NEWS

Porsche 918 Spyder: i dati ufficiali

16 maggio 2013

La Porsche scopre le prime carte del suo ultimo gioiello: la 918 Spyder adotta un sistema ibrido capace di 880 CV.

Porsche 918 Spyder: i dati ufficiali

LA SFIDA SI FA INTERESSANTE - Venti secondi più veloce della Porsche Carrera GT sul circuito del Nürburgring, percorso in 7’ e 14’’. Tempo ottenuto nel 2012, più di un anno prima dell’avvio della produzione. Queste le credenziali con le quali si presenta la nuova supercar di Stoccarda, la Porsche 918 Spyder, che se la vedrà con mostri sacri quali la Ferrari LaFerrari e la McLaren P1. Progettata a partire da un foglio bianco attorno alla trazione ibrida, la 918 Spyder attinge a piene mani dal mondo delle corse: non solo dalla partecipazione alla 24 Ore di Le Mans con la RS Spyder LMP2 ma anche dall’esperienza acquisita con la 911 GT3 R Hybrid. Ne è venuta fuori una belva capace di prestazioni super (non ancora ufficializzate dato che la fase di sviluppo non è ancora completa, in vista del debutto di settembre) che stando a quanto dichiarato nel ciclo di omologazione consuma circa 3 litri di benzina per percorrere 100 km. Un dato che se confermato dai rilevamenti stradali avrebbe del miracoloso considerando che molte citycar non sono così parche. 

porsche 918 spyder

SCARICHI ALTI - Entrando nei dettagli, il motore principale della Porsche 918 Spyder è un 4.6 V8 capace di 608 CV che spinge fino a 9.150 giri al minuto ed è abbinato alla trasmissione automatica PDK a sette marce, ottimizzata per le elevate prestazioni. Dotato di lubrificazione a carter secco, bielle in titanio, albero motore in acciaio alleggerito e di alcuni componenti in fibra di carbonio come il serbatoio dell’olio e la scatola del filtro dell’aria, è un motore particolarmente compatto e leggero che esprime una potenza per litro di circa 132 CV. Il coinvolgente rombo è garantito dai cosiddetti “top pipes”, gli scarichi che spuntano come cannoni immediatamente sopra il motore. Dettaglio che associa forma e funzione: la dissipazione del calore è ottimale garantendo il giusto raffreddamento delle batterie agli ioni di litio. Quest’ultime, composte da 312 singole celle, sono ricaricabili in circa quattro ore (25 minuti con l’optional Porsche Speed Charging Station). 
 
porsche 918 spyder
 
DUE ELETRICI A SOSTEGNO - Il modulo ibrido della Porsche 918 Spyder è composto da un motore elettrico posteriore da 115 kW e da un anteriore da 95 kW che portano la potenza totale a 880 CV. Non male per una vettura il cui peso a vuoto è di 1.640 kg (con pacchetto opzionale Weissach dotato di particolari in carbonio e livrea ispirata alle Porsche da corsa) e un baricentro situato all’altezza dei mozzi delle ruote. La distribuzione dei pesi è leggermente sbilanciata al posteriore dove grava il 57% della massa. La dinamica di marcia è tenuta sotto controllo dalle sospensioni adattive PASM e dall’assale posteriore sterzante fino a 3°. 
 
porsche 918 spyder
 
AERODINAMICA ATTIVA - Il conducente può inoltre impostare cinque diverse modalità di guida attraverso un manettino sul volante. In modalità predefinita E-Power, la Porsche 918 Spyder può percorrere fino a 30 km con la sola spinta dei motori elettrici ma è capace comunque di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di sette secondi e di raggiungere i 150 km/h di velocità massima. Le prese d’aria poste sotto i fari principali si chiudono per offrire una bassa resistenza aerodinamica. In modalità Hybrid, i motori elettrici e quello a combustione lavorano per la massima efficienza, in Sport Hybrid la spinta principale viene fornita dal 4.6 V8 e l’angolo dell’ala posteriore viene ridotto. Massime prestazioni per la Race Hybrid con i motori elettrici che, ricaricati continuamente dal V8, spingono sempre al massimo delle loro possibilità. Il PDK è impostato su settaggi più sportivi e l’ala posteriore genera deportanza sul retrotreno mentre le bocchette anteriori regolabili vengono aperte per produrre l’effetto suolo. Per staccare un giro veloce c’è perfino la modalità Hot Lap che utilizza tutta l’energia disponibile delle batterie.

 

Porsche 918 Spyder
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
115
26
12
6
15
VOTO MEDIO
4,3
4.26437
174


Aggiungi un commento
Ritratto di ford 00
16 maggio 2013 - 15:06
É bruttissima...la boccio...
Ritratto di Porsche
16 maggio 2013 - 15:09
secondo me sono i colori che fanno pena
Ritratto di Porsche
16 maggio 2013 - 15:07
i dati rilevati sul consumo sono falsati dal fatto che vengono effettuati a batterie cariche, che non è che sia energia piovuta dal cielo. Fatto stà che l'impegno della casa di Stoccarda è sempre lodevole. Speriamo che non ci impieghino molti anni per vedersi nelle piccole auto del gruppo.
Ritratto di Delicious
16 maggio 2013 - 15:12
3
Molto bella, l'utilizzo della tecnologia ibrida a seconda delle necessità è interessante se i dati dichiarati si rivelano veritieri.
Ritratto di follypharma
16 maggio 2013 - 15:24
2
certo personalmente per quei prezzi ... comprerei ferrari... pero' nulla toglie al mostro in oggetto (con colori effettivamente orribili...) Consuma 3lt/100 km ?? ? ma non mi facciano ridere alla porsche, nemmeno in folle in discesa li fa...cerchiamo di essere seri eh?
Ritratto di lobe93
16 maggio 2013 - 15:57
1
Noto che Porsche ha alzato parecchio il tiro previsto inizialmente,la potenza sale dai 770CV ai 880CV! Temono P1 e LaFerrari?!? Ottima la scelta del plug-in nel quotidiano ma credo che usandola in pista perda qualcosina rispetto le altre due.. Motore capace di girare a 9.150 giri minuti.. FAVOLOSO!! Ps:finalmente hanno cambiato i gruppi ottici anteriori con una soluzione full-led e tolti quelli posteriore di chiara derivazione 911. Questa colorazione è proprio da crucco style.. Orrenda.
Ritratto di jackdaniel90
16 maggio 2013 - 16:29
veramente un capolavoro, non riesco a trovare parole più adatte estetica riuscita e moderna, meccanica e tecnologia all'avanguardia; di sicuro un'auto di cui ci si ricorderà in futuro, come d'altronde laFerrari e la P1
Ritratto di MatteFonta92
16 maggio 2013 - 17:17
3
È veramente un capolavoro! E sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla potenza, 880 CV sono un'enormità! Certo, non quanto i 963 CV de LaFerrari, però dài, ci si accontenta... :-)
Ritratto di wiliams
16 maggio 2013 - 18:36
Non ce niente da fare,FERRARI sempre avanti anni luce.
Ritratto di wesker8719
16 maggio 2013 - 18:46
non credo proprio ,questa come tecnologia se la gioca tranquillamente con la ferrari se non è anche superiore !!
Pagine