NEWS

Opel Insignia: per lei già 100.000 ordini

24 gennaio 2018

Le tre versioni Grand Sport, Sports Tourer e Country Tourer hanno raggiunto l'ambito traguardo in meno di un anno.

Opel Insignia: per lei già 100.000 ordini

GRANDI NUMERI - Alla nuova edizione della berlina di grandi dimensioni Opel Insignia, prodotta da marzo 2017 nella fabbrica di  Rüsselsheim in Germania, è bastato meno di un anno per raggiungere il traguardo dei 100.000 esemplari ordinati in Europa. Lo ha annunciato oggi il costruttore tedesco, che ora fa parte del gruppo PSA. Per confronto la generazione precedente della Opel Insignia aveva ottenuto il risultato dei 100.000 ordini in circa 7 mesi, da novembre 2008 a maggio 2009, mentre la versione ristilizzata aveva fatto lo stesso dall’autunno 2013 a maggio 2014. L’attuale Insignia  è arrivata all’ambito traguardo delle 100.000 unità qualche settimana dopo rispetto all’antenata, ma va detto che le classiche berline da famiglia vanno via via perdendo quote di mercato in favore di suv e crossover, quindi oggi è più difficile per i costruttori trovare clienti per questo tipo di vetture.


Qui sopra la Insignia Sports Tourer, nella foto sopra la Grand Sport.

MADE IN GERMANY - La Opel Insignia di seconda generazione è disponibile con la carrozzeria berlina a cinque porte (Grand Sport, lunga 490 cm) o station wagon (Sports Tourer e Country Tourer, lunghe ben 500 cm). È basata su una piattaforma di origine General Motors (la E2XX) ed è disponile con una  gamma completa di propulsori turbo, quattro cilindri, diesel e benzina, di cilindrata da 1.5 a 2.0 litri, con potenze fino a 260 CV, abbinati al cambio manuale a sei velocità o al cambio automatico a sei oppure otto rapporti. I motori diesel e benzina più potenti sono offerti anche con la trazione integrale e torque vectoring. Tra le tecnologie di cui dispone si segnalano il cruise control attivo (che adatta automaticamente la velocità per mantenere la distanza impostata dal veicolo che precede), i fari anteriori IntelliLux LED matrix (che si adattano automaticamente a qualsiasi condizione di traffico senza abbagliare gli altri guidatori) e i sedili ergonomici certificati dagli esperti di postura dell'associazione indipendente tedesca Aktion Gesunder Rücken e. V. Ma anche per il sistema OnStar a bordo (un vero e proprio assistente sempre a disposizione per emergenze o informazioni) e il potente hotspot Wi-Fi 4G/LTE.

Opel Insignia Sports Tourer
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
15
5
2
4
VOTO MEDIO
3,9
3.88095
42
Aggiungi un commento
Ritratto di dottorstrange
24 gennaio 2018 - 16:26
Un'auto con un ottimo rapporto qualità prezzo
Ritratto di francesco.87
24 gennaio 2018 - 16:58
vista dal vivo fa un ottima impressione, bella e ben fatta
Ritratto di Ercole1994
24 gennaio 2018 - 17:18
Gran bella vettura la Insignia, che reputo la più bella del segmento D "generalista", insieme alla Mazda 6. L'unica cosa che non mi va giù, è il fregio cromato della wagon, che la fa apparire un carro funebre nella colorazione nera...
Ritratto di bridge
24 gennaio 2018 - 19:18
1
Auto molto interessante. È l'ultima grande berlina/SW Opel by GM. La prossima sarà una PSA ma è ancora presto per il nuovo modello.
Ritratto di Fr4ncesco
24 gennaio 2018 - 19:51
In Australia (conosciuta come Holden Commodore) è venduta anche con un V6, potrebbero proporla anche in Europa, in Germania, Svizzera e Austria la comprerebbero.
Ritratto di Ivan92
25 gennaio 2018 - 08:23
6
Ciao Francesco, concordo pienamente con te
Ritratto di lybram
25 gennaio 2018 - 08:27
speriamo che sul lungo periodo si dimostri anche affidabile. la prima opel omega (per dimensioni e posizionamento paragonabile a questa) era soggetta a problemi elettrici e di finitura a dir poco imbarazzanti!! come fu anche per le opel corsa anni 90 e prime astra.. però che le comprava si sentiva TETTESKO... ahahah...
Ritratto di Ivan92
25 gennaio 2018 - 08:27
6
Spero che uscirà anche una versione OPC oltre alla già validissima GSi.
Ritratto di alex_rm
25 gennaio 2018 - 08:53
Vista dal vivo ed esternamente non è male(anche se la vecchia insigne era meglio) ma internamente si poteva fare di meglio,per me meglio Mazda 6,Superb,mondeo e passat.
Ritratto di giorgionash
25 gennaio 2018 - 10:47
100.000 ordini di immatricolazione per le concezionarie? è così brutta....
Pagine