NEWS

I prezzi delle Clio RS e Sporter

26 febbraio 2013

La Renault ha diffuso il listino prezzi della Clio RS e della Sporter, le varianti sportive e familiari della piccola francese.

I prezzi delle Clio RS e Sporter

L’ULTIMO TASSELLO - Della Clio RS, la versione curata dal reparto Renault Sport, ormai sapevamo tutto ad eccezione del prezzo. Dettaglio non da poco, finalmente ufficializzato a pochi giorni dal debutto al Salone di Ginevra. Prima di rivelarlo, una piccola ripassatina alle specifiche della vettura a cominciare dal motore, il 1.6 turbo da 200 CV. Abbinato esclusivamente alla trasmissione automatica EDC, azionabile dalle levette dietro al volante, spinge la RS fino ai 230 km/h e le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi. Da menzionare l’RS Drive che consente di selezionare attraverso un pulsante le tre modalità di guida, Normal, Sport e Race e l’RS Monitor, optional con il quale è possibile tenere d’occhio i dati della telemetria.

 
COSTA MENO CHE IN FRANCIA - Arriviamo dunque al prezzo, che, a sorpresa è più basso rispetto al mercato interno. In Italia, la Renault Clio RS costerà 23.500 euro con una dotazione di serie che comprende: cambio EDC, sedili sportivi, airbag frontali e laterali, fari diurni a led, telaio RS, differenziale elettronico, R.S. Drive, cerchi da 17 pollici, sistema multimediale R-Link, launch control, spoiler e vetri oscurati. A richiesta l’RS Monitor (250 euro), il Pack RS che include telaio Cup e cerchi in lega da 18 pollici (1.000 euro) e il Premium Camera Pack che per 600 euro comprende la telecamera per la retromarcia, il “clima” automatico, i retrovisori e gli alzacristalli posteriori elettrici. Offerta senza sovrapprezzo la tinta Bianco Ghiaccio mentre bisogna sborsare 550 euro per il Nero Profondo e il Grigio Platino, 650 euro per il Rosso Passione e ben 1.600 per il Giallo Sirio.
 
 
TRE ALLESTIMENTI - La Renault ha ufficializzato anche il listino della Clio Sporter (qui sopra), la variante wagon che punta forte sulla capacità di carico. Quattro i motori disponibili: il 1.2 da 75 CV e il 1.5 dCi da 75 CV abbinabili esclusivamente agli allestimenti Wave e Live, il 1.0 TCe e il 1.5 dCi entrambi da 90 CV in abbinamento al più ricco Energy. La Clio Sporter 1.2 da 75 CV costa 14.350 euro in allestimento Wave e 15.450 euro in quello Live. La 1.5 dCi da 75 CV è offerta rispettivamente a 16.000 e 17.100 euro. Per il 1.0 TCe e il 1.5 dCi da 90 Cv si parte dai 16.700 euro del tre cilindri fino ai 18.300 euro del diesel più potente. Solo su quest’ultimo la trasmissione EDC viene offerta con un sovraprezzo di 1.400 euro (disponibile prossimamente). 

 

Renault Clio 1.6 200 CV RS EDC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
27
23
21
5
11
VOTO MEDIO
3,6
3.574715
87
Aggiungi un commento
Ritratto di OneTerros
26 febbraio 2013 - 21:24
1
La RS costa 1500 euro meno che in Francia, ottimo. Sempre più della 208 GTI ma questa ha 5 porte e il doppia frizione
Ritratto di Chromeo
26 febbraio 2013 - 22:50
Non mi piacciono, ma devo ammettere che questa Clio RS è un'ottima auto e ha un costo relativamente basso, Complimenti alla Renault
Ritratto di CV
26 febbraio 2013 - 22:51
La RS con più 4 metri e 5 porte ha dimensioni quasi da media e può fare benissimo concorrenza anche alla Golf GTI che con il DSG costerà sicuramente più di 30.000 euro. Ha circa le stesse prestazioni ed è più originale. E di questi tempi 7000 euro in meno fanno una bella differenza! E poi è un 1600 con 200 cv, quindi anche bollo e assicurazione più bassi.
Ritratto di prinz4ever
27 febbraio 2013 - 03:30
3
chi e' orientato alla golf gt non prende neanche in considerazione questa clio.
Ritratto di ALAIN PROST
28 febbraio 2013 - 07:39
chi è interessato a questa clio RS non prende in considerazione la golf.
Ritratto di Haunter
9 aprile 2013 - 18:24
1
Chi cerca una sportiva non può certo rivolgersi alle Guolf GTI nate dopo il 1990.
Ritratto di P206xs
27 febbraio 2013 - 10:30
Ottima notizia questa del prezzo più basso che in francia!! certo che però 1600 euro per il giallo(vero colore delle RS ) è una bella basta......r..data!!
Ritratto di Nico 87
27 febbraio 2013 - 18:23
La nuova Clio ha perso ciò che l'ha resa grande......il differenziale Meccanico.......e quel bel 2litri aspirato bello corposo! ma sopratutto.. ci ha tolto anche lei il piacere di una bella cambiata di marcia in manuale!!! A mio avviso non conta il mezzo secondo in più in cambiata...... il lunch control in partenza ......oppure i 10km/h in più o in meno a confronto delle altre....... contano le sensazioniche ti riesce a trasmettereun auto guidandola e domandola....
Ritratto di P206xs
28 febbraio 2013 - 09:31
concordo!!
Ritratto di Carlo Recla
27 febbraio 2013 - 10:52
Trascorro molti mesi all'anno in Francia e vorrei poter dire che quella dei prezzi differenziati non è una novità. Quasi sempre le vetture francesi da noi sono più convenienti e spesso offerte in versioni speciali che in Francia non ci sono. Ma devo dire che anche il gruppo Fiat si comporta allo stesso modo, per cui in Francia spesso le italiane costano meno o sono meglio accessoriate. Vorrei anche ricordare il boom, di qualche decennio fa, delle cosiddette auto di "importazione parallela", fenomeno poco gradito alla Case automobilistiche, ma che consentivano ai nostri commercianti di sfruttare, a loro e a nostro favore, il caos dei prezzi delle auto nelle diverse parti del mondo.
Pagine