NEWS

Pneumatici: montare le invernali, tenere le estive o scegliere le all season?

10 novembre 2018

Fra questi tre tipi di gomme, qual è la scelta migliore nel lungo periodo? Le abbiamo messe a confronto con ogni condizione climatica, con temperature da -35 a 30 °C.

Pneumatici: montare le invernali, tenere le estive o scegliere le all season?

È L’ORA DI SCEGLIERE - Per molti automobilisti, in questi giorni si ripresenta il dilemma di ogni anno: passare alle gomme da neve oppure affrontare l’inverno con le estive, tenendo a bordo le catene per poter affrontare le emergenze (ed essere in regola con la legge dove vigono le ordinanze). Ma c’è anche una terza possibilità: scegliere i pneumatici all season, che sono studiati per andare abbastanza bene su tutti i tipi di fondo, e quindi possono essere utilizzati per dodici mesi l’anno. Ma come si comportano queste ultime gomme al variare delle condizioni meteo? E cosa accade se, invece, si continua a utilizzare le invernali anche col caldo? Le risposte vengono dalla strada, o meglio dalle piste innevate, bagnate e asciutte dove abbiamo messo a confronto queste tre tipologie di pneumatici (guarda anche il video più in basso).

> I TEST SULLA NEVE

UNA SFIDA A TRE, ANZI A SEI - Per avere un quadro più completo, abbiamo scelto pneumatici di due diverse misure: la diffusissima 205/55 R 16 (che abbiamo provato su una Volkswagen Golf) e la 235/55 R 19, adatta alle suv medio-grandi; in questo caso, l’auto del test è stata un’Alfa Romeo Stelvio a trazione integrale. Con le dimensioni, cambiano anche i tipi di gomme: nel caso della media tedesca, abbiamo messo sotto torchio le Pirelli Cinturato Winter, le Cinturato All Season Plus e le estive Cinturato P7 Blue. La Stelvio, invece, è stata via via equipaggiata con le Pirelli Scorpion Winter, Scorpion Verde All Season e Scorpion Verde. Abbiamo iniziato i test a febbraio, sulle nevi del passo del Tonale, a cavallo fra le province di Brescia e Trento. Ecco com’è andata…

SULLE NEVI DEL TONALE - Le frenate e le accelerazioni lungo i rettilinei imbiancati del circuito Pirelli hanno subito messo in evidenza la supremazia delle invernali, anche se le all season non se la sono cavata affatto male, in particolare sulla Golf; abissale il distacco delle estive, anche su fondi pianeggianti, ed evidente il fatto che le quattro ruote motrici aiutano in accelerazione, ma non in frenata. Anzi: il maggior peso della suv del Biscione si fa sentire, soprattutto montando le gomme estive. Nel circuito di handling, un tracciato di 600 metri ricco di curve lente e chicane, si può anche apprezzare la maggior tenuta laterale e la risposta più progressiva (che infonde sicurezza) delle winter. Ma le all season si sono comportate quasi altrettanto bene, anche se “spremute” a fondo.

Frenata da 40 a 10 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

15,2 m

16,4 m

All season

17,0 m

19,2 m

Estive

34,0 m

43,0 m

 

Accelerazione da 10 a 40 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

37,2 m

19,3 m

All season

38,9 m

24,4 m

Estive

178,9 m

87,3 m

 

Tempo sul giro (600 metri)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

58”03

55”07

All season

1’01”07

58”20

Estive

1’40”17

1’40”18

 

COME VANNO CON 35 GRADI SOTTO ZERO? - Al Tonale abbiamo svolto i test (di notte, per avere temperature più stabili) a -2 °C per l’aria e a -10 °C per la neve. Ma abbiamo voluto sottoporre i pneumatici 205/55 R 16 (winter e all season) a una prova ancora più severa, portando la Golf in Svezia, nel comprensorio Sottozero Center. Qui, a poche chilometri dal circolo polare artico, la colonnina di mercurio è arrivata a indicare -35 °C. Ripetendo i test di frenata e di accelerazione, abbiamo ottenuto risultati in linea con quelli registrati al Tonale: fra le Cinturato Winter e le Cinturato All Season Plus il divario si è mantenuto nell’ordine del 10%. E anche nelle curve del circuito di handling la controllabilità dell’auto è rimasta ottima, con una risposta progressiva al limite dell’aderenza.

