NEWS

Lexus IS: nel segno della continuità

Pubblicato 16 giugno 2020

Annunciata negli Usa la quarta generazione della Lexus IS, che appare come una ragionata evoluzione della precedente. Arriverà entro la fine del 2020.

Lexus IS: nel segno della continuità

SI FA NOTARE - Sul mercato da 7 anni, la terza generazione della Lexus IS sta per lasciare spazio alla sua erede: viene svelata oggi e sarà venduta in Nord America dall’autunno del 2020 (in Europa dovrebbe arrivare poco dopo). La nuova berlina media ha un look non troppo diverso da quello da quella che l’ha preceduta, ma si fa comunque apprezzare per l’originalità delle linee, il cui apice è la nuova mascherina, simile a quella di cui sono dotate tutte le più recenti Lexus: disegnata per conferire alla IS una maggiore presenza su strada, ricorda vagamente una clessidra ed è più estesa nella parte bassa del fascione. Nuovi anche i fari, più sottili, ed i fanali posteriori, uniti da una sottile striscia luminosa. La marcata scalfatura rende più dinamica la vista laterale. 

TRE CM IN PIÙ - La nuova Lexus IS adotta un’evoluzione del pianale (a trazione posteriore o integrale) che fa da base al modello in via di pensionamento, irrigidito in alcune parti al fine di migliorare le già apprezzate doti di guida: ci sono nuovi punti di saldatura nella traversa anteriore ed i montanti posteriori diventano più rigidi. Crescono le dimensioni, perché la lunghezza e la larghezza aumentano di 3 cm (siamo a 470 cm e 184 cm); sono in linea con le rivali Alfa Romeo Giulia e BMW Serie 3. Una novità per la IS sono le ruote di 19”, per alloggiare le quali sono stati modificati i punti di attacco delle sospensioni. Sono di serie per l’allestimento sportivo F Sport, che si distingue per gli specifici fascioni con maggiorate aperture, lo spoiler nel portello posteriore e la finitura della mascherina ad hoc.

A PORTATA DI DITO - Più contenute le modifiche per l’abitacolo della Lexus IS, perché la plancia è stata aggiornata nel segno della continuità. Ci sono dunque il massiccio mobiletto centrale, al cui centro sono presenti l’orologio a lancette, i diffusori dell’aria e lo schermo in posizione rialzata del sistema multimediale, di 8 o 10,3”, alloggiato di circa 7 cm più vicino al guidatore per facilitare l’immissione dei comandi attraverso lo schermo touch. È dotato della connettività Apple CarPlay (assente nel modello attuale). Curati i materiali, fra cui spiccano i grintosi sedili in pelle rossa, e di qualità l’impianto stereo, che può avere 17 altoparlanti. L’edizione 2020 della Lexus IS migliora anche sul fronte della sicurezza, perché ha il rinnovato pacchetto di aiuti alla guida Lexus Safety System+, che comprende la frenata d’emergenza, il mantenimento della corsia, il monitoraggio degli angoli ciechi e il regolatore di velocità adattativo con funzione di arresto e ripartenza.

DUE MOTORI - La nuova Lexus IS sarà disponibile negli Stati Uniti con l’evoluzione dei motori offerti per la generazione in via di pensionamento. Alla base c’è il turbo benzina 4 cilindri 2.0, da 244 CV e 350 Nm di coppia (per la versione IS 300); se si sceglie la trazione integrale, la IS 300 monta il V6 3.5 da 264 CV e 320 Nm. C’è poi la IS 350, dotata della trazione posteriore o integrale e con il medesimo V6, ma in versione da 315 CV e 380 Nm. I modelli a due ruote motrici hanno il cambio automatico a 8 marce, quelli con il 4x4 l’automatico a sie marce. Come la generazione precedente, in Italia la Lexus IS dovrebbe arrivare solo con il motore ibrido, le cui caratteristiche non sono ancora state annunciate.

Lexus IS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
177
142
146
81
96
VOTO MEDIO
3,3
3.34735
642


Aggiungi un commento
Ritratto di ELAN
16 giugno 2020 - 09:54
1
Uno che vuole la awd non ha diritto se non si prende il V6. E' un accessorio di lusso. Peccato.
Ritratto di suzukimoto
16 giugno 2020 - 22:35
Un penoso 3.5 V6 Toyota (spazzatura), trazione integrale inefficiente, linea manga, interni datati. È una Lexus auto da sfigo
Ritratto di ELAN
17 giugno 2020 - 15:11
1
Lotus Exige 360 CUP's engine?
Ritratto di suzukimoto
17 giugno 2020 - 23:03
Pattume
Ritratto di ELAN
18 giugno 2020 - 09:57
1
Trolla in modo credibile almeno, dai!
Ritratto di GiO420
19 giugno 2020 - 12:14
MERAVIGLIOSA come sempre, fa sembrare tutte le crucche a carbone pezzi della preistoria. Interni che non necessitano più di tanto di migliorie, erano già infinitamente migliori della Mercedes, le bocchette dell'aria rotonde e non più quadrate aggiungono sportività... ancora non mi spiego come la gente possa ancora comprare auto tedesche.
Ritratto di ELAN
16 giugno 2020 - 09:55
1
Fanali posteriori (troppo bassi) ormai indistinguibili da una qualsivoglia SEAT. Frontale stupendo.
Ritratto di suzukimoto
16 giugno 2020 - 22:37
Il frontale tenta di copiare Audi. Ma inutile confrontare la melma giapponese con l'oro tedesco
Ritratto di ELAN
17 giugno 2020 - 09:45
1
con l'oro c'hi?
Ritratto di Giampaolo PURELLI
17 giugno 2020 - 16:01
Molto meglio il frontale della Lexus rispetto a quello dell' AUDI. Per me non ci sono confronti.
Pagine