 28.940

 

€ 32.140

 

BUSINESS

€ 30.370

 

€ 33.570

 

N-CONNECTA

€ 31.500

 

€ 34.700

€ 36.700

TEKNA

€ 33.800

 

€ 37.390

€ 39.390

TEKNA+

 

€ 38.500

€ 40.690

€ 42.690

 

 

LA BUSINESS - La Nissan Qashqai in allestimento Business ha un prezzo di 30.370 euro con motore mild hybrid 140 CV, 2WD e cambio manuale (33.570 euro per il mild hybrid da 158 CV, e cambio Xtronic), e aggiunge il nuovo sistema multimediale NissanConnect con display da 9'', la telecamera a 360° con riconoscimento di oggetti in movimento, i fendinebbia a led, il carica batterie wireless per smartphone e il ruotino di scorta.

LA N-CONNECTA - Servono 31.500 euro per la Nissan Qashqai N-Connecta nel caso di motore mild hybrid 140 CV, 2WD e cambio manuale (34.700 per motore mild hybrid da 158 CV, 2WD e cambio Xtronic e 36.700 euro se si scelgono anche le 4 ruote motrici). Questa versione aggiunge i cerchi in lega da 18", vetri posteriori oscurati, fascione posteriore con inserti silver, illuminazione ambientale nella console centrale, quadro strumenti digitale visibile su schermo da 12,3", navigatore satellitare NissanConnect con schermo da 9'' mappe TomTom Premium Live Traffic, aggiornamenti OTA e NissanConnect Services, che consentono di interconnettere lo smartphone con la vettura e controllare alcune funzioni da remoto. Sono inoltre inclusi i sensori di parcheggio anteriori, le porte USB per i sedili posteriori, lo specchietto retrovisore interno auto-oscurante, il poggia ginocchio anteriore e il bagagliaio modulare.

LA TEKNA - La Nissan Qashqai Tekna è disponibile in tre prezzi a seconda del motore: 33.800 euro per il il mild hybrid da 140 CV e cambio manuale, 37.390 euro per la soluzione con il mild hybrid da 158 CV e cambio automatico, e 39.390 euro per la versione a quattro ruote motrici. Questo allestimento include i cerchi in lega da 19", l’apertura del bagagliaio senza mani, i fari a led con gli abbaglianti adattativi, gli indicatori di direzione anteriori e posteriori a led, l’Head-up display da 10,8'', il sedile guidatore regolabile elettronicamente, il supporto lombare regolabile per guidatore e passeggero e il pacchetto completo di ausili alla guida ProPilot.

LA TEKNA+ - Chiude il listino la Nissan Qashqai Tekna+, disponibile con motore mild hybrid da 158 CV a 38.500 euro. Si sale a 40.690 euro per avere il cambio automatico Xtronic, fino ad arrivare a 42.690 euro per il cambio automatico e la trazione integrale. La Tekna+ ha tutto di serie, e, nello specifico, i cerchi in lega da 20", le barre longitudinali al tetto, il tetto panoramico (con filtro UV) e tendina parasole a regolazione elettrica, i fendinebbia a led, l’apertura senza chiave, i sedili Monoform in pelle Nappa regolabili elettronicamente con memorizzazione di quattro posizioni, con funzione di massaggio (il sedile del guidatore ha il supporto lombare a quattro vie ed è regolabile), il parabrezza, i sedili anteriori e il volante riscaldabili, e l’impianto audio Bose con 10 altoparlanti. 

Nissan Qashqai
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
24
36
18
18
VOTO MEDIO
2,8
2.82353
102




