NEWS

Opel Astra GTC: ora con il nuovo 1.6 CDTI

23 giugno 2014

Il nuovo turbodiesel da 136 CV sostituisce il vetusto 1.7 CDTI, rispetto al quale ha maggiori prestazioni e consumi ridotti. Da 24.600 euro.

Opel Astra GTC: ora con il nuovo 1.6 CDTI
SCATTA MEGLIO E “BEVE” MENO - All’appello mancava solo lei, la variante coupé a tre porte GTC. Adesso il nuovo motore turbodiesel in allumino è disponibile sull’intera famiglia Astra. Il 1.6 CDTI da 136 CV e 320 Nm di coppia sostituisce il 1.7 da 130 CV e 300 Nm garantendo prestazioni migliori e consumi ridotti. La Opel Astra GTC così equipaggiata accelera, secondo la casa, da 0 a 100 km/h in 10,2 secondi (contro i 10,8 del modello precedente), da 80 a 120 km/h in 8,9 secondi (invece di 10,5) e raggiunge una velocità massima di 198 km/h (invece di 196 Km/h). Il tutto a fronte di consumi ridotti: se la 1.7 si fermava ai 22,2 km con un litro, la 1.6 arriva a percorrere 24,3 km a litro (sempre secondo i dati dichiarati). 
 
 
EURO 6 - Il motore 1.6 CDTI è abbinato al cambio manuale a sei rapporti, anch'esso nuovo, al sistema che spegne il motore durante la sosta al semaforo (start&stop) e al dispositovo che consente di produrre energia elettrica per la batteria durante le frenate. Il nuovo motore è dotato di turbina a geometria variabile, del sistema common rail ad alta pressione e del catalizzatore LNT, che riduce gli ossidi di azoto nei gas di scarico senza necessità di additivi, e rispetta la normativa Euro 6 sulle emissioni inquinanti. L’Opel Astra GTC è ordinabile con il nuovo motore a partire da 24.600 euro.
Opel Astra GTC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
72
46
19
4
6
VOTO MEDIO
4,2
4.183675
147
Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
23 giugno 2014 - 17:51
3
Rispetto al vecchio 1.7 di origine Isuzu questo nuovo 1.6 è un passo avanti notevole, soprattutto in termini di ruomorosità (il 1.7 sembrava davvero un trattore); peccato che l'Astra abbia come difetto congenito il peso un po' eccessivo, altrimenti avrebbe un comportamento dinamico ancora migliore.
Ritratto di M93
23 giugno 2014 - 18:18
Ottimo motore, di cilindrata media e con apprezzabili caratteristiche, ideale per sostituire il vetusto, o meglio, arcaico 1.7 turbo diesel di origine Isuzu, sicuramente affidabile, ma ormai superato per prestazioni, consumi e rumorosità. Per la Redazione: nel titolo, la dicitura corretta è CDTI, non DCTI come scritto: pregasi correggere.
Ritratto di admin
24 giugno 2014 - 09:42
Grazie della segnalazione. La redazione.
Ritratto di Raoul 4x4
23 giugno 2014 - 18:47
1
Dubito dei dati di omologazione ( ovvio, sarebbe come scoprire l'acqua calda ) , un mio conoscente che ha cambiato la sua 5 porte 1.7 con la nuova 1.6 , è deluso dal fatto che i consumi sono uguali se non peggiori della vecchia astra. Ovviamente in coro abbiamo fatto notare che l'auto è ancora nuova e con i km i consumi tenderanno a migliorare , mentre sul piano rumorosità non esistono paragoni, la nuova unità è decisamente un passo in avanti .
Ritratto di Willy2000
23 giugno 2014 - 18:47
Con questo nuovo 1.6 migliorano sia velocità che accelerazione ma anche i consumi. Il mio motore preferito comunque è quello della versione OPC.
Ritratto di Flavio Pancione
23 giugno 2014 - 19:10
7
il 1.7 non mi ha mai convinto del tutto. Sembra un trattorino, e non sviluppa chissà che consumi o prestazioni..
Ritratto di Flavio Pancione
23 giugno 2014 - 19:10
7
il 1.7 non mi ha mai convinto del tutto. Sembra un trattorino, e non sviluppa chissà che consumi o prestazioni..
Ritratto di onavli§46
23 giugno 2014 - 19:27
linee pulite e filanti da coupè, con forme snelle e muscolose, dalle fiancate scolpite. Una vettura forse poco capita dal pubblico, ma veramente valida in ogni senso. Ed ora ancor di più, con questo nuovo propulsore più efficace nella viabilità generale e anche nei consumi. Prezzo decisamente abbordabile, e la qualità, anche se parecchi pensano il contrario, è eccellente.
Ritratto di Highway_To_Hell
23 giugno 2014 - 21:00
Passare da dei diesel di derivazione isuzu a dei raffinatissimi diesel di derivazione Fiat (i migliori, soprattutto a queste cilindrate...) fa bene eccome... Anche se attorno ci metti una roba come l'opel astra...
Ritratto di Ivan92
24 giugno 2014 - 13:15
5
Non ti smentisci mai, anche questa volta hai perso l'occasione di stare zitto, primo punto, il motore è stato progettato dagli ingegneri della GM nella sede della General Motors a Torino assieme a quelli di Rüsselsheim e dagli Stati Uniti che si sono occupati sopratutto dell'elettronica. Perciò di Fiat non ha un bel niente (per fortuna) ma a parte questo sei libero di continuare a pensare che tutto il mondo usa i pezzi della Fiat. Secondo punto verrà costruito in Ungheria negli stabilimenti Opel. E terzo punto "una roba come l'Opel Astra" e mille volte meglio della tua auto ;) Buona giornata.
Pagine