NEWS

Proroghe delle scadenze di revisione, patente e bollo per il Covid

Pubblicato 30 novembre 2020

La seconda ondata dell'emergenza sanitaria ha portato anche a provvedimenti di rinvio per gli automobilisti: vediamo di fare chiarezza.

Proroghe delle scadenze di revisione, patente e bollo per il Covid

COVID E SCADENZE - La pandemia ha sconvolto le abitudini di tutti e non ha quindi risparmiato automobilisti, autisti e persino chi sta studiando per prendere la patente. Per alleviare le difficoltà e limitare le occasioni di contagio il Governo ha quindi predisposto delle proroghe alle scadenze. L’iniziativa ha intenti lodevoli, ma ha anche generato qualche dubbio e quindi cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

CAMBIAMENTI IN VISTA - Partiamo dalle patenti e dai fogli rosa che sono scaduti o sono in scadenza in questo periodo di pandemia. Come avevamo visto qui, la validità di questi documenti, con scadenza tra il 31 gennaio e il 28 ottobre 2020, era stata prorogata al 13 gennaio 2021. Un nuovo provvedimento li ha prorogati fino al 30 aprile 2021 con il seguente meccanismo.

PROVE PRATICHE PER LA PATENTE - Il passaggio dalla fascia rossa a quella arancione consente alle scuola guida di tornare alla loro normale attività e questo avverrà da lunedì 30 novembre. La Motorizzazione civile della Lombardia e del Piemonte ha infatti comunicato la ripresa degli esami pratici mentre si attendono ancora notizie dalla Calabria. Per il rinnovo di patenti e fogli rosa scaduti durante l’emergenza il termine è spostato al 30 aprile 2021, che è la data di scadenza dell’emergenza Covid-19. Si è anche instaurato un meccanismo di proroga automatico: il viceministro Giancarlo Cancelleri ha infatti spiegato che “il rinvio riguarda tutti gli atti amministrativi in scadenza o scaduti a partire dal 31 gennaio 2020. D’ora in avanti, nel caso si dovesse malauguratamente prolungare l’emergenza Coronavirus e dovesse essere emanato un nuovo Dpcm, verrà allungata automaticamente anche la scadenza dei certificati”. In questo modo si evitano le continue ordinanze che “inseguivano” i prolungamenti della fase di emergenza scaturiti dai vari Dpcm. Notiamo che questa ulteriore proroga è valida per circolare in Italia mentre negli altri paesi UE resta in vigore l’estensione di 7 mesi dalla data di scadenza, purché sia compresa tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020. Ricordiamo che il provvedimento che prolunga la validità dei documenti al 30 aprile 2021 entrerà in vigore nei prossimi giorni, non appena verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

REVISIONI - Per le revisioni resta in vigore il DL Semplificazioni di settembre e quindi i veicoli con revisioni in scadenza prima di febbraio 2020 potevano circolare (solo in Italia) fino al fino al 31 ottobre 2020. Se la revisione scadeva nel mese di febbraio si poteva circolare fino al 31 ottobre in Italia e fino al 30 settembre nei Paesi UE. I veicoli con revisione scaduta fra marzo e agosto vedono una proroga di 7 mesi dopo la scadenza in Italia e nei Paesi UE. Per la sola Italia ci sono altre proroghe: la revisione in scadenza a settembre si può rinnovare fino al 31 dicembre 2020 mentre quelle scadute a  ottobre e novembre e quelle che scadranno a dicembre saranno prorogate fino al 28 febbraio 2021. 

BOLLO AUTO - In questo caso, dato che l’imposta è regionale, eventuali proroghe delle scadenze sono fissate regione per regione: una visita ai rispettivi siti istituzionali o agli uffici permetterà di saperne di più. È utile sapere che il DL di ottobre ha fissato al 31 dicembre 2020 il termine della sospensione della riscossione di questa tassa. 





Aggiungi un commento
Ritratto di desmo3
30 novembre 2020 - 12:47
6
Domanda: alla mia auto scade la revisione il 03/12/2020. Se vado a revisionarla il 28/02/2021, quale sarà la nuova scadenza?
Ritratto di ANGELO1969
30 novembre 2020 - 13:35
Per la scadenza della revisione fa fede la data dell'ultima revisione fatta. Nel suo caso quindi la nuova data sarà 28/02/2023
Ritratto di Blueyes
30 novembre 2020 - 15:20
1
se è così conviene posticiparla assolutamente
Ritratto di lovedrive
30 novembre 2020 - 18:23
la revisione scade sempre due anni dopo aver fatto l'ultima revisione. se lascia una macchina ferma per qualche anni e poi gli fai la revisione è sempre valevole per 2 anni dalla data della revisione.
Ritratto di desmo3
30 novembre 2020 - 18:36
6
Grazie a tutti per le risposte! E come da voi dedotto, conviene posticipare... io ci guadagno 3 mesi, che magari mi potrebbero evitare di doverne fare un'altra prima di venderla o versarla.
Ritratto di taedda69
30 novembre 2020 - 16:20
Domanda. La mia auto ha compiuto 4 anni il giorno 8 novembre 2020. Quindi andrebbe revisionata entro il 30 novembre 2020.. Con l'emergenza covid quanto è il perido di prororoga?
Ritratto di lovedrive
30 novembre 2020 - 18:22
come scritto sopra 28.02.21.
Ritratto di taedda69
30 novembre 2020 - 18:35
Grazie
Ritratto di Pasquale50
30 novembre 2020 - 18:44
Il 31 ottobre mi è scaduta la patente da prorogare davanti alla commissione medica. Ho preparato tutti i cerificati medici entro il 3 ottobre che scadranno di conseguenza dopo tre mesi cioè il 3 gennaio. Causa grossi problemi di prenotazioni visite, vivo in Calabria, non avrò pronti i certificati medici pronti dal 4 gennaio in poi. so che non avete la palla di cristallo ma c'è la speranza che i cerificati medici vengano prorogati alla data di presentazione della visita? Ho scritto alla Commissione medica una pec ma si sono ben guardati dal rispondere
Ritratto di Robert1
30 novembre 2020 - 23:13
Ho situazione simile. Ho risolto recandomi in agenzia pratiche auto: mi hanno prodotto, seduta stante, un documento con cui si proroga la scadenza della patente fino al momento della visita in commissione. Costo 50 euro (a Milano). Saluti
Pagine