NEWS

La Opel Insignia OPC ora è anche automatica

18 dicembre 2010

Ha 325 CV, trazione integrale, prestazioni elevate e garantisce, secondo la casa, una guida emozionante e una maneggevolezza ai massimi livelli. Prezzo da 42.100 euro.

A GRANDE RICHIESTA - “I nostri clienti hanno espresso di frequente il desiderio di una versione con il cambio automatico,” spiega Michael Meyer, responsabile marketing di prodotto della Opel. “Abbiamo soddisfatto questa richiesta ampliando l’offerta della Insignia OPC con questa alternativa”. Ed ecco sul mercato le due nuove versioni automatiche della potente OPC, a partire da 42.100 euro, che diventano 43.100 per la Sports Tourer (foto sopra e qui sotto).

Opel insignia tourer opc 09

GESTITA DALL'ELETTRONICA – Nella Insignia OPC automatica, la centralina elettronica di controllo della trasmissione a sei marce comunica con sterzo, motore e sistema di sospensioni attive FlexRide e adatta ammortizzatori e le altre funzioni alle esigenze del guidatore. I guidatori della Insignia OPC possono scegliere tra la modalità Standard, ideale per tutti i giorni, o la speciale modalità Sport, grazie alla quale le sospensioni si irrigidiscono riducendo il rollio per avere una maggiore agilità. Selezionando poi la modalità OPC, lo sterzo diventa più diretto, la risposta dell’acceleratore più rapida e le sospensioni si tarano in modalità “elevate prestazioni”. Per sottolineare ulteriormente le caratteristiche sportive, tutti gli indicatori si illuminano di rosso. In modalità Sport e OPC i punti di cambiata sono effettuati al massimo dei giri durante le accelerazioni più brucianti, mentre le scalate sono più rapide in caso di brusche frenate, per esempio prima di affrontare una curva.
 

insignia_opc_automatica.jpg

CONSUMI ED EMISSIONI – Secondo la Opel, consumi ed emissioni della Insignia OPC automatica sono praticamente identici alla versione dotata di cambio manuale. L'accelerazione da zero a 100 km/h in 6,3 secondi per la berlina e 6,6 secondo per la Sports Tourer (che è la famigliare), e la velocità massima (limitata) è, per entrambi i modelli, di 250 km/h. Sempre secondo la casa, la Insignia OPC automatica percorre in media 9,3 km/litro, che diventano 9 nel caso della Sports Tourer. Le emissioni di CO2 nel ciclo combinato sono pari 251 g/km per la berlina e 259 g/km per la Sports Tourer.

TEST AL NÜRBURGRING – Anche per la Insignia OPC automatica la Opel dichiara di aver condotto 10.000 km di test sul  tracciato del Nürburgring (la famosa Nordschleife) per regolare in maniera ottimale la nuova trasmissione. Percorrere 10.000 chilometri ad alta velocità su quel tracciato costituisce, secondo la Opel, un fattore di stress per la vettura pari a 18 volte: ossia circa 180.000 km di guida su strade normali.

> I PREZZI AGGIORNATI DELLA OPEL INSIGNIA

> I PREZZI AGGIORNATI DELLA OPEL INSIGNIA SPORTS TOUR

Opel Insignia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
72
57
34
10
9
VOTO MEDIO
4,0
3.95055
182
Aggiungi un commento
Ritratto di Avery
18 dicembre 2010 - 15:13
La Sportour ha un non indifferente restyling nel frontale rispetto alla berlina.. anche quella riceverà un restilyng prossimamente? Così è ancora più bella!
Ritratto di Mirco1980
20 dicembre 2010 - 12:29
Ahhh opel grazie , la mia rotula della gamba sinistra , e il polso della mia mano destra ti ringrazia , attualmente sono con una renault twingo con cambio manuale e ieri mi sono fermato in un ingorgo che è durato 3 ore!!! , insopportabile in città .
Ritratto di david1985
18 dicembre 2010 - 15:21
una macchina a dir poco stupenda!!!!!!
Ritratto di Elfonero
18 dicembre 2010 - 15:43
..una delle poche per cui valeva la pena andarci, assieme all'evoque 5p..veramente bella l'insigna opc...come al solito nienta a che vedere con la versione normale..spettacolare..cerchi bellissimi e interni veramente belli..peccato sia mastodontica..forse l'unico difetto che le trovo..non per le prestazioni, per la maneggevolezza in se..
Ritratto di Andry9188
18 dicembre 2010 - 16:02
Fantastici quei sedili. Per quel che offre, il prezzo e' veramente buono.
Ritratto di gsalmy
18 dicembre 2010 - 16:17
Bah, sempre meglio l'Alfa... tutta un'altra classe, un altro stile...
Ritratto di alfista92
19 dicembre 2010 - 21:04
4
Ciò che hai detto mi sembra azzardato: per quanto volessimo difendere il biscione non è ancora a questi livelli. Con questa macchina, nel listino dell' Alfa, non vi è nessuna paragonabile, da quando hanno tolto la 166. Anche a me mi dispiace, ma bisogna essere obbiettivi! (comunque nell' Insigna a 4 porte chi è alto da 1.80 in su tocca il soffitto con la testa nei posti di dietro)
Ritratto di Vito_124
20 dicembre 2010 - 16:43
Anche io ero un patito di Alfa, ma devo dire che di Alfa ormai c'e solo lo scudetto! Prendi la nuova Giulietta non si guarda nè dentro nè fuori. Che peccato
Ritratto di gsalmy
20 dicembre 2010 - 17:39
Piano signori, io sono 1.80 e nell'insigna non ci sto ne davanti ne dietro, è allucinante come abitabilità interna. Poi il marchio opel, per quanto si sforzi, è pur sempre l'equivalente di un b "movie". E comunque non so chi abbia provato la 159, ma anche con la metà dei cavalli è un Alfa a tutti gli effetti! Se poi non piacciono altro discorso, ma non sarà certo una carriola coreanotedesca con un motore sovradimensionato a dettare legge nel segmento...
Ritratto di metacril
20 dicembre 2010 - 18:08
1.80 e non ci stai mi sembra un po azzardata...un mio cliente ha la stessa tua statura,ha un insigna sw e non mi pare che ci sia sacrificato dentro...di piuttosto che non ti piace...se tutte le carriole fossero cosi...w le carriole...
Pagine