NEWS

Non paga il casello per 34 volte: condannato per truffa

di Fabio Madaro
Pubblicato 14 aprile 2021

Il tribunale di Verbania condanna un automobilista a nove mesi di carcere perché per sei mesi non ha pagato il pedaggio autostradale.

Non paga il casello per 34 volte: condannato per truffa

Un pessimo esempio da un pessimo automobilista. È da poco giunta la notizia che un bergamasco è stato condannato dal tribunale di Verbania perché per ben sei mesi, non aveva pagato al casello di Arona sull’Autostrada A26. Per infrazioni del genere si rischiano anche multe sino a 1.700 e due punti dalla patente.

L’automobilsta aveva escogitato un piano con cui pensava di farla franca al casello autostradale Telepass alquanto semplice: si accodava a pochi centimetri dall’auto che lo precedeva in modo da passare poco prima che si abbassasse la sbarra. Secondo il tribunale di Verbania, nel Novarese ha così evitato per 34 volte di pagare il pedaggio del casello autostradale. Da qui la condanna per truffa a 9 mesi e 12 giorni di carcere.

Il comportamento è stato rilevato dalle telecamere che sorvegliano le uscite della rete di Autostrade per l’Italia che ha ovviamente denunciato il guidatore e si è costituita come parte lesa: adesso non solo sarà rimborsata ma avrà riconosciuti anche i danni. Per la verità non è la prima volta che un fatto del genere accade in Italia. Alcuni procedimenti contro i disonesti che utilizzano questo metodo hanno già retto sino in Cassazione. In questi casi i giudici hanno riconosciuto che si tratta di una vera e propria truffa e non si configura il reato di insolvenza fraudolenta perché c’è «la presenza di raggiri finalizzati a evitare il pagamento del pedaggio».





Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
14 aprile 2021 - 18:08
Il fatto è eclatante oltra all'avere dell'incredibile. Ma, leggendo varie opinioni a riguardo, mi ha fatto sorridere e non poco chi metteva alla luce questa condanna così perentoria a discapito di chi, dopo il Ponte Morandi, non si sa ancora se e quando pagherà. Singolare.
Ritratto di Onlythebest
15 aprile 2021 - 17:49
In galera chi non paga l'autostrada ( pur sempre da punire ) e poi abbiamo i delinquenti a legiferare . Paese curioso l'Italia.
Ritratto di Lorenz99
14 aprile 2021 - 18:20
COMPLIMENTI CONDANNA PER TRUFFA, PER UNA COSA DEL GENERE, POI SE INCASSI I PEDAGGI PER DECENNI E NON PROVVEDI ALLA MANUTENZIONE, ABUSI DI UNA POSIZIONE DOMINANTE NEI PUNTI RISTORO E DISTRIBUZIONE CARBURANTE, VIOLI LA PRIVACY, APPLICHI AUMENTI SPROPOSITATI, E TALORA CROLLA IL PONTE PIÙ TRAFFICATO D'ITALIA....LI SI DEVE VERIFICARE. SOLITO STATO FORTE CON I DEBOLI E DEBOLE CON I FORTI. SE FOSSE STATO STRANIERO, SCOMMETTIAMO CHE NON SI SAREBBE FATTO NULLA? INTRODUCESSERO IL PEDAGGIO ANNUALE A COSTO FISSO COME IN TUTTI PAESI CIVILI E SCOMPAIONO QUESTI FENOMENI.
Ritratto di Volpe bianca
14 aprile 2021 - 19:38
Fai come in canton ticino 40 franchi all'anno e giri in autostrada quanto vuoi e soprattutto pagano tutti
Ritratto di rebatour
15 aprile 2021 - 10:01
Quando, tanti anni fa, venne introdotta la "vignetta" autostradale, alcune stamperie clandestine del Varesotto e del Comasco s'erano attrezzate per produrre quelle false.
Ritratto di Volpe bianca
15 aprile 2021 - 10:19
@rebatour davvero? Non lo sapevo....facciamo sempre delle belle figure
Ritratto di rebatour
15 aprile 2021 - 11:20
In Svizzera se trovano con il bollino falso rischi la galera, quindi tanto viaggiare senza, al massimo rischi 100 chf, di multa, oltre al costo del contrassegno. Una volta sono entrato dal valico di Ronago (sguarnito) e sono andato a Basilea e ritorno, cercando di uscire dall'autostrada da caselli secondari. Mi è andata bene, però ero convinto che se mi beccavano erano ca@@i miei.
Ritratto di rebatour
15 aprile 2021 - 11:21
...tanto vale...
Ritratto di Volpe bianca
15 aprile 2021 - 11:31
Io qualche anno fa l'ho fatto, sono entrato alcune volte sempre da Chiasso e là controllano....
Ritratto di Ivan92
18 aprile 2021 - 10:36
8
@Rebatour, la multa è stata raddoppiata dal primo dicembre 2011, perciò sono 200 CHF (181 €) di multa + l'obbligo di acquistare sul momento la vignetta autostradale a 40 CHF. Ci sono posti di blocco della Polizia che vengono effettuati a rotazione alle uscite autostradali dove non controllano solo la vignetta (quello è il male minore che ti può accadere) ma fanno un controllo a 360 gradi del veicolo e del conducente: alcolemia, licenza di condurre, licenza di circolazione, stato del veicolo (luci, gomme, freni, parti danneggiate, ecc..), registro dei ricercati internazionali (guardano se figuri) o se il veicolo risulta rubato, rottamato, sequestrato ecc.. e poi per ultimo anche la vignetta :-) La falsificazione della vignetta autostradale può portare alla reclusione fino a 3 anni (a dipendenza della gravità, recidività, ecc..) perciò un rischio assolutamente inutile per risparmiare 35 € (meglio falsificare il denaro a sto punto). @Volpe Bianca ai valichi di confine autostradali (quando presidiati) la controllano sempre e la vendono anche mentre agli altri non c'è alcun problema non essendo un autostrada. Quasi tutti i benzinai la vendono comunque quindi il problema per trovarla non c'è :-)
Pagine