NEWS

Promozioni Fiat: a benzina, a gas o diesel, il prezzo è lo stesso

05 giugno 2015

Dopo il successo della “superrottamazione”, i modelli della Fiat vengono proposti a un prezzo unico, indipendente dal tipo di carburante che utilizzano.

Promozioni Fiat: a benzina, a gas o diesel, il prezzo è lo stesso
UNO PER TUTTI - I maxi sconti proposti dalla Fiat in aprile e maggio a chi demoliva l’usato hanno colto nel segno, trasformandosi in un boom di ordini. E adesso la casa rilancia con una nuova promozione che consente di acquistare una qualsiasi versione a gasolio o a gas, pagandola come quella a benzina. Con due ulteriori vantaggi: il fatto di non dover rottamare la vecchia vettura e di pagarla al prezzo di maggio (da giugno i listini sono stati ritoccati all’insu). 
 
TUTTA LA GAMMA - La promozione è estesa a gran parte della gamma (restano escluse solo la 500X e la Freemont) ma occorre stipulare il finanziamento “Uno per tutti”, che offre il vantaggio di poter diluire il pagamento in 72 mesi, senza sborsare anticipo e saldo; il taeg è piuttosto alto, ma lo sconto compensa abbondantemente le spese di interessi e servizi (marchiatura dei cristalli e polizza furto e incendio).
 
SCONTI PESANTI PER LE UTILITARIE - La Panda Easy 1.2 (nella foto), con in omaggio il “clima” (850 euro), viene proposta a 9.950 euro (2.500 euro in meno) e il finanziamento per acquistare una versione con un’altra alimentazione prevede una rata di 220 euro per 72 mesi (taeg 13,80%): per la 1.3 16V Multijet si risparmiano 4.750 euro; 4.500 per la 1.2 EasyPower a Gpl; 6.250 (il 39%) per la 0.9 Natural Power a metano. Discorso analogo per la Panda 4x4 0.9 TwinAir Turbo, che costa 15.250 euro (2.300 euro in meno): per la 1.3 16V Multijet la rata mensile è di 327 euro (taeg 12,61%), e si sborsano 3.050 euro in meno. La Punto Street a 5 porte con la radio in omaggio (costa 520 euro) viene offerta a 10.500 euro; le altre si aquistano con una rata di 231 euro (taeg 13,60%), con un vantaggio di: 4.720 euro per la 1.2; 5.920 per quelle a gasolio o a Gpl; 6.920 euro optando per il metano (40% di sconto). La 500 Pop 1.2 si paga 10.950 euro (la riduzione è di 3.450 euro); la rata per passare agli allestimenti con diversa alimentazione è di 240 euro al mese (taeg 13,46): restano in tasca 5.450 euro optando per la 1.3 Multijet (il 33%); 4.850 euro indirizzandosi sulla 1.2 EasyPower.
 
RIBASSI INTERESSANTI PER LE ALTRE - La 500 L Pop 1.4 16V viene proposta a 15.750 euro, con un risparmio di 1.350 euro; con la formula “uno per tutti” si pagano 337 euro al mese (taeg 12,53%) per passare alla 1.3 16V Multijet (3.650 euro di vantaggio); oppure alla1.4 T-Jet a Gpl (la sforbiciata è di 5.600 euro, il 26%); o alla Natural Power (usufruendo di una riduzione di 4.700 euro). Così pure la 500L Living 0.9 TwinAir Pop Star si acquista per 16.950 euro (2.850 in meno); con la rata di 361 al mese (taeg 12,35%) si può optare per la 1.3 16V Multijet (3.950 euro di ribasso), o indirizzarsi sulla 0.9 Natural Power, per la quale la sforbiciata arriva a 5.000 euro.
 
TAGLI ANCHE PER LE MULTISPAZIO - Il prezzo della Qubo 1.4 Active, di 11.900 euro (3.940 in meno) viene applicato anche alle altre versioni con una rata di 260 euro al mese (taeg 12,35%), consentendo risparmi di 4.840 euro per la 1.3 16V Multijet; 7.090 (il 37%) per la 1.4 Natural Power. Infine, la Doblò 1.4 16V Pop S&S viene proposta a 15.250 euro (4.490 euro di risparmio); stesso importo, diluito in rate di 327 euro al mese (taeg 12,61%) per la 1.4 16V Multijet (il vantaggio è di 6.220 euro); e la 1.4 T-Jet Natural Power (8.220 euro di ribasso: il 35%).


