NEWS

Diesel italiano per il pick-up RAM

15 febbraio 2013

Sul pick-up RAM 1500 della Chrysler si sarà anche un motore diesel, il V6 dell'italiana VM.

Diesel italiano per il pick-up RAM

TENTATIVO CON IL GASOLIO - Il gruppo Chrysler ha annunciato che dal prossimo autunno il pick-up RAM 1500 (nelle foto) sarà anche fornito con un motore turbodiesel 3.0, lo stesso che già equipaggia la Jeep Cherokee. La proposta vale per il mercato americano, dove la versione turbodiesel del RAM 1500 va ad aggiungersi alla gamma del modello in cui già sono tre motori, tutti a benzina: il V6 Pentastar e due V8, rispettivamente 4.7 e 5.7.

PICK-UP TAGLIA EXTRA LARGE - Il pick-up RAM 1500 (non importato in Italia) è lungo 6,37 metri, largo 2,4, con passo di 3,66 metri. Il peso è conseguente alle dimensioni: arriva infatti 2.722 kg. Come si vede è un modello parecchio diverso dai pick-up che circolano da noi. Per muoverlo c’è bisogno di un propulsore che esprima buona potenza e buona coppia. Il propulsore della VM garantisce queste caratteristiche, a fronte di notevoli risparmi nei consumi rispetto ai propulsori a benzina.
 
 
UNICO DIESEL - La scelta del gruppo Chrysler è in controtendenza, perché recentemente sia la Ford che la GM hanno rimosso il progetto di realizzare delle versioni turbodiesel dei loro modelli pick-up. Sarà da vedere ora l’evoluzione del mercato con l’arrivo del RAM 1500. C’è da credere che se il modello incontrerà il favore del pubblico, anche le due case concorrenti procederanno su questa strada. 
 
DALLA TERRA DEI MOTORI - Il motore V6 turbodiesel, siglato VM630, impiegato per il pick-up RAM 1500 è il 6 cilindri a V 3.0, prodotto dalla emiliana VM, di Cento (Ferrara), appartenente per il 50% al gruppo Fiat (l’altra metà fa capo alla General Motors). La potenza massima è di 241 CV a 4.000 giri, con coppia di 550 Nm a 2.000 giri.


Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
15 febbraio 2013 - 19:08
4
avranno occasione di rendersi conto di quanto è superiore un Diesel su questi carri armati...
Ritratto di kerium
15 febbraio 2013 - 19:17
Spero che questa sia la giusta risposta a tutti coloro che dicevano: "...ma a cosa serve ad un operaio italiano se FIAT fa guadagni in US..."
Ritratto di lucios
15 febbraio 2013 - 21:26
4
......se il ram 1500 diesel avrà successo, ad essere contenti tra un po' saranno gli operai messicani o gli americani........
Ritratto di maparu
16 febbraio 2013 - 10:12
fai coppia con Limousine l'altro millantatore di questo forum. Informati prima di parlare a vanvera.
Ritratto di cervuz
16 febbraio 2013 - 10:27
I motori diesel sono costruiti in Italia. Che vantaggio avrebbero i messicani e gli americani? Proprio non lo capisco
Ritratto di lucios
17 febbraio 2013 - 02:10
4
....per educazione, modera le parole!......cercherò di spiegarmi meglio, per chiarezza: a mio avviso, se il Ram diesel avrà successo, probabilmente i vertici Fiat-Chrysler, valuteranno di produrre questo motore direttamente oltreoceano, Messico o Usa.
Ritratto di maparu
17 febbraio 2013 - 21:27
....ma non capisco il ragionamento; allora andiamo negli Usa a produrre la Jeep e la Maserati visto che proprio al mercato Usa si rivolgono le vendite !!!!ma dai .......
Ritratto di lucios
18 febbraio 2013 - 01:22
4
.....premium, quindi produrla in Italia e venderla negli USA è normale, il premium deriva dal fatto che è un auto GT di qualità tipicamente italiana.......le Jeep saranno prodotte per l'Europa qui in Italia.....se poi ti riferisci alla Jeep che faranno a Melfi, beh, li bisogna vedere.......molto dipenderà dal successo della 500X, più auto sforneranno, più faranno economie di scale, più esportarle verso gli USA sarà conveniente.......
Ritratto di Paolo76
20 febbraio 2013 - 15:42
2
Negli USA sarà difficile che un 3.0 diesel con soli 240 CV abbia successo. Da noi su un Jeep GC questo motore di media fa circa 8/9 Km/l da loro un HEMI V8 5.7 a benzina fa i 5/6 Km mentre 3.6 pentastar fa i 7/8 Km/l, consuma poco più del diesel, se conti che la versione diesel costerà almeno 1500$ in più di quella a benzina e che il diesel da loro, al gallone, costa più delle benzina puoi già immaginare quanti ne venderanno. Ora che riprendi la spesa iniziale hai già demolito il furgone. Probabilmente ne esporteranno qualcuno, ma negli USA ne vedrai ben pochi. Per loro i modelli 1500 sono i pick up da "famiglia", non ci lavorano con quelli, loro usano per lavoro i modelli HD ovvero i 2500, i 3500, ecc.... e li il motore diesel c'è già ma è un 6.7 con 350CV e 1200Nm di coppia che fa più o meno i 4/5 Km/l.
Ritratto di SaverioS
16 maggio 2016 - 14:43
Perfetto!!! Paolo76 ottima e chiara analisi
Pagine