NEWS

I primi dettagli tecnici di BMW M3 e M4

25 settembre 2013

Sei cilindri in linea turbo, circa 430 CV e più di 500 Nm, aerodinamica ottimizzata e peso alleggerito per le nuove M3 ed M4.

I primi dettagli tecnici di BMW M3 e M4
SERVONO L'ANTIPASTO - Stimolare l’appetito prima di servire il piatto sulla tavola. Una metafora per rappresentare la recente consuetudine in casa BMW di svelare i dettagli tecnici ancor prima di presentare un nuovo modello.  È accaduto con le i3 e i8, tocca ora a due sportive pure sviluppate dal reparto M: la berlina a quattro porte BMW M3 e la coupé BMW M4 (guarda il video in fondo alla news). Per la prima volta entrambi i modelli saranno presentati nello stesso momento ma la notizia, o meglio le notizie, che aspettano gli appassionati sono altre.  
 
 
SI CAMBIA - A cominciare dal motore: il ”vecchio” otto cilindri aspirato sarà sostituito da un sei cilindri in linea (come sulla seconda e terza generazione) questa volta, però, turbocompresso capace di erogare circa 430 CV con più di 500 Nm di coppia massima. Maggiore potenza e coppia dunque (il precedente si fermava a 420 CV e 400 Nm), ma consumi tagliati del 25% ed emissioni in regola EU6 secondo la BMW. Capace di girare fino a 7.500 giri, il sei cilindri in linea è dotato di due turbocompressori, iniezione diretta ad alta precisione, sistema Valvetronic e fasatura variabile. L’albero motore forgiato è più leggero oltre ad essere in grado di supportare un carico superiore di coppia, l’impianto di scarico adotta invece un silenziatore a controllo elettronico per un sound tipicamente “M”.
 
 
MANUALE DI SERIE - Il sei cilindri in linea  delle BMW M3 e M4 trasmette la potenza alle ruote attraverso un cambio manuale a sei marce alleggerito di 12 kg rispetto al predecessore. A richiesta la trasmissione a doppia frizione a sette marce con Launch Control e diverse modalità di selezione. Di serie il differenziale posteriore attivo che utilizza un attuatore elettrico per variare l’effetto di blocco e migliorare la trazione. Lo sterzo è un elettromeccanico con Servotronic che consente di variare il livello di servoassistenza in base alla velocità della vettura o alle modalità Comfort, Sport e Sport+. 
 
 
ALLEGGERITA - La BMW M4 peserà meno di 1.500 kg, circa 80 kg in meno al modello precedente. Per la prima volta, il tetto in CFRP (fibra di plastica rinforzata al carbonio) sarà adottato anche dalla M3 berlina per un risparmio di 5kg (6kg per la coupé). Lo stesso materiale è utilizzato per l’albero di trasmissione e la barra duomi mentre i bracci delle sospensioni sono in alluminio forgiato. Ottimizzata anche l’aerodinamica grazie al fondo scocca completamente carenato, agli Air Curtain e Air Breather che riducono le turbolenze nella zona delle ruote anteriori e allo spoiler posteriore (integrato in coda sulla M4).
VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di semirgerkhan97
25 settembre 2013 - 12:50
Le M dovevano lasciarle aspirate...
Ritratto di BETTER
26 settembre 2013 - 08:37
Anche io preferisco i motori aspirati, per il tipo di erogazione più costante e ''PIENA''. Con la M3 coupe del 2008 però ho avuto una bruttissima esperienza, in una prova su strada ho perso il controllo ed ha cominciato a sbandare... Ho cominciato a girare il volante a destra e a sinistra come un imbecille con la macchina che andava di qua e di la mentre le gomme fischiavano... Solo per culo non sono finito fuori strada e mi è andata benissimo che l'altra corsia era vuota, altrimenti non sarei qui a scrivere. IL MOTORE ERA ASPIRATO MA IO ERO UN PIRLA.
Ritratto di Subaru_Impreza
25 settembre 2013 - 13:05
Il downsizing impone il sei cilindri ... e senza il turbo non ci tiri fuori tutti quei cavalli.
Ritratto di Flavio Pancione
25 settembre 2013 - 13:14
7
downsizing , gli aspirati sono sempre meno.. Comunque conoscendo Bmw, sarà sicuramente all'altezza del precedessore, in ogni caso bei dati, peso di tutto rispetto.. come al solito la meccanica sarà al top.. Gran bella auto..
Ritratto di padoin
25 settembre 2013 - 13:34
le rivali si mettano pure il cuore in pace.. il divario è destinato ad aumentare
Ritratto di Ivo Protrkic
25 settembre 2013 - 13:44
Per me le AMG possono stare al passo. Penso che meglio in certe AUTO!
Ritratto di PariTheBest93
25 settembre 2013 - 14:22
3
Il 6 cilindri aspirato della precedente m3 era un motore talmente riuscito che ha, un pò, offuscato il successivo 4.0 V8; spero che questo nuovo 6 cilindri biturbo sia all'altezza delle aspettative degli appassionati, comunque è notevole il regime massimo di 7500 rpm per un motore turbo, condivido la scelta di bmw per tenere entrambi i cambi, così ognuno sceglie quello che preferisce
Ritratto di fragorino88
25 settembre 2013 - 15:23
Su un auto del genere è più importante il piacere di guida che le performance. Necessari quindi trazione posteriore e motore aspirato. Se invece quello che interessa sono solo ed esclusivamente le prestazioni fate prima a comprarvi una Nissan GTR.
Ritratto di semirgerkhan97
25 settembre 2013 - 19:19
concordo pienamente
Ritratto di MatteFonta92
25 settembre 2013 - 17:17
3
Forse mi sbaglio, ma credo che al momento la BMW sia l'unico costruttore europeo a montare su certi suoi modelli un 6 cilindri in linea invece che un più compatto V6. Una scelta che sa molto di attaccamento alle tradizioni, tranne per il fatto del turbo. Vedremo, io credo che in BMW sappiano il fatto loro, e credo che questo motore non deluderà le attese.
Pagine