NEWS

Porsche Cayenne Turbo GT: suv in chiave sportiva

Pubblicato 30 giugno 2021

Grazie al suo V8 con 640 CV accelera da 0 a 100 in 3,3 secondi e raggiunge i 300 km/h di velocità massima. Arriverà a settembre con prezzi a partire da 203.340 euro.

Porsche Cayenne Turbo GT: suv in chiave sportiva

LA PIÙ POTENTE - La Porsche Cayenne Turbo GT è la suv più potente mai realizzata dalla casa tedesca. È basata sulla Cayenne Turbo Coupé e fa a meno di aiuti da parte di sistemi ibridi. Infatti, a spingerla troviamo una versione aggiornata del motore 4.0 V8 bi-turbo al quale sono state apportate diverse modifiche, tra cui quelle all'albero motore, alle bielle, ai pistoni e ai turbo, capaci di innalzare la potenza da 550 a 640 CV, con 850 Nm di coppia. Associato ad esso troviamo un cambio automatico PDK a doppia frizione con otto rapporti specifici e un terminale di scarico in titanio con uscite posizionate nella zona centrale dell’estrattore. Le prestazioni sono da vera supercar: 0-100 km/h in 3,3 secondi e velocità massima di 300 km/h.

TELAIO ADEGUATO ALLE PRESTAZIONI - L’assetto della Porsche Cayenne Turbo GT è stato abbassato di 17 mm. Inoltre la rigidità delle sospensioni pneumatiche a tre camere è stata aumentata fino al 15% ed è stato aggiornato il software del sistema di stabilizzazione attiva del rollio, che fa parte del Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC), il “cervello” che tiene sotto controllo tutti i sistemi elettronici abbinati al telaio. Al fine di garantire un’impronta su strada più ampia, rispetto alla Turbo Coupé, le ruote anteriori sono ora più larghe di un pollice e la campanatura negativa è stata aumentata di 0,45 gradi, così da dare ai nuovi pneumatici Pirelli P Zero Corsa da 22 pollici (sviluppati appositamente per la Turbo GT), una maggiore area di contatto. L’impianto frenante si basa su dischi carboceramici anteriori da 440 mm e posteriori da 410 mm, mentre i cerchi sono di 22".

ASPETTO MUSCOLOSO - Disponibile anche nel nuovo colore Arctic Grey, la Porsche Cayenne Turbo GT si differenzia esteticamente per uno specifico paraurti anteriore con prese d’aria maggiorate e differenti appendici aerodinamiche, per una nuova zona dell’estrattore dove sono posizionati i terminali di scarico in titanio e per un nuovo spoiler attivo maggiorato integrato sul portellone. Queste modifiche secondo la casa aumentano la deportanza alla velocità massima fino a 40 kg. 

LA RICONOSCI ANCHE DENTRO - All’interno della Porsche Cayenne Turbo GT troviamo sedili sportivi regolabili elettricamente con rivestimento in Alcantara e logo del modello sul poggiatesta. Il sistema multimediale è il Porsche Communication Management (PCM) di nuova generazione, che vanta prestazioni migliorate, una nuova interfaccia utente, un nuovo pannello di gestione del veicolo e la compatibilità anche con Android Auto.

Porsche Cayenne Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
41
15
15
18
50
VOTO MEDIO
2,8
2.84892
139




Aggiungi un commento
Ritratto di gt3mc12
30 giugno 2021 - 17:05
Perfetto, molto bene, ecco l'acconciatura posteriore per la Grecale S, ma lo spoiler sul tetto anche di più, del tipo M sport o meglio ancora JCW gp
Ritratto di Volpe bianca
30 giugno 2021 - 17:30
Con il tempo trovo che questo modello sia migliorato costantemente soprattutto al posteriore, pesante nelle prime serie. Interni impeccabili, sfiorano la perfezione.
Ritratto di giulio 2021
30 giugno 2021 - 18:35
Gli interni sfiorano la perfezione: Certo per 200.000 e passa Euro... Sinceramente la Cayenne che ha avuto più personalità era la prima serie: molto difficile da inquadrare, definire e per questo piuttosto unica, poi tutto l'insieme è diventato via via più edulcorato, comunque sarebbe bello tutto sommato un SUV con questi contenuti in dimensioni molto più compatte.
Ritratto di katayama
30 giugno 2021 - 18:42
@giulio 2021 "Sinceramente la Cayenne che ha avuto più personalità era la prima serie": esatto, è così, punto. Da lì in poi una deriva continua verso l'insignificanza. Dietro ormai è una torta nuziale da quanti strati si ritrova. Certo, una Macan con 'sto motore...
Ritratto di Volpe bianca
30 giugno 2021 - 18:49
@katayama io la prima serie la trovavo piuttosto sgraziata, soprattutto dietro con quelle luci più grandi e un po' grossolane come forma. Adesso trovo il posteriore molto equilibrato, più "leggero" rispetto alla prima serie. Poi come sempre son gusti....
Ritratto di giulio 2021
30 giugno 2021 - 18:54
Eppure aveva personalità dava quella sensazione di politically uncorrect forse, o da leviatano esattamente come la mia Alfa 33 con quel rumore lì, che faceva apparire tutte le altre auto dei plasticoni con del miseri 4 cilindri: la mia 33, un po' anche la prima Cayenne...
Ritratto di Volpe bianca
30 giugno 2021 - 18:59
....se è per quello anche la mia Punto Sporting 16v con la marmitta bucata faceva un gran bel rumore, ma l'accostamento al Cayenne non lo capisco
Ritratto di katayama
30 giugno 2021 - 18:57
@Volpe bianca Sì, sono gusti. Sta di fatto che quella è diventata un fenomeno di costume, questa se passa quasi non me ne accorgo.
Ritratto di Volpe bianca
30 giugno 2021 - 19:00
@katayama beh certo, erano anche "altri tempi"....
Ritratto di AndyCapitan
30 giugno 2021 - 20:31
1
Per violazione della policy del sito.
Pagine