> I TEST SUL BAGNATO

SUL BAGNATO LE ESTIVE SI RIFANNO - In caso di pioggia le invernali fanno valere il maggior numero di intagli, che permette di smaltire rapidamente l’acqua, riducendo il rischio di aquaplaning. E infatti in questo test (dove si accelera su un rettilineo di 150 metri irrigato con 7 mm di acqua, e si misura quando le ruote motrici iniziano a slittare) sono le invernali a svettare. Per contro, le estive offrono un maggior sostegno in curva e in frenata, grazie ai tasselli più “pieni”: lo confermano i test di tenuta di strada sullo steering pad (un anello d’asfalto irrigato con un diametro di 110 metri) e le decelerazioni da 80 km/h. E anche nei giri di pista, su un tracciato di 2460 metri, le estive vincono per prestazioni (basta dare un’occhiata ai tempi sul giro); tuttavia quando si incontra una pozza d’acqua, magari nel bel mezzo di una curva, sono le winter (e le all season) a trasmettere più sicurezza.

Aquaplaning in accelerazione

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

85,0 km/h

93,9 km/h

All season

79,2 km/h

92,7 km/h

Estive

78,1 km/h

93,2 km/h

 

Frenata da 80 a 10 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

29,8 m

28,9 m

All season

29,6 m

29,2 m

Estive

26,4 m

27,9 m

 

Tenuta di strada sullo steering pad

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

100%

100%

All season

102,1%

98,2%

Estive

109,8%

105,7%

 

Tempo sul giro (2460 metri)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

1’51”34

1’52”96

All season

1’51”43

1’53”00

Estive

1’50”38

1’51”41

 

> I TEST SULL'ASCIUTTO

SULL’ASCIUTTO, NON C’È PARTITA - Se sul bagnato gomme estive, invernali e all season alternano pregi e limiti, in caso di bel tempo la supremazia delle prime è netta. Il loro disegno meno intagliato fa deformare meno il battistrada sia in curva sia nelle frenate, a vantaggio della precisione di guida e della sicurezza. Per esempio, nelle “inchiodate” da 100 km/h gli spazi rilevati per rallentare fino a 10 km/h (non abbiamo misurato fino a vettura ferma, perché negli ultimi metri l’intervento dell’Abs falserebbe il risultato) sono migliori per le estive: nel caso delle Pirelli Cinturato P7 Blue, di oltre quattro metri rispetto ai pneumatici all season e di quasi sei nei confronti delle invernali. Più contenuto il divario nel caso della Stelvio: con i pneumatici winter e all season si ottengono spazi di frenata molto simili, e con le estive Scorpion Verde si guadagnano circa due metri.

Frenata da 100 a 10 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

42,4 m

39,5 m

All season

40,6 m

39,7 m

Estive

36,5 m

37,4 m

 

> I TEST DI RUMOROSITÀ

LA PAROLA… AL RUMORE - Una delle “leggende” che ruota attorno alle gomme invernali è che siano più rumorose delle estive, a causa del battistrada più scolpito. Ma, oltre al disegno degli intagli, la rombosità dipende anche dai materiali e dalla struttura, che per le gomme winter sono più morbidi, e quindi filtrano meglio le piccole irregolarità dell’asfalto, riducendo il rumore. Per capire dove sta la verità, abbiamo realizzato più prove, su asfalto liscio e ruvido, con tre andature differenti, misurando il rumore percepito nell’abitacolo all’altezza delle orecchie del guidatore. Ecco i risultati.