Aggiungi un commento
Ritratto di PongoII
5 giugno 2015 - 16:04
7
Più che offerte sembrano liquidazioni. In ogni caso quello che esce dalla porta rientra dalla finestra, visto il TAN fisso 5,95% ed il TAEG 13,80%. (TREDICI/80 PERCENTO!) . Comunque, aspetto finanziario a parte, trovo l'offrire i modelli allo stesso prezzo indiipendentemente dall'alimentazione una buona idea, seppur non innovativa in quanto già attuata da altre Case.
Ritratto di osmica
5 giugno 2015 - 16:52
Fino al momento in cui ti "basta" la versione a benzina...
Ritratto di Mattia Bertero
5 giugno 2015 - 16:13
3
Che offerte...considerando che con quei valori di TAN e di TAEG il risparmio va a farsi benedire...Interessanti sarebbero solamente le Panda (per l'ampia diversificazione della tipologia di alimentazione) e la 500 (perché semplicemente ha stile) per quanto mi riguarda. Nella Punto Strett mettono i pezzi della Grande Punto di 10 anni fà, quindi nemmeno i componenti della Punto Evo...
Ritratto di faustopeano94
5 giugno 2015 - 16:25
Interessante soprattutto se interessati al Metano la Punto a Metano per 10.500€ Uno sconto di circa 7000€ non è male! Anche se so benissimo che la povera Punto è ormai vecchia, senza se e senza ma. Comunque in Italia è sulle 4.500 unità al mese, Forza Punto un ultimo affondo di accelleratore! FCA è mandatela in pensione!!! Credo se la sia meritata
Ritratto di Moreno1999
5 giugno 2015 - 17:12
4
Direi retromarcia: in pensione non la vogliono proprio mandare!
Ritratto di lucios
6 giugno 2015 - 16:12
4
....la versione non la paghi 10.500 euro, ma 231 euro al mese per 72 rate che fanno la bellezza di 16.632 euro alla fine, pagati sicuramente a qualche finanziaria legata alla sfera FCA. Se, poi, sommi il fatto che non si possono fare altre opzioni di acquisto e, a quanto pare, non puoi usufruire di altre forme di finanziamento........
Ritratto di Moreno1999
7 giugno 2015 - 10:20
4
Premesso che in materia finanziaria sono l'ignoranza fatta persona, comunque anche per la Panda 220 x 72 fa 15.840€ che sono oltre il 50% in più rispetto ai 9.950 promessi...
Ritratto di lucios
7 giugno 2015 - 11:35
4
......si evince che tu compri un prodotto che costa 9950 euro, ma lo puoi pagare solo con una finanziara, quindi fare un finanziamento e pagare le 72 rate. A quanto ho capito una Panda a metano in contanti non la puoi pagare 9950 e portartela a casa. Devi a forza pagarla a rate, con una finanziaria imposta dalla casa. Insomma, questo modo di comprare è utile per chi è disperato e ha una necesità impellente di cambiare auto. Per chi ha, ad esempio, qualche soldo da parte e può usare del contante, usufruendo solo per la parte mancante dela finanziaria, a quanto ho capito, non può farlo a quel prezzo!
Ritratto di NeroneLanzi
7 giugno 2015 - 11:50
Piccola premessa: per qualsiasi forma di finanziamento se moltiplichi il valore delle rate per il numero delle rate otterrai sempre un valore superiore al prezzo della vettura (tranne ovviamente nel caso, piuttosto raro, del taeg 0%). Questo non significa che il prezzo della vettura sia diverso da quello indicato, semplicemente il delta è il costo del finanziamento. Ora, se la vostra banca vi presta soldi gratuitamente (e la vostra assicurazione vi offre una RCA con F/I gratis) allora questa offerta non è conveniente (diteci poi solo su che banca e assicurazione vi appoggiate che spostiamo il conto anche noi). In tutti gli altri casi può invece essere conveniente. Ad ogni modo, si può anche acquistare la vettura ad un prezzo un po' più alto e finanziarla a TAN 0%. Dipende dalle preferenze e dalle possibilità di spesa individuali.
Ritratto di ingemix
7 giugno 2015 - 13:05
Ma 13% su manco 2 anni, in tempi di quasi deflazione... Beppu u scavizzacoll a mio zio per un "prestito" per tenere in vita il proprio negozietto di frutta e verdura gli ha "imposto" condizioni meno svantaggiose di mamma fiat
Pagine