Peugeot 108: è personale... e personalizzabile

6 marzo 2014

La nuova citycar francese ha forme che non passano inosservate, pur senza essere troppo estrosa.

Peugeot 108: è personale... e personalizzabile
È UNA PEUGEOT, MA A MODO SUO - In soli 347 centimetri, la nuova Peugeot 108 racchiude tutta l'essenza del marchio del Leone. Il frontale incarna gli ultimi tratti stilistici della casa francese, e pure la qualità degli interni è curata, soprattutto considerato che stiamo parlando di una citycar. D'effetto lo schermo a sfioramento sopra la consolle centrale, come pure i pannelli delle porte che abbinano una parte in lamiera a vista con altre in plastica. Originale il cruscotto e giovanili le personalizzazioni dell'abitacolo. All'esterno invece non manca la scelta di adesivi che rendono più sfiziosa la carrozzeria, quasi come un tatuaggio.
 
 
NON è AVARA DI SPAZIO - Presente sullo stand solo in versione a cinque porte (anche se arriverà anche a tre porte), la nuova Peugeot 108 non è poi così piccola come le dimensioni esterne farebbero temere. Sportivi, ma confortevoli, i sedili anteriori con poggiatesta integrato. Sugli esemplari esposti non mancavano neppure i rivestimenti in pelle e le poltrone riscaldabili. Dietro l'agio è discreto: la distanza tra i sedili varia da 9 a 34 cm, mentre quella dalla seduta al soffitto è di 91 cm. Tra le opzioni un tetto in tela apribile a soffietto. 
 
 
BAULE DISCRETO - Il bagagliaio della Peugeot 108 non è piccolissimo: 35 i centimetri in profondità, 112 quelli in larghezza e 55 in altezza. Il copribagli in tessuto occupa poco spazio anche quando occorre toglierlo e appoggiarlo contro gli schienali del divano.
Peugeot 108
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
24
33
48
32
37
VOTO MEDIO
2,9
2.85632
174
Aggiungi un commento
Ritratto di serbanrotaru
6 marzo 2014 - 11:53
Ad una prima occhiata gli interni non mi sembrano granché. Migliori della versione attuale sicuramente, visto che è difficile fare peggio. Un'auto sfiziosa che vuole sembrare più costosa di quanto non lo sia in realtà. Il frontale mi pare troppo massiccio però, leggermente sproporzionato, mentre molto interessante il posteriore che riprende la porta in vetro come nella versione precedente.
Ritratto di Fr4ncesco
6 marzo 2014 - 12:30
Non male, anche se in controtendenza con le auto di questa categoria, ha linee più austere, soprattutto nel frontale serioso (forse troppo massiccio). Meglio della sorella Citroen ma meno originale della Toyota, anche se per certi aspetti, la cosa è positiva (per i più tradizionalisti). Credo che tra le tre sia la meno giovanile, ma anche la più elegante.
Ritratto di domycol
6 marzo 2014 - 13:00
non mi piace, troppo barocca
Ritratto di juvefc87
6 marzo 2014 - 13:06
dentro carina e simpatica ma potevano fare meglio almeno nelle linee di chiara derivazione toyota.. basta vedere i comandi del clima della iQ
Ritratto di PariTheBest93
6 marzo 2014 - 13:07
3
La più riuscita del trio: dopo la C1-Juke la Aygo-Tata questa sembra la più bella anche se il bicolore viola-grigio lo eviterei...
Ritratto di MatteFonta92
6 marzo 2014 - 13:07
3
Così così... la linea esterna tutto sommato non è malaccio, anche se il frontale della 308 "pressato" sul piccolo muso della 108 non è molto elegante, si integra poco col resto dell'auto. Gli interni sono carini, ma fin troppo spogli da dare una sensazione quasi di "povertà"; o almeno, questa è l'impressione che ho avuto guardando le foto.
Ritratto di juvefc87
6 marzo 2014 - 13:10
specchi retrovisori e voalnte sono toyota.. peccato potevnao emttere il volante della 208 davvero bello
Ritratto di M93
6 marzo 2014 - 13:18
Un passo avanti rispetto all'attuale, ma la trovo troppo somigliante (nel frontale) alla 308, che per quanto riuscito, mal si integra col resto del corpo vettura: idem dicasi i fari posteriori, che trovo veramente pessimi. Anche gli interni sembrano migliorati, ma mi sembrano troppo "spogli". Buona l'idea di proporre personalizzazioni, tra cui la verniciatura bicromatica: anche se francamente non trovo riuscitissimo l'abbinamento viola/grigio, almeno per i miei gusti...
Ritratto di Alex3984
6 marzo 2014 - 16:04
1
seconde me nelle forme esterne è la migliore del trio peugeot-citroen-toyota ma gli interni sono stati curati poco. Come è stato scritto decisamente spogli...
Ritratto di Franck Dì
6 marzo 2014 - 16:44
devo ammettere che la 108 ha un bellissimo design esterno (più bello della aygo e c1 "normale") ma gli interni mi hanno deluso per quella plancia non proprio bella e fatto di plastica economica... Mi piace il quadro strumenti tipo da moto ma mi aspettavo a led... Capisco che è una segmento A low cost ma potevano migliorare un pò la plancia che l'ha copiata dalla clio/zoe...
Pagine