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
8 aprile 2021 - 16:27
E bene si, come temevamo, siamo entrati nell'epoca in cui una QQ 4wd supera i 42k. Speriamo che ne sia all'altezza, almeno.
Ritratto di ELAN
8 aprile 2021 - 18:45
1
Considerando che una Stelvio awd si può trovare con 25-30.000 km anche a meno di 30.000 euro....
Ritratto di Check_mate
8 aprile 2021 - 19:02
E che ha minimo un 2.0 e non un 1.3... ma anche una GLC qualsiasi eh.
Ritratto di deutsch
8 aprile 2021 - 23:26
4
Certo anche delle q7 a quella cifra. Ma che paragoni un usato di un modello ormai con qualche anno in crisi di vendita col prezzo di listino di un'auto non ancora uscita sul mercato
Ritratto di ELAN
9 aprile 2021 - 00:16
1
Paragone azzardato ma con il denaro comune denominatore, cioè quello che si dà in cambio dell'auto. Ci rifilano sti motoretti con comparto ibrido attaccato (maggiore peso e complicazioni, minore spazio) e li fan pagare quasi come si pagavano i sei cilindri sulle X3, Q5, ML non troppo tempo fa. Oppure siamo diventati tutti più ricchi?
Ritratto di Check_mate
9 aprile 2021 - 07:36
Da non estimatore dell'usato sono comunque completamente d'accordo con Elan. È un confronto anche abbastanza calcato che mette in evidenza il classico, eccessivo, rialzo dei prezzi. Ma tant'è.
Ritratto di deutsch
9 aprile 2021 - 10:16
4
basta dire che sulla precedente versione di corsa non c'era tutto quello che puoi avere adesso su questa, in termini di dotazione, motore e cambio. esiste anche la versione da 15 k cmq. prendi una corsa dello stesso anno e km della Stelvio e vedrai che torna in equilibrio
Ritratto di deutsch
9 aprile 2021 - 10:18
4
ops non una corsa ma una nissan, quindi versione precedente. è un paragone improponibile anche perchè dal listino ci sarà la solita sforbiciata
Ritratto di Miti
9 aprile 2021 - 11:22
1
Il fatto che sono tutte le case sono obbligate a mettere tutti questi sistemi di sicurezza &co ,elettronici o meno, fa lievitare ogni prezzo non solo quello della QQ. Poi ovviamente che tutto quanto cade sull'ultima ruota del carro, il compratore. Ovviamente ci saranno sforbiciate nel prezzo ma non mi aspetto a tanto. Poi non dimentichiamo che adesso vengono da un paese non nella CE. L'auto mi sembra piuttosto ben fatta. Niente di straordinario ovviamente , la QQ e sempre andata sulla sua strada. Ha venduto un po' in tutte le salse. Come la Juke, è sempre piaciuta. Questo andamento ciclico dai fari sottili a quelli più importanti nelle dimensioni caratterizzano un po' tutte le case. Sinceramente avrei lavorato in po' di più al muso. La Tecna+ veramente ha dei contenuti da premium , solo che secondo me serviva un po' più di potenza a quel prezzo. Non solo caricare l'auto con tutti quei gingilli. Chi sa se faranno una versione più pompata ?!
Ritratto di Check_mate
9 aprile 2021 - 11:43
Ma si raga, il problema non è tanto oggi che siamo relativamente "freschi" con tutte queste introduzioni elettroniche abbastanza recenti e che arrivano a fare anche il 40% del prezzo dell'auto. Per me il problema sarà poi, perché l'asticella ormai l'hanno alzata e difficilmente la prossima generazione di QQ verrà via con meno. Intanto però, almeno meccanicamente, la regressione c'è innegabilmente. Oggi un X1 ci costa come un X3 15 anni fa. La differenza tecnologica è abissale, certo. Ma un X3 15 anni fa ti montava almeno un 2.0 4 cilindri, l'X1 oggi ti parte con un 1.5 3 cilindri. Voglio dire, l'asticella viene alzata continuamente, comprensibilmente visto l'abisso tecnologico, il problema però è che con la tecnologia ormai diventata di massa, i prezzi non ritornano competitivi ma restano alti. Esempi eclatanti li abbiamo col mondo smartphone, e, viste le ultime tendenze i paragoni non sono neanche troppo azzardati. Uno smartphone con processore top di gamma e memorie ultra veloci oggi lo puoi trovare a 350 euro, quando l'anno scorso con le stesse caratteristiche te ne costava minimo il doppio, se non il triplo. La tendenza quindi è quella di un riadeguamento continuo dei prezzi a cui solo il mondo automobilistico non si è adeguato. E non a caso è in perdita da quanti anni ormai?
Pagine