Nissan

Nissan
Qashqai

da 25.500

Lungh./Largh./Alt.

443/184/163 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

504/1593 litri

Garanzia (anni/km)

3/100.000

In sintesi

La terza edizione della Nissan Qashqai è una crossover tutta nuova, proposta solo con motori ibridi a benzina. Ha uno stile basato su tratti decisi, con personali fari full led a freccia e grandi ruote (fino a 20 pollici di diametro). L’abitacolo è elegante e classico, ma dotato di molti recenti dispositivi elettronici. In base alle versioni, si possono avere un ricco display di 12,3” configurabile che fa da cruscotto, un head-up display molto efficace e un impianto multimediale con schermo di 8" o 9” discretamente rapido e intuitivo (anche se la grafica non è molto raffinata); previste quattro prese Usb e la piastra per la ricarica senza fili degli smartphone. Comodi in generale i comandi (ma quelli del “clima” hanno le scritte poco visibili in alcune condizioni di luce) e buone le finiture, con solo qualche dettaglio (come il cassetto) realizzato in economia; piccole, però, le tasche nelle porte. L'abitabilità è buona e l'accessibilità è agevolata dalle porte posteriori ampie e che si aprono ad angolo retto; i comodi sedili della Nissan Qashqai sono decisamente rialzati e forniscono una postura dominante, ma il volante piuttosto inclinato in avanti tende a restare un po' troppo in basso o troppo vicino al petto. Non male anche la capienza del bagagliaio, ma con soglia di carico alta da terra. Per ora, ci sono solo le versioni ibride leggere col 1.3 turbo da 140 o 158 cavalli, anche 4x4 e automatiche. Dal 2022, saranno affiancate dalla full hybrid con 190 cavalli, dove sarà il motore elettrico a muovere la vettura, mentre quello a benzina azionerà il generatore; i consumi dovrebbero essere molto contenuti. Le 1.3 sono briose, con un cambio manuale dall'ottima manovrabilità e un automatico del tipo a variazione continua di rapporto dal funzionamento fluido e gradevole. L'auto è maneggevole, con sterzo piuttosto diretto e comportamento equilibrato in curva; ottima in generale l'insonorizzazione, se non sull'asfalto molto rugoso per le versioni con ruote di 20". Tutte le Nissan Qashqai hanno di serie il “clima”, gli specchi a regolazione elettrica, i fari full led, l'avviamento a pulsante e molti aiuti alla guida, incluso il cruise control adattativo e i sensori di parcheggio posteriori. E le versioni più costose sono davvero lussuose.

Versione consigliata

Una Acenta o una N-Connecta, magari con il cambio manuale; l'automatico è valido, ma il sovrapprezzo è consistente. 

Perché sì

Accessibilità Le portiere sono ampie, e quelle posteriori si aprono a 90°: accomodarsi nell'abitacolo (e uscirne) è facile.

Maneggevolezza Tenendo conto che è una crossover, l'auto ha uno sterzo diretto e un'impostazione che privilegia la reattività in curva.

Motori I 1.3 ibridi leggeri sono fluidi, briosi e non assetati; bene anche i cambi.

Perché no

Portaoggetti Le tasche nell'abitacolo non sono ampie.

Posizione di guida Il volante resta piuttosto in basso rispetto al sedile.

Soglia di carico I bagagli vanno sollevati parecchio per metterli nel baule.

Nissan Qashqai
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
10
29
49
22
27
VOTO MEDIO
2,8
2.80292
137

Photogallery

Le promozioni attive
Nissan Qashqai Mild Hybrid a € 27.400.
Nuovo Qashqai N-CONNECTA Mild Hybrid 140 CV a € 27.400. Tan 4,99% (tasso fisso), Taeg 5,99%
Prezzo scontato a € 27.400
Prezzo di listino € 31.500
-13%