Zero emissioni per la Nissan TeRRA concept

12 settembre 2012

La Nissan presenta un prototipo che ha due scopi: rendere “sostenibile” il concetto suv anche per il futuro e mostrare la nuova generazione di batterie a combustibile sulle quali la casa sta lavorando.

Zero emissioni per la Nissan TeRRA concept

IN ATTESA DELL’IDROGENO - La Nissan è pronta a stupire il pubblico francese con una concept car dai contenuti tecnologici di primissimo piano. Si chiama Nissan TeRRA, a sottolineare la sua vocazione ecologica ed è mossa da tre motori elettrici alimentati da batterie del tipo a combustibile (fuel cell). La nuova generazione di queste batterie, che sono alimentate dall'idrogeno, è più sottile e dunque poco ingombrante, dispone di un’elevata potenza specifica (2,5 kW/l) e il suo costo è sceso di un sesto rispetto alla precedente serie che risale al 2005.

{C}

Nissan terra concept 2012 01

UN PO' DI LEAF - I motori elettrici della Nissan TeRRA sono tre, per garantire la trazione integrale: quello anteriore è lo stesso montato sulla Leaf, mentre ci sono due singoli propulsori alloggiati nei mozzi che muovono le ruote posteriori. Pur trattandosi di una concept car, alla Nissan assicurano di essere pronti a costruire in serie veicoli elettrici alimentati da fuel cell (batterie a combustibile) quando i problemi di distribuzione dell’idrogeno saranno risolti: infatti per far funzionare queste auto è necessario fare il pieno di idrogeno liquido.
 

Nissan terra concept 2012 03

LO STYLING - Spigoli vivi, grossi pneumatici, linea di cintura alta e sbalzi corti rendono la linea della  Nissan TeRRA “dura” e “muscolosa” in completa antitesi rispetto all’abitacolo. Quest’ultimo si presenta “caldo” e “accogliente”, dominato da un piacevole contrasto tra legno chiaro e metallo che si prolunga per tutto il cruscotto. Di fronte al conducente fa la sua comparsa un tablet di grandi dimensioni che, oltre ad offrire informazioni sulla velocità, la navigazione e l’intrattenimento, serve anche da chiave intelligente. Quando si lascia l’auto si può staccare e utilizzare ovunque il tablet. Il responsabile dello stile, Shiro Nakamura ha dichiarato di essersi ispirato allo stile di vita dei giovani clienti del Nord Europa, particolarmente sensibili ad una mobilità sostenibile che li possa portare ovunque.
 

Nissan terra concept 2012 10

NUOVA PROSPETTIVA DI GUIDA - Innovativo anche il posto guida della Nissan TeRRA. Il conducente, spostato verso il centro dell’abitacolo, gode di una visibilità eccezionale mentre i passeggeri posteriori trovano posto in diagonale quasi sopra le spalle di quelli anteriori. Inoltre il pacchetto propulsore estremamente compatto permette, una volta abbattuti i sedili, di creare un fondo piatto estremamente sfruttabile.

Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
12 settembre 2012 - 13:17
3
Ma è uno sgorbio indecente!!! E poi è pure un SUV, quindi doppiamente brutto, anche se elettrico non cambia nulla, se faranno anche questo obbrobrio come è successo per l'orrenda Leaf la Nissan avrà davvero toccato il fondo...
Ritratto di poisonchosen
13 settembre 2012 - 19:17
anche se questo prototipo è veramente orrendo non sono d'accordo sulla leaf...è molto bella secondo me e gli interni sono da orgasmo...e non parlo perchè non ho nulla da fare ma perche ci sono salito e l'ho guidata...penso che ogni macchina se debba dare un parere solo dopo esserci saliti.....poi che esteticamente non va proprio giù è un'altro discorso...
Ritratto di poisonchosen
13 settembre 2012 - 19:19
anche se questo prototipo è veramente orrendo non sono d'accordo sulla leaf...è molto bella secondo me e gli interni sono da orgasmo...e non parlo perchè non ho nulla da fare ma perche ci sono salito e l'ho guidata...penso che ogni macchina si debba dare un parere solo dopo esserci saliti.....poi che esteticamente non va proprio giù è un'altro discorso...
Ritratto di joshstation
12 settembre 2012 - 16:22
Io mi chiedo come mai voi, grandi adoratori del settore macchine, non vi rendiate conto che un prototipo cambia prima di essere immesso nel mercato. In qualsiasi articolo di concept pubblicato c'è sempre uno che dice che tale concept fa schifo. E' un concept per qualcosa! Che cavolo, ve ne rendete conto? Prima di essere prodotto in linea, se mai succederà, cambierà aspetto!
Ritratto di MatteFonta92
12 settembre 2012 - 16:51
3
Beh, con la Nissan Leaf non mi è sembrato che sia successo questo, anzi, versione definitiva e prototipo sono uguali...
Ritratto di fabri99
12 settembre 2012 - 17:55
4
Ce ne sono tante di auto che, dalla concept alla produzione in serie, non cambiano tanto... Per esempio la Kia Venga: è identica al prototipo Kia N°3... O la C-max... O la Outlander... Comunque, visto che i concept anticipano le tecnologie e le LINEE dei futuri modelli della casa, beh... più o meno si può dire che se Nissan seguirà queste linee, peggiorerà... Esempio: dalla Evos, derivano sia le linee della new Mondeo\Fusion che del restyling frontale della Fiesta... Saluti ;)
Ritratto di narvallinos
13 settembre 2012 - 16:06
1
da quello che ho capito le batterie del MIT hanno un'alimentazione che non è in bombole,è come fare benzina,non so se generano con un sistema elettrolitico.
Ritratto di poisonchosen
13 settembre 2012 - 19:13
troppo futuristica....e poi non mi piace proprio....sopratutto l'interni con quel legno d'appertutto....orribile!
Ritratto di andrea2961
7 ottobre 2012 - 13:34
La comprerei immediatamente altro che estetica. Giusta altezza da terra (Terra), eleganti interni: finalmente si è tornati all'ecologico legno come nelle prime autovetture d'inizio secolo, altro che plastica. Contenuti tecnologici unici e finalmente innovativi: fuel cell, triplo motore, senza albero di trasmissione che abbasserebbe l'altezza, ed altri inconvenienti. Idrogeno finalmente l'idrogeno. Posso dire non immagino il prezzo, per il resto la comprerei subito.