NEWS

Peugeot 2008: per lei una gamma semplificata

Pubblicato 27 ottobre 2020

Per l’edizione 2021 della Peugeot 2008, si passa dai precedenti cinque agli attuali tre allestimenti, abbinabili a tre ulteriori pacchetti. Ecco quanto costano.

Peugeot 2008: per lei una gamma semplificata

TRE LIVELLI - La Peugeot sta riducendo gli allestimenti dei suoi modelli e, dopo 308, 3008 e 5008, ora tocca alla Peugeot 2008. La crossover compatta è disponibile come Active, Allure e GT (prima erano Active, Allure, Allure Navi Pack, GT Line e GT), ognuno dei quali può essere arricchito con un pacchetto di accessori. 

LA BASE - Alla base dell’offerta, c’è la Peugeot 2008 in allestimento Active: parte da 21.850 euro con il motore benzina 1.2 PureTech da 100 CV e da 23.850 euro con il rinnovato turbo diesel 1.5 BlueHDi da 110 CV, 10 in più del precedente. La Active ha di serie il clima manuale, i sensori di distanza posteriori, il volante in pelle e la frenata d’emergenza, oltre al sistema contro l’involontario cambio di corsia, a quello che riproduce i segnali stradali nel cruscotto e a quello che percepisce segnali di stanchezza nel guidatore, invitandolo a fermarsi se la guida si fa meno sicura. Per 800 euro in più, c’è l’Active Pack: comprende i cerchi di 16”, i fari anteriori a led, il clima automatico e il pavimento del divano regolabile su due altezze. 

LA MEDIA - Il secondo livello di allestimento, l’Allure, parte da 23.650 euro; a parità di motore, sono 1.800 euro in più rispetto all’Active. Offre di serie il clima automatico, il freno di stazionamento elettrico, il sistema di accesso a bordo tramite card, i fari a led, le ruote in lega di 17” ed i fregi esterni ad effetto alluminio, oltre ai vetri laterali e al lunotto oscurati. Sono comprese nel prezzo anche le prese usb posteriori. L’Allure Pack è un extra di 800 euro, ma aggiunge i fari fendinebbia a led, la telecamera posteriore con visuale a 180° e la versione evoluta della frenata automatica, che opera anche di condizioni di scarsa illuminazione. C’è poi lo schermo di 10” nel cruscotto.

LA TOP DI GAMMA - L’allestimento top di gamma è il GT, che parte da 27.550 euro, vale a dire 3.000 euro in più rispetto all’Allure. Ha di serie i fari fendinebbia a led, i sensori di distanza anteriori, la telecamera con visuale a 180°, l’illuminazione interna a led con luci soffuse, i pedali in alluminio e la versione evoluta della frenata automatica, oltre al sistema per il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti e all’High Beam Assist: accende automaticamente i fari abbaglianti per migliorare la visuale del guidatore, spegnendoli da sé quando sopraggiunge un altro veicolo. Il pacchetto GT Pack costa 1.600 euro, ma aggiunge i sedili anteriori riscaldabili, le ruote di 18”, il doppio terminale di scarico cromato e il regolatore di velocità adattativo con funzione di arresto e ripartenza nel traffico.

ANCHE ELETTRICA - Oltre ai motori benzina e diesel, tutti aggiornati per essere in linea con la norma anti-smog Euro 6d (obbligatoria dal 2021), la casa francese offre anche la Peugeot e-2008 con motore elettrico da 136 CV: i prezzi partono da 38.500 euro per la Active, da 39.400 euro per la Allure e da 42.100 euro per la GT.

Peugeot 2008
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
96
65
37
25
49
VOTO MEDIO
3,5
3.492645
272




Aggiungi un commento
Ritratto di Neofita
27 ottobre 2020 - 17:13
Non riesco a digerire tanto il cruscotto di quest'auto, molto, troppo elaborato e privo di quella linearità che diventa eleganza. Anche il cruscotto Mercedes è tecnologico, però ha una pulizia di design notevole
Ritratto di Andre_a
27 ottobre 2020 - 17:36
9
Anche a me non piace, ma per un motivo ergonomico piuttosto che estetico: volante troppo in basso e, se ricordo bene, troppi comandi touch
Ritratto di Walkyria1234
27 ottobre 2020 - 17:39
Condivido anch'io il suo pensiero. Inizialmente ha un impatto notevole a livello stilistico, per poi diventare pesante e privo di armonia. Inoltre a livello funzionale presenta delle pecche evidenti (a mio parere): è troppo alto ed è privo di tasti fisici. Saluti
Ritratto di lucios
28 ottobre 2020 - 08:47
4
Il doppio livello Peugeot non mi ha mai convinto. Quando guido la 208 di mio ho un senso di spaesamento con quelle lancette al di sopra dello sterzo (che ovviamente non si vedono più d tanto) piuttosto che all'interno. Poi, quell'intreccio di linee, waaaaaaa e che mal'e caaaaaaap!
Ritratto di ZERBINI
27 ottobre 2020 - 17:25
concordo, anche a me il cruscotto non piace, troppo elaborato
Ritratto di AndyCapitan
28 ottobre 2020 - 18:54
1
...e' una vera ciofeca!!!!!....ma come fa a piacere?....prima di tutto ha una linea di veduta troppo alta e non vedi davanti all'auto ...secondo e' troppo enorme e poi con tutta quella plasticaccia....booo
Ritratto di Ale94
27 ottobre 2020 - 18:02
Molto bella peccato per l’interno.
Ritratto di Giuliopedrali
27 ottobre 2020 - 18:27
Questa: anche se guardando il listino arriva anche a 44.000 Euro... è una delle poche auto: SUV che può ancora dire qualcosa rispetto alle cinesi che pochi conoscono, forse più notevole nel complesso della 3008.
Ritratto di Ale94
27 ottobre 2020 - 19:03
È brutto l’interno.
Ritratto di Flavio8484
27 ottobre 2020 - 20:26
Non mi dispiace il nuovo corso stilistico peugeot, anche se quest auto mi sembra un po sproporzionata, quel che mi ha fatto strano provando l altro giorno la 208 di un amico, è la strana sensazione dell i cockpit. Lui lo trova fantastico, a me ha dato l impressione di non riuscire mai a trovare la giusta posizione di guida!
Pagine