NEWS

La Pirelli premia i suoi fornitori

8 settembre 2017

L’azienda milanese, specializzata nei pneumatici, sceglie le aziende che più si sono distinte nell’ultimo anno.

La Pirelli premia i suoi fornitori

COLLABORAZIONE STRETTA - Per ogni azienda è indispensabile mantenere un rapporto di fiducia con i suoi fornitori, le società da cui acquistano le materie prime, i prodotti non lavorati o i macchinari indispensabili per ricavare l’oggetto finito. Non è un caso infatti che la Pirelli organizzi da sei anni l’evento Supplier Award Pirelli, dedicato proprio ai suoi fornitori, alla luce dei grandi investimenti per l’acquisto dei materiali necessari alle sue attività: in questo comparto l’azienda milanese versa ogni anno 1,54 miliardi di euro, il 46% della spesa complessiva. I premi del Supplier Award Pirelli 2017 sono stati consegnati dal numero uno dell’azienda, l’amministratore delegato Marco Tronchetti Provera, a testimoniare l’importanza dell’evento.

C'È ANCHE UN’ITALIANA - La Pirelli ha consegnato 4 premi sui 9 totali ai fornitori di materie prime. Queste sono la thailandese Thai Eastern Innovation e la giapponese Zeon Corporation, specializzate in gomma naturale e gomme sintetica, oltre alla cinese Jiangsu Xingda Steel Tyre Cord e alla statunitense Cabot Corporation: producono rinforzi metallici per la struttura interna dei pneumatici e carbon black, materiale derivato da prodotti petroliferi che serve a dissipare meglio il calore e diminuire l’usura del battistrada. Gli altri riconoscimenti sono stati assegnati ad aziende che producono stampi, macchinari, servizi di sicurezza o logistica e organizzazione di eventi, categoria in cui rientra l’unica società italiana (chiamata Newtonlab).



Aggiungi un commento