Porsche Taycan: rivoluzione a corrente

Pubblicato 28 agosto 2019

A pochi giorni dal debutto della prima berlina elettrica della Porsche, vediamo come dovrebbe essere.

Porsche Taycan: rivoluzione a corrente

INCONFONDIBILMENTE PORSCHE  - Come si vede dalla nostra ricostruzione (nel disegno qui sopra), basata sugli ultimi prototipi quasi privi di camuffature che circolano in questo periodo, nell’aspetto e nella lunghezza (circa 500 cm), la nuova Porsche Taycan ricorda un po’ la Panamera. Ha forme sinuose, filanti e inconfondibilmente Porsche, ma nasce su una piattaforma tutta nuova che si chiama J1. Sotto l’abitacolo c’è la batteria (che dovrebbe assicurare un’autonomia di 500 km). Per gli allestimenti sono stati annunciati gli stessi nomi utilizzati per la coupé 911. Per la “base”, motore elettrico posteriore (in due versioni, da 322 o 376 CV) e batteria da 80 kWh. “Pila” più capace (96 kWh) per la 4S, con due motori (il secondo è dedicato alle ruote anteriori) per complessivi 429 o 483 CV. La Turbo è accreditata di 600 CV. Nel corso del 2020, la prima Porsche a corrente sarà proposta anche nella filante versione shooting brake Sport Turismo (analoga alla Panamera). Sarà disponibile già da dicembre 2019.



Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
28 agosto 2019 - 14:37
mi auguro non mantengano i finti scarichi, non è serio
Ritratto di Fdet_
28 agosto 2019 - 16:16
A parte che non avrebbe assolutamente senso...
Ritratto di tramsi
28 agosto 2019 - 17:03
Erano parte della camuffatura del prototipo.
Ritratto di Nigani
28 agosto 2019 - 17:05
"Turbo". Sperano di mantenere il cliente ricco che non sa niente di auto con questa parola?
Ritratto di Wikowako
28 agosto 2019 - 22:49
Turbo ricarica veloce :-)
Ritratto di neuro
29 agosto 2019 - 06:22
l'hanno fatto per Marco Ranzani di Cantù col divano in pelle sul tetto, perché vaaaaa bene, oooook!
Ritratto di em98
28 agosto 2019 - 18:02
Auto per allocchi ma sempre meglio di tesla
Ritratto di Trullo
28 agosto 2019 - 19:01
2
Soprattutto se ci devi fare un viaggio, è pieno di colonnine a 800V..... Quando la gente capirà che il punto di forza di Tesla sono i Supercharger, forse saremo arrivati all'idrogeno, ed anche lì si avrà da criticare.
Ritratto di Marco_Tst-97
28 agosto 2019 - 23:32
Tesla appunto ha un solo punto di forza: il Supercharger; e forse giusto alcuni ammennicoli tecnologici. Porsche invece ha la tradizione, la sportività, la qualità e la storia dalla sua.
Ritratto di Zot27
29 agosto 2019 - 16:02
E non bastano perchè è il contrario di ciò che pensa il volgo: è Porsche che rincorre, non viceversa; è Tesla che ha una tradizione di oltre 12 anni nell'elettrico e Porsche subentra in un mercato nuovo
Pagine