A Francoforte una piccola Opel elettrica

8 settembre 2011

Diffuse le foto di un prototipo che vedremo fra pochi giorni al Salone tedesco. Di lei si sa poco, ma la Opel usa parole altisonanti per presentarla.

A Francoforte una piccola Opel elettrica

CI PENSANO IN TANTI - “Questo prototipo apre una nuova strada nella mobilità elettrica ed estende il ruolo pionieristico della Opel nei veicoli a propulsione alternativa”. Queste le parole che la casa tedesca usa nello scarno comunicato stampa che accompagna le foto di questa pagina. La piccola citycar ha l'aria di essere uno studio di vettura elettrica per la città senza un futuro produttivo diretto. Del resto sono ormai molti i costruttori che si stanno muovendo su questo terreno.

{C}

Opel elettrica 2
 

1 EURO PER 100 KM - Al di la delle supposizioni ne sapremo di più martedì prossimo all'apertura della 64esima edizione del Salone di Francoforte. Per questo concept la Opel parla di un veicolo adatto anche all'autostrada, grazie alla velocità massima di 120 km/h, con costi “vivi” di 1 euro per ogni 100 chilometri, e di costi d'esercizio inferiori di un terzo rispetto ad una normale utilitaria. La piccola Opel elettrica dispone di due posti in tandem.

Aggiungi un commento
Ritratto di gig
8 settembre 2011 - 18:39
Non sarà mai realtà, o almeno spero: non si distinguono le porte e la linea è così aerodinamica da sembrare sgraziata. E poi non capisco la soluzione dei due posti in tandem che senso ha.
Ritratto di Francesco T
8 settembre 2011 - 18:45
cosa e' quest anno al salone...tutti i costruttori a fare queste "nuova tipologia di auto"...!!ma le auto normali nn si usano piu'....
Ritratto di wiliams
8 settembre 2011 - 18:53
Cristo Santo cosè stò scarafaggio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di Vlad III
8 settembre 2011 - 19:08
Ma adesso la Opel si mette a fare anche le moto? Elettriche poi !!! A parte gli scherzi, nonostante questa e altre presentate ultimamente siano soluzioni avveneristiche, che lasciano un pò perplessi noi automobilisti di oggi, ritengo che sia giusto che le case automobilistiche esplorino nuove vie alla ricerca di soluzioni per una mobilità più (eco)sostenibile, soprattutto in città ...
Ritratto di fabri99
8 settembre 2011 - 19:38
4
nn capisco perchè fanno i prototipi così strani.. se servono solo per presentare nuove tecnologie... perchè nn usano auto "di serie"... BD
Ritratto di Tidus
8 settembre 2011 - 19:42
Si è proprio aperta una nuova moda: quella delle inutili elettriche compatte e per la città...Spero che questo rimanga solo un prototipo, come le parenti audi, renault ecc...invece di sprecare soldi per costruire questi inutili cosi, perchè non usarli per investire veramente sull'ibrido? Non credo che dei cosi del genere prima di 30 anni popoleranno le nostre città...Ci vuole qualcosa di più concreto...
Ritratto di Mister Grr
8 settembre 2011 - 20:16
si salvi chi può!!!
Ritratto di audi94
8 settembre 2011 - 20:26
1
vedere certe cose mi fa passare la voglia di interessarmi al mondo delle auto... DOVE E' FINITA LA PASSIONE???
Ritratto di AudiTDI
8 settembre 2011 - 20:28
la passione se n'è andata con l'avvento di ste schifezze
Ritratto di monodrone
9 settembre 2011 - 14:01
Ciao Audi94. Premetto che a me i prototipi hanno sempre affascinato e interessato. E quindi secondo me qui di passione ce n'è tanta. Lo sviluppo di nuovi prodotti, la ricerca di nuovi materiali e come costruirli, nuovi concetti e idee, sinergie di uomini e mezzi per arrivare a un prodotto finale che, una volta tanto, guarda al Bello e non è finalizzato alla guerra. Il top. Ma non solo: servono alle case per mettersi in mostra e cercare partner tecnici e sponsor. Una casa costruttrice (come una nazione) senza ricerca è morta. Per estremizzare dico che le auto di serie rappresentano il passato per una casa costruttrice. Qui invece vedo tutto il gusto della sfida, la passione per le auto che cerca nuovi orizzonti. Altrimenti si farebbe la fine di Enzo Ferrari che alla vista della prima f1 a motore posteriore esclamò '...i buoi trainano il carro'. Poi fortunatamente cambiò idea come su molte altre cose. Il Drake mancava di passione? Sti caxxi!!! Tornando all'auto bene che Opel si mette nella ricerca,non ci trovo niente di male. saluti!
Pagine