NEWS

Opel Insignia: ora tocca alla Country Tourer

5 aprile 2017

La versione station wagon della nuova Opel Insignia riceve protezioni supplementari, 4 ruote motrici e un assetto rialzato di 2 cm.

Opel Insignia: ora tocca alla Country Tourer

CONSEGNE IN AUTUNNO - La Opel Insignia Country Tourer si basa sulla station wagon Insignia Sports Tourer ed è un modello a trazione integrale che riprende alcuni elementi estetici tipici delle suv. L’auto sarà ordinabile da giugno 2017, mentre le consegne inizieranno in autunno dopo l'esordio al Salone dell’automobile di Francoforte (12-24 settembre). La Opel Insignia Country Tourer ha dimensioni generose, superiori alle concorrenti dirette: la lunghezza di circa 490 cm è ben superiore, per esempio, a quella della rivale diretta Volkswagen Passat Alltrack, che misura 478 cm.

SOSPENSIONI REGOLABILI - Subiscono modifiche anche il fascione anteriore, le prese d’aria e l’alloggiamento dei fendinebbia. Inoltre la Opel Insignia Country Tourer ha un’altezza da terra maggiorata di 2 cm rispetto alla Sports Tourer e appendici scure sui paraurti e gli archi passaruota, che regalano al modello un aspetto più votato al tempo libero. Auto come questa non hanno certo velleità fouristradistiche, ma solo di poter affrontare senza patemi una strada bianca o innevata. L’equipaggiamento di serie include anche la trazione integrale e il telaio regolabile FlexRide, che varia la risposta degli ammortizzatori, dello sterzo e dell’acceleratore in funzione delle modalità di guida impostate (Standard, Sport o Tour)

Opel Insignia Country Tourer
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
21
14
6
3
VOTO MEDIO
3,6
3.563635
55
Aggiungi un commento
Ritratto di C200
5 aprile 2017 - 15:33
Trovo che molte wagon in versione cross facciano diventare molto pesanti e tutto fuorché belle le linee della versione di partenza. Mi vengono in mente su tutte passat, classe E e questa insegna. Forse l'unica che si salva è la a6 all road e se non sbaglio audi è stata la prima ad aprire questo "segmento".
Ritratto di bridge
5 aprile 2017 - 17:29
1
La prima del segmento è stata la Subaru Outback nel 1995 poi la Volvo XC70 nel 1998 e la A6 Allroad nel 1999.
Ritratto di C200
5 aprile 2017 - 15:39
Aggiungo: questa insegna rispetto alla wagon tradizionale è solamente due cm più alta. Ora mi domando, vale veramente la pena di avere una linea meno pulita (a mio parere ovviamente) e un prezzo maggiore per avere solamente 2 cm in più? Tra l'altro la trazione integrale è disponibile anche per berlina e wagon normali.
Ritratto di morino
5 aprile 2017 - 15:40
Alfa Giulia solo berlina... Opel Insigna tutte le declinazioni possibili. Ma Marchionne ha detto che le station non si vendono... Sta per uscire la nuova Mercedes classe A sedan, bisogna avvisarli di fare la staion prima che facciano un errore...
Ritratto di morino
5 aprile 2017 - 15:41
*di NON fare la station*