Nissan

Nissan
Qashqai

da 22.050

Lungh./Largh./Alt.

439/181/159 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

430/1.598 litri

Garanzia (anni/km)

3/100.000
In sintesi

L'aggiornamento di giugno 2017 ha migliorato alcuni aspetti di questa compatta crossover dalle linee grintose. Il frontale è più imponente e dominato dal motivo a "V" che dalla mascherina si prolunga nel paraurti. Più consistenti le novità nell'abitacolo, dove spiccano i sedili con una diversa profilatura per incrementare il comfort. Peccato che, con l’occasione, non si sia stato aggiunto almeno un portaoggetti refrigerato. Per il resto l'abitacolo si conferma accogliente e rifinito con apprezzabile cura. Soddisfacenti anche i 430 litri di capienza del baule con il divano in uso. Altre novità riguardano la guida: rispetto alla precedente Nissan Qashqai, il modello rinnovato è più confortevole (i fruscii aerodinamici risultano meno avvertibili e l’assorbimento delle sconnessioni è più efficace) e lo sterzo (con un nuovo volante meglio impugnabile) ha acquistato precisione. Meno riuscito l’affinamento per l'assetto: l'auto ha un comportamento sano ma, complice il rollio accentuato, nelle curve affrontate con brio resta un po' impacciata. Confermati i precedenti motori: si tratta di due unità a benzina (1.2 con 116 CV e 1.6 da 163 CV) e altrettante a gasolio (1.5 con 110 CV e 1.6 da 131 CV). Sempre disponibile anche il cambio variazione continua di rapporto Xtronic: è più fluido che pronto nel funzionamento. Raffinato il sistema di guida semi-autonoma ProPilot, a richiesta: premendo un tasto sul volante, l’auto gestisce da sola sterzo, freni e acceleratore.

 

Versione consigliata

Se serve la trazione integrale la 1.6 diesel è una scelta obbligata. Altrimenti, la 1.2 a benzina, accessibile e piuttosto brillante, o la 1.5 a gasolio, che fa risparmiare alla pompa. Già la “base” Visia offre di serie quel che serve per la sicurezza (compresi il Bluetooth e il cruise control), ma per avere il climatizzatore automatico anziché manuale si deve optare per l’intermedia Acenta. La Tekna aggiunge il navigatore e aiuti alla guida come l'avviso di salto di corsia. Il nuovo allestimento Tekna+ ha di serie pure il tetto panoramico, l'impianto audio Bose con otto altoparlanti e i rivestimenti in morbida pelle nappa per i sedili.

 

Perché sì

Abitacolo. Oltre che ampio è anche realizzato con apprezzabile attenzione.

Comfort. È di buon livello e migliorato rispetto a quello del precendente modello.

Sterzo. Sempre leggero, è ora più preciso.

 

Perché no

Agilità. Fra le curve ci sono rivali più maneggevoli.

Prontezza. Quella del cambio a variazione continua di rapporti Xtronic lascia un po' a desiderare.

Vani. In un'auto da famiglia ne servirebbe uno refrigerato.

 

Nissan Qashqai
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
103
126
76
43
46
VOTO MEDIO
3,5
3.5
394
Photogallery