NEWS

Opel Astra: la cabriolet nel 2013

25 febbraio 2011

Nick Reilly, grande capo della GM in Europa, ha confermato l’arrivo della variante cabriolet della Opel Astra per il 2013.

CONTRO LA GOLF CABRIOLET - La Opel tornerà nel mercato delle cabriolet tra due anni con la variante scoperta della Astra per combattere contro la nuova Volkswagen Golf Cabriolet. Lo ha dichiarato Nick Reilly, l’amministratore delegato della Opel, filiale europea di General Motors. La vettura potrebbe adottare un nome proprio, anche se condividerà piattaforma e dimensioni con la nuova Astra GTC.

TORNA LA CAPOTE IN TELA - Sostituirà la Opel Astra TwinTop uscita di scena a fine 2010, dopo quattro anni di carriera e 75 mila esemplari prodotti nell’impianto Magna Steyr di Graz, in Austria. La nuova Astra cabriolet abbandonerà la soluzione della capote in metallo perché giudicata troppo costosa e tornerà quasi sicuramente al tetto in tela. Inoltre, sarà prodotta nell’impianto polacco di Gliwice.

ASSIEME ALL'ASTRA RESTYLING - La nuova Opel Astra cabriolet debutterà sul mercato nella primavera del 2013, contemporaneamente al probabile restyling di metà carriera degli altri modelli Astra. Inoltre, anche la cabriolet dovrebbe essere proposta nella versione GSi con il motore 2.0 Turbo da 220 CV. In questo caso, si tratterebbe di un gradito ritorno, dato che anche l’ultima Opel Kadett fu proposta in questa versione sportiva verso la fine degli anni 80.

Aggiungi un commento
Ritratto di Mister Grr
25 febbraio 2011 - 16:50
ma meno male! Basta con sti barconi di coupè-cabriolet TERRIFICANTI da chiuse!
Ritratto di FG
25 febbraio 2011 - 17:43
Concordo: am più che altro , qualcuno le ha mai viste aperte??? Io ho visto solo dei geni che le tengono aperte SOLO di agosto, e sudano come orsi! SVEGLIA: spider e cabrio sono per la primavera e per l'inizio autunno!!!
Ritratto di Mister Grr
25 febbraio 2011 - 17:49
ahahah!
Ritratto di Nano86
26 febbraio 2011 - 14:47
La mia, la Twintop attuale, che a mio parere è molto bella anche da chiusa, la puoi vedere aperta tutto l'anno, da gennaio a dicembre. Frangivento, giubbotto in pelle, e riscaldamento, non mi nego la carezza alla testa nemmeno d'inverno. In agosto (almeno da me in Veneto, non so in centro-bassa Italia), basta evitare le ore più calde della giornata, ti assicuro che la mattina e la sera, diciamo dopo le 16, è molto gradevole. In estate uso il frangivento solo ed esclusivamente in autostrada, soltiamente viaggio senza. A me piacciono le CC con tetto in 3 segmenti, come la Twintop, la Is, la 3er, la G37, la C70, mentre quelle col tetto diviso in due parti, come la 308cc e la Mégane CC non le trovo così belle, hanno il terzo volume troppo lungo. Quanto a questa nuova Astra, con ogni probablità sarà la mia prossima automobile.
Ritratto di Bepi Ankara
27 febbraio 2011 - 21:10
Io ho sempre voluto una cabrio, ma in quelle con il tetto in tela piove dentro (Porsche 911 compresa...), da chiuse sono rumorosissime, in inverno ti congeli, d'estate ti cuoci (quando non la puoi aprire), devi fare la manutenzione alla capote con cere e altri impregnanti, se non la prendi nera da chiusa hai un bel cesso bicolore, eccetera. Con le cabrio tetto rigido hanno risolto TUTTI i problemi sopra elencati. Infatti ho l'astra twin top e me la godo, in tutte le stagioni. L'anno prossimo la cambierò per un'altra tetto rigido, di sicuro tu una tetto rigido non ce l'hai, altrimenti non parleresti così.
Ritratto di Mister Grr
27 febbraio 2011 - 21:21
parlo per GUSTI PERSONALI. Quelle CC le trovo brutte e sgraziate, quelle in tela le trovo affascinanti. Nella capote in tela piove dentro, perchè la tela lascia passare l'acqua. Non mi sembra una cosa così scientificamente strana.
Ritratto di Bepi Ankara
28 febbraio 2011 - 12:56
Non piove dentro dalla tela, ma dalle giunzioni tra i diversi materiali, nel passaggio da tela a metallo ci deve essere una guarnizione che è molto difficile da mantenere negli anni.
Ritratto di Mister Grr
28 febbraio 2011 - 13:00
quindi è spiegato. Comunque, parere personale, non riuscirei a usare una cabrio (in tela) come unica auto, avendone la possibilità chiaramente...poi ognuno ha i propri gusti, per carità! Ripeto, se devo scegliere tra tela e rigido, per me è più BELLA (non funzionale, bella) la tela.
Ritratto di FEDINO88
28 febbraio 2011 - 09:21
sicuramente con l' hard top risolvi qualunque problema, però io con tetto in tela dopo 7 anni, non ho infiltrazioni, non scotta d' estate perchè non ho una lamiera calda sopra la testa, d' inverno è fredda come una berlina che uso per lavoro e a livello di rumore lì non posso darti torto perchè sento il rumore del motore, ma a me piace, però non è così tragico dai =)
Ritratto di Bepi Ankara
28 febbraio 2011 - 13:03
Ciao, per quanto riguarda le infiltrazioni ti assicuro che sei fortunato, e comunque non parlavo di allagamenti ma di poche gocce dove si incrociano tela (del tetto), vetro (della portiera) e metallo (di supporto del parabrezza) che significa avere guarnizione su guarnizione che genera spessori difficili da gestire e quindi (quasi) inevitabilmente infiltrazioni. Per quanto riguarda il calore credo che ti sbagli, tra la lamiera e la testa c'è lo stesso isolante di una vettura chiusa e al tatto non è mai rovente. Comunque, VIVA LE CABRIO
Pagine