NEWS

Per la Porsche 918 Spyder ipotizzato un prezzo di 500.000 euro

12 luglio 2010

Tanto potrebbe costare la supercar ibrida presentata a Ginevra. Entro fine anno la Porsche deciderà se metterla in produzione. Intanto, ha già ricevuto l'interessamento di oltre 2.000 possibili clienti.

Per la Porsche 918 Spyder ipotizzato un prezzo di 500.000 euro

LA PIÙ COSTOSA - Presentata come prototipo al passato Salone di Ginevra (vedi qui le foto), la Porsche 918 Spyder potrebbe presto diventare realtà. Un'ipotesi paventata da diverse fonti e che oggi, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Bloomberg, trova ulteriore conferma. Due persone vicine alla casa di Stoccarda, che avrebbero accesso alle informazioni sui piani di produzione della Porsche (qui le indiscrezioni), avrebbero dichiarato che un eventuale modello di serie costerebbe circa 500.000 euro. Una cifra che, se venisse confermata, farebbe della 918 Spyder la Porsche stradale più costosa di sempre: la supercar Carrera GT, costruita in meno di 1.500 esemplari tra il 2003 e il 2006, costava 450.000 euro.

porsche_carrera_gt_rit.jpg
La Carrera GT è spinta da un 5.7 V10 aspirato da 612 CV. Da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e 330 km/h di velocità massima le prestazioni dichiarate dalla Porsche.

VENDERNE ALMENO 1.000 - Al momento non sarebbe stato deciso quando dare il via alla produzione ma, con oltre 2.000 possibili acquirenti interessati all'auto, sembra proprio che la 918 Spyder sia destinata a diventare realtà. Durante un'intervista,  Wolfgang Duerheimer, responsabile del prodotto, aveva detto che per dare il via ad una serie limitata sarebbero serviti almeno 1.000 clienti. Se almeno la metà degli interessati alla 918 Spyder confermassero l'acquisto, il progetto 918 potrebbe valere per la Porsche 500 milioni di euro. La Porsche non ha confermato le indiscrezioni, ma fatto sapere che una decisione finale sul progetto sarà presa entro la fine dell'anno.
 

Porsche 918 ginevra 2010 7
Se confermata per la produzione, la 918 sarebbe la prima supersportiva ibrida della Porsche.

UNA SUPERCAR “VERDE” - La Porsche 918 Spyder è una due posti ibrida spinta da un 3.4 V8 da 500 cavalli ai quali si aggiungono l'apporto dei 218 CV erogati due motori elettrici. Una cavalleria più che sufficiente per spingere l'auto fino a 320 km/h e farle “bruciare” lo 0-100 km/h in soli 3,2 secondi. Ma, a rendere stupefacente la 918 Spyder, più che le prestazioni, sono i consumi e le emissioni di CO2 dichiarati: in media 33,3 km/l e solo 70 g/km. Vedremo se questi numeri da utilitaria verranno confermati anche per l'eventuale versione di serie.



Aggiungi un commento
Ritratto di Andre91
13 luglio 2010 - 11:26
identica alla R8 dietro...
Ritratto di amazing_tvr
15 luglio 2010 - 17:15
Magari la realizzasserro in serie, sarebbe un'auto stupenda e, secondo me, aprirebbe una nuova era di auto supersportive!! 33,3 Km/l..se non hanno sbagliato la virgola interessante no??