Porsche Cayenne: tutta nuova nel segno della continuità

29 agosto 2017

La carrozzeria appare quasi invariata, ma in realtà la Porsche Cayenne è nuova da cima a fondo: pesa meno ed è più grande.

Porsche Cayenne: tutta nuova nel segno della continuità

OCCHIO ATTENTO - Ordinabile da oggi a 78.030 euro, la terza edizione della Porsche Cayenne appare molto simile a quella che sostituisce: la carrozzeria ha proporzioni filanti, i fari anteriori ricordano due gocce e le fiancate sono lisce come da abitudine per la casa tedesca. Questa impressione però non deve tradire, se è vero che la Cayenne 2017 è del tutto nuova, a partire dalla meccanica fino alla carrozzeria: osservando il posteriore si nota ad esempio che i fanali sono uniti come sulla berlina Panamera. Le differenze saranno ancora più accentuate dal vivo, perché la casa tedesca ha incrementato la lunghezza di 6 cm (ora sono 492) e ribassato l’altezza di quasi 1 cm, lasciando invariata la distanza fra le ruote anteriori e posteriori e ricavando una silhouette più slanciata. La prima occasione per osservarla sarà il Salone di Francoforte, dal 12 al 24 settembre, dopo l’evento in cui questa sera è stata mostrata in anteprima.

PERDE 65 CHILI - Le novità della Porsche Cayenne 2017 sono molto più consistenti a livello di meccanica e comportamento su strada, visto che l’auto è basata sulla nuova piattaforma costruttiva MLB2 già utilizzata per le Audi Q7 e Bentley Bentayga. Questo incide molto a livello di guida: la casa tedesca dichiara un peso a vuoto di 1.985 kg, inferiore di 65 kg rispetto alla seconda generazione, nonostante l’equipaggiamento di serie includa ora le luci anteriori a led, i cerchi maggiorati (da 19 a 21 pollici), l’assistente di parcheggio anteriore e posteriore, il ripetitore internet nell’abitacolo e la frenata d’emergenza in caso di possibile incidente con un pedone. Il nuovo telaio ha consentito inoltre di ricavare un bagaglio molto più generoso, che secondo la casa tedesca misura almeno 770 litri (+100). Fra gli accessori disponibili a richiesta ci sono le sospensioni ad aria, le quattro ruote sterzanti e nuovi fari a led, composti da 84 diodi luminosi, che gestiscono il fascio in maniera intelligente per non abbagliare chi proviene in senso opposto o per illuminare meglio la strada quando si viaggia a forte velocità.

FINO A 440 CV - Fra le dotazioni previste per la Porsche Cayenne c’è anche il sistema Porsche Traction Management (PTM), studiato per distribuire la coppia fra le quattro ruote motrici e migliorare l’aderenza in fuoristrada: attraverso un selettore, regolabile sulle modalità strada, terreno fangoso, sabbia o fondo roccioso, il guidatore può intervenire sui settaggi della trazione, del telaio, dei differenziali e ottimizzare il comportamento dell’auto in relazione al tipo di percorso. Chi vuole ottenere il massimo nella guida sportiva deve ordinare invece il pacchetto Sport Chrono, in cui sono previste le regolazioni Normale, Sport e Sport Plus. L’abitacolo della Porsche Cayenne 2017 è ispirato alla Panamera e integra una plancia quasi del tutto sprovvista di comandi fisici, sostituiti da un grande schermo touch (12,3 pollici), mentre nel quadro strumenti si trovano un quadrante analogico e due monitor da 7 pollici l’uno. Le versioni disponibili inizialmente sono entrambe a benzina: la Cayenne, con il sei cilindri 3.0 da 340 CV; e la Cayenne S, dotata del sei cilindri 2.9 da 440 CV. 

Porsche Cayenne
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
19
15
16
29
VOTO MEDIO
3,1
3.098215
112
Aggiungi un commento
Ritratto di francesco.87
29 agosto 2017 - 22:11
perde solo 65kg?? le concorrenti viaggiano in media sui 150/200kg di cura dimagrante ogni modello nuovo
Ritratto di Dr.Torque
29 agosto 2017 - 22:15
Mai fidarsi di un designer che definisce "beautiful" la linea che lui stesso ha creato :-)
Ritratto di MAXTONE
30 agosto 2017 - 09:28
Effettivamente il teaser mi aveva ingannato: Avevo immaginato una sorta di Panamera più alta si ma sempre filante invece nulla di eclatante, francamente le preferisco anche la squadrata q7 che pur non essendo bella mostra perlomeno una certa imponenza.
Ritratto di Fr4ncesco
29 agosto 2017 - 22:16
Vista di 3/4 sembra un minivan, ci mancano solo le porte scorrevoli.
Ritratto di AMG
29 agosto 2017 - 23:46
Vero? E anche un minivan insignificante, con linee che ammiccano alla Renault".
Ritratto di calogeroc
29 agosto 2017 - 23:32
1
Bella la nuova Cayenne! Da sempre la rivale numero uno da battere, per la concorrenza.
Ritratto di AMG
29 agosto 2017 - 23:45
URGH. Bah, ho già commentato e descritto ampiamente la mia opinione sul precedente articolo. Nulla da aggiungere.
Ritratto di Davelosthighway
30 agosto 2017 - 07:21
Secondo mio giudizio tipica scuola tedesca di un design troppo "vincolato" in parametri e proporzioni (il capo progetto lo ripete sistematicamente .) in un segmento che dovrebbe avere più libertà stilistiche e di idee. In sostanza approccio nel disegno troppo simile a quello da utilizzare invece per un utilitaria.
Ritratto di Ercole1994
30 agosto 2017 - 07:35
Ma perché non hanno utilizzato il pianale MSB a trazione posteriore? Passi per Touareg e Q7, ma su questa è la Bentayga, è scandaloso mettere un pianale che appartiene ad un suv come il Q5 che costa meno della metà. Certo, il cliente medio di queste auto, se ne frega, ma rimane pur sempre una pigliata per il sedere.
Ritratto di Ercole1994
30 agosto 2017 - 07:36
*e al posto di è.
Pagine