NEWS

Gordon Murray presenta la sua T.27

30 giugno 2011

L'originale citycar a tre posti ha un motore elettrico da 34 CV che le permette di raggiungere i 105 km/h e percorrere fino a 130 km. Murray sarebbe in trattative con tre costruttori per dare un seguito produttivo al progetto.

CITYCAR A TRE POSTI - Gordon Murray (nella foto in alto), noto progettista di Formula 1 e della McLaren F1 stradale, ha presentato ieri al Royal Automobil Club inglese la T.27, un'auto elettrica lunga solo 250 cm che può accogliere tre passegeri: grazie alla posizione di guida centrale avanzata, gli altri due passeggeri siedono a destra e sinistra del guidatore. Un progetto di citycar che deriva dalla T.25, presentata nella primavera dell'anno scorso (leggi qui per saperne di più) e che ha richiesto l'investimento di 9 milioni di sterline.

Gordon murray t27

MOTORE E TRAZIONE POSTERIORI - Realizzata in collaborazione con la Zytek Automotive, altra azienda inglese, responsabile del motore elettrico da 34 CV e della trasmissione. La T.27 pesa soli 680 per il telaio costruito in materiali compositi e, per non rubare spazio all'abitacolo, le batterie al litio sono poste poste sotto l'abitacolo (in rosso nella foto in basso), mentre il motore elettrico abbinato a un cambio monomarcia, è collocato direttamente sul differenziale posteriore: la trazione è sulle ruote dietro come sulla Smart. Secondo Murray, la T.27 raggiunge i 105 km/h, accelera da 0 a 100 km/h in 15 secondi e ha un'autonomia compresa tra i 100 e 130 km.

Murray t 27 03 


UN OTTIMO RENDIMENTO
- Per percorrere un chilometro, secondo il progettista, la T.27 richiede il 29% in meno dell'energia di un Smart elettrica e del 36% in meno di una Mitsubishi i-MiEV/Citroën C-Zero/Peugeot iOn. Inoltre, se si contano le emissioni di CO2 necessarie per produrre la corrente elettrica per ricaricare le batterie, è come se la T.27 emettesse 48 g/km nel ciclo medio, con un risparmio di oltre il 40% rispetto ad un'auto tradizionali di pari dimensioni. Al momento la T.27 è soltanto un prototipo marciante, ma Murray sarebbe in trattative con tre diversi costruttori (che restano anonimi) per una sua produzione in serie.



Aggiungi un commento
Ritratto di Mike Delfino
30 giugno 2011 - 12:17
Certo che se la potevano pure risparmiare!
Ritratto di NITRO75
30 giugno 2011 - 12:30
ma st'affare il test dell'alce l'ha passato per curiosità? No perchè visto che con la Benz A e la Smart avevano rotto tanto i chitarin.......
Ritratto di Jinzo
30 giugno 2011 - 12:43
sarebbe stato meglio una macchinina tipo smart con un motore 250 cc turbo diesel da 50cv insieme ad un altro elettrico di altri 50cv con tecnologia della prius.... penso che li supererebbe i 40km/l ottima coma cittadina o qualke bazzicata fuori provincia
Ritratto di apm
30 giugno 2011 - 12:43
Va bene sviluppare queste auto piccole ed elettriche esclusive per la città, ma anche l'occhio vuole la sua parte, spendono milioni per finanziare questi progetti ma non uno straccio da 10 euro ad un bambino che la disegnerebbe meglio, vabbè
Ritratto di Ktmxbow
30 giugno 2011 - 12:57
apm ha ragione.. è proprio orrenda!!! meglio una Ape Piaggio!!
Ritratto di juvefc87
30 giugno 2011 - 13:47
queste case da poter chiedere se le posso disegnare io, farei di meglio, non è possibile che debbano essere x forza così brutte!!
Ritratto di alecsxss
30 giugno 2011 - 18:06
parlano tanto di sicurezza in fatto di incidenti, crash test ecc... e poi sfornano ste bagnarole elettriche che quando piove si fondono... bah...
Ritratto di Andry9188
30 giugno 2011 - 18:42
non e' nemmeno tanto elaborata :D
Ritratto di osmica
30 giugno 2011 - 19:24
Lunga 250cm, 130km di autonomia (suppongo di meno in citta')... Il suo impiego sara' pressoche' nell'ambito cittadino: a foga di fare i parcheggi nostrani si finisce per rimanere senza radiatore nella seconda settimana di utilizzo.
Ritratto di P206xs
1 luglio 2011 - 16:18
Mi sentirei più sicuro di fianco a Speroni a 315 km/h di notte che a 70 con sto trabicolo.......ed ho detto tutto!! ;-)))
Pagine