Opel

Opel
Insignia Grand Sport

da 30.100

Lungh./Largh./Alt.

490/186/146 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

490/1.450 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

L'erede della Insignia è tutta nuova, ma ne conserva il profilo quasi da coupé, con pratico portellone per accedere al bagagliaio; al nome, adesso, si aggiungono le parole Grand Sport. Ingombrante ma maneggevole fra le curve, specialmente con gli ammortizzatori elettronici assicura un elevato comfort; e, rispetto al modello che sostituisce, le persone hanno più spazio in tutte le direzioni (il baule, invece, è un po' più piccolo e non molto regolare nelle forme). Gli interni della Opel Insignia Grand Sport non sono molto fantasiosi, ma hanno finiture curate e colpiscono per l'ergonomia: i comandi sono grandi, facili da individuare e da azionare. Preciso lo sterzo, non altrettanto gli innesti dei cambi manuali. Sicura, ha di serie il sistema di assistenza vocale OnStar: si attiva da solo in caso di urti gravi e manualmente per avere soccorso o per chiedere informazioni e farsi inviare sul navigatore un percorso.

Versione consigliata

Il 1.5 Turbo a benzina ha il tiro che serve ed è silenzioso e regolare nell'erogazione ma, in attesa della versione a Gpl, è da consigliare solo se si fanno pochi chilometri l'anno. Vigoroso il 2.0 CDTI a gasolio da 170 CV che, però, è più rumoroso e ha maggiori vibrazioni del 1.6 CDTI: se non "fate le corse", preferite il secondo, in versione da 136 CV. Peccato che il cambio automatico a otto rapporti (tanto rapido quanto dolce nei passaggi di marcia), non sia abbinabile a questo propulsore e ci si debba "accontentare" di quello con due in meno... Consigliati i fari a matrice di led, che creano coni d'ombra attorno alle vetture che si seguono e incrociano, per evitare di abbagliarle pur mantenendo le luci di profondità accese.

Perché sì

Ergonomia Tutti i comandi sono grandi e si individuano a colpo d'occhio. Ridotto l'uso dei comandi a sfioramento per le funzioni principali di "clima" e audio, oltre che per i sistemi di sicurezza.

Guida L'auto è grande, ma in curva si rivela agile senza compromettere il comfort. Preciso e mai pesante lo sterzo.

Sicurezza Il sistema di aiuto a distanza OnStar è di serie dalle versioni base e non mancano i fari a matrice di led.

Perché no

Baule È più piccolo di quello delle rivali e pure di quello della precedente Insignia: 490/1450 litri, contro 530/1470. Inoltre, il piano di carico non è perfettamente piatto e la soglia di carico è a ben 78 cm da terra.

Cambi Quelli manuali non sono un esempio di precisione e il raffinato automatico a otto marce non può essere abbinato al 1.6 CDTI.

Dotazione Anche sulle versioni più ricche di pagano "banalità" come la radio digitale Dab o lo schienale del divano in tre parti.

GLI INTERNI
Opel Insignia Grand Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
72
47
25
8
13
VOTO MEDIO
4,0
3.951515
165
Photogallery