Rumorosità interna a 40 km/h su asfalto liscio/ruvido dB(A)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

56,0/61,9

53,2/59,8

All season

55,9/62,1

53,8/60,6

Estive

56,7/63,9

53,8/59,1

 

Rumorosità interna a 60 km/h su asfalto liscio/ruvido dB(A)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

57,8/65,1

56,7/63,2

All season

57,9/65,7

56,4/63,7

Estive

58,3/66,9

56,7/62,2

 

Rumorosità interna a 80 km/h su asfalto liscio/ruvido dB(A)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

61,6/67,8

59,8/65,8

All season

61,7/69,9

59,4/66,5

Estive

61,5/69,1

59,8/65,6

VIDEO
Aggiungi un commento
Ritratto di FOXBLACK
10 novembre 2018 - 14:13
E quelli che per natale vanno a fare un giro sulle dolomiti con le estive e senza catene ..pensando che hanno l integrale. ...e poi con neve e ghiaccio non arrivano in cima e fanno fare code kmetriche. ...ahahah a questi consiglio state a casa. ....:))
Ritratto di Prrrrr
10 novembre 2018 - 15:15
Dubito che si trovino dei soggetti simili, non fosse altro x sei da Verbale... da noi in Sardegna non puoi prendere la Statale direzione Cagliari se non Monti le Invernali... e siamo in Sardegna, figuriamoci Regioni decisamente più fredde. Quelli che hai visto tu se sono senza catene e Gomme magari datate, è chiaro che avranno problemi.. ma da qui a sostenere che montano estive, ce ne vuole.
Ritratto di PongoII
10 novembre 2018 - 16:35
7
Concordo Luigi, anche nell'asburgico Friuli, ad ogni cambio stagione, controllano più gli pneumatici che la revisione... Personalmente, su 3 auto, nel Qubo monto di serie le M+S, nel Galaxy venerdì passerò alle "intermedie" del BuonAnno dopo anni di alternanza estive milanesi ed invernali finlandesi, sull'Agila estive e simulacro di catene in bagagliaio, tanto fa 5 km al giorno e se nevica o non esce o non rientra....
Ritratto di Prrrrr
11 novembre 2018 - 00:49
Gabriè certo che anche te stai bello impicciato :DDD
Ritratto di FOXBLACK
10 novembre 2018 - 19:43
Se leggete i giornali questo inverno i passi sono stati bloccati da cretini senza catene e gomme estive. ...
Ritratto di Prrrrr
11 novembre 2018 - 00:47
Vabbè qualche scappato di casa si trova sempre ;)
Ritratto di christian perathoner
12 novembre 2018 - 14:16
pongoll, col simbolo dell'alfa guidi un qubo, una galaxy ed un'agila :) prrr : di quelli con gomme esitve ne trovi più di quanti pensi, e poi dicono che i comuni e l'anas dovrebbe buttare più sale. poi i turisti stranieri che arrivano in aereo e si noleggiano la macchina glila consegnano sempre solo con gomme estive ( e ognitanto con le catene a pagamento). questa è la realtà.
Ritratto di Agl75
12 novembre 2018 - 22:07
Ho vito cose in montagna che voi umani... Pieno di pirloni milanesi che vanno in montagna col loro suvdelcazzo per fare i fighi, con su le gomme da spiaggia. Colpa dell’assenza di controlli che non vengono fatti “perché se no il turismo ne risente”. Alla faccia della sicurezza generale.
Ritratto di Paolo-Brugherio
13 novembre 2018 - 11:03
6
Beh... io sono milanese (non suvvizzato) e da oltre 30 anni in inverno tengo le catene nel bagagliaio. Non le ho mai usate perchè in pianura o in città solitamente le strade sono percorribili senza grossi problemi e tuttavia, per emergenza, ho sempre dietro le catene. Comunque, al prossimo cambio, passerò alle All Season.
Ritratto di Claus90
10 novembre 2018 - 15:02
Sono dell'opinione che ci vogliono le gomme adatte per ogni stagione, io ho il treno invernale ed estivo, l'usura si valuta meglio, le ruote 4 stagioni possono essere utili al portafoglio ma le utilizzerei massimo due anni consecutivi con relativa inversione poi da sostituire.
Pagine