Peugeot Quartz, non una semplice crossover

18 settembre 2014

La Peugeot prosegue il suo percorso stilistico con la Quartz una concept dal forte impatto visivo.

Peugeot Quartz, non una semplice crossover
SUPER QUARTZ - Design ricercato, materiali innovativi ed ecocompatibili, schede tecniche per nulla banali: la Peugeot continua a tracciare la strada verso il futuro del marchio con concept car di forte impatto. Dopo la supersportiva Onyx del 2013 e la lussuosa berlina Exalt, toccherà alla Peugeot Quartz conquistare il pubblico del salone di Parigi. Crossover dalle linee “esasperate” lunga 450 cm, la Quartz fonde la carrozzeria di una suv con quella di una berlina in un design muscolare e fortemente dinamico. Il frontale della concept, largo ben 206 cm, è imponente e cattura lo sguardo grazie ai fari anteriori a led evidenziati da una scalanatura che prosegue lungo la fiancata. La calandra esagonale è ornata da un motivo a scacchi, il lungo cofano motore è invece provvisto di feritoie necessarie ad ossigenare il motore. Il profilo da coupé viene esaltato dagli enormi cerchi in lega da 23 pollici, dagli sbalzi ridotti e dalla vernice bicolore (grigio minerale nella parte anteriore, nero opaco in quella posteriore).
 
 
ECOCOMPATIBILE - Spalancate le porte ad ala di gabbiano, i passeggeri della Peugeot Quartz vengono accolti in un ambiente ricercato e innovativo rifinito con materiali naturali o riciclati: pietra di basalto allo stato grezzo per la consolle centrale, stoffa ottenuta con tessitura digitale (evita gli scarti) e ricavata dalle materie plastiche e pelle bicolore. La configurazione interna prevede 4 sedili singoli di tipo sportivo il cui accesso è facilitato dall’eliminazione del montante centrale. Una soluzione resa possibile dall’utilizzo della piattaforma modulare EMP2 sulla quale è stata applicata una struttura in composito con pannelli fissati mediante incollaggio. Imprescindibile il cosiddetto “i-Cockpit”, lo spazio riservato al conducente con il volante multifunzione compatto al di sotto della strumentazione alta.
 
 
IBRIDA MA SPORTIVA - La concept Peugeot  Quartz è spinta da un motore termico e da due motori elettrici (uno all’anteriore, uno al retrotreno) configurandosi come un’ibrida di tipo plug-in. Il 1.6 THP sviluppato dalla Peugeot Sport eroga 270 CV e 330 NM ed è abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti. Le due unità elettriche, ognuna da 85 kW, portano la potenza totale a 500 CV e consentono di percorrere fino a 50 km a zero emissioni (modalità ZEV). In modalità Strada, il motore termico è supportato unicamente da quello elettrico anteriore mentre la modalità Race è riservata alla massima prestazione. Le sospensioni di tipo pneumatico fanno variare automaticamente l’altezza della vettura da 300 a 350 mm a seconda delle condizioni della strada grazie ad un sistema di telecamere abbinate al navigatore satellitare che scandagliano il suolo.
Aggiungi un commento
Ritratto di Erik98
18 settembre 2014 - 13:56
1
Un esercizio di stile notevole, un mix sportiveggiante tra 2008 e 308. Stupenda sotto ogni punto di vista!
Ritratto di giovi11
18 settembre 2014 - 16:20
3
Veramente stupenda un darei un voto di 10/10
Ritratto di AlphAtomix
18 settembre 2014 - 14:25
Esagerata
Ritratto di faustopeano94
18 settembre 2014 - 14:43
Interessante, Esagerata, Oscena
Ritratto di faustopeano94
18 settembre 2014 - 14:55
Vogliono fare i grandi quando sono... Lasciamo stare. Vedasi Citroen che con la gamma DS avrebbe dovuto fare tombola DS5 e DS4 sono due Flop e la DS3 e tra le peggiori (in termini di vendite) del suo segmento. Ma d'altro canto chi preferirebbe una DS3 ad una MINI per esempio?
Ritratto di anarchico
18 settembre 2014 - 15:04
.
Ritratto di TommyMichi
18 settembre 2014 - 17:10
io, tutta la vita..
Ritratto di Vincent Vega
18 settembre 2014 - 19:51
Il gruppo Psa ha un target generalista. In questi ultimi 2 anni però c'è stata un impennata verso il premium, con risultati oggettivamente eccellenti!!!!!
Ritratto di PariTheBest93
18 settembre 2014 - 21:04
3
Il flop della ds3 lo conosci solo tu dato che da quando è in commercio ha venduto 300mila unità, la preferisce chi vuole un rapporto qualità prezzo migliore della concorrenza (e non è che ci vuole molto), un apeal giovanile, possibilità di personalizzazione...
Ritratto di Boys
19 settembre 2014 - 12:44
1
Concordo in parte..le DS4 e DS5..sopratutto quest' ultima che è bellissima a mio parere, ne vendono poche perchè sono carissime e non certamente per i contenuti, per quanto riguarda Peugeot ultimamente ha inanellato auto di successo come 208, 2008, 308 con qualità interna pari alla Vw e con design stilistico superiore quindi...
Pagine