NEWS

Range Rover Velar: con la SVAutobiography arriva il V8

06 febbraio 2019

La ricca versione SVAutobiography Dynamic Edition ha finiture esclusive e porta sulla Velar il noto V8 5.0 con 550 CV.

Range Rover Velar: con la SVAutobiography arriva il V8

SU MISURA - La divisione della Land Rover che si occupa delle auto più esclusive e personalizzate, la Special Vehicle Operation, ha messo a punto l’allestimento più ricco per la suv grande Range Rover Velar, che riceve affinamenti per lo stile, il comfort a bordo e la guida. Questa nuova versione SVAutobiography Dynamic Edition si distingue dalle altre per il fascione anteriore con prese d’aria maggiorate, per la mascherina rivista, per i cerchi in lega alleggeriti di 21” (optional di 22”) e per il rinnovato fascione posteriore, che integra quattro scarichi più leggeri rispetto alle altre Velar: la casa inglese parla di un risparmio di 7,1 kg. Il nuovo scarico è dotato inoltre della funzionalità Active Exhaust System, che filtra il rombo del motore in città e lo “libera” nei percorsi extraurbani. La SVO ha aggiunto inoltre la vernice esclusiva blu satinato Byron (a contrasto con il tetto nero) e rivisto la finitura delle scritte Range Rover su cofano e portellone.

DETTAGLI CURATI - L’interno della Range Rover Velar SVAutobiography Dynamic Edition è un “trionfo” di pellami esclusivi e rifiniture con materiali di alta qualità. I sedili ad esempio sono rivestiti in cuoio Windsor, una qualità riservata a questa versione, e si abbinano a dettagli a contrasto per il poggiagomito centrale, la “palpebra” del cruscotto, la parte alta della plancia e la corona del volante, dotato di palette in alluminio per cambiare marcia manualmente. I sedili anteriori sono riscaldabili, raffrescanti e dotati della funzione massaggio. Optional le rifiniture in fibra di carbonio. La SVO ha personalizzato anche i minimi dettagli per questa versione, che rispetto alle normali Range Rover Velar ha i i pulsanti ed i rotori della consolle ad effetto zigrinato.

HA IL V8 - La principale novità della Range Rover Velar SVAutobiography Dynamic Edition è il motore a 8 cilindri, ordinabile per la prima volta in abbinamento a questa filante suv lunga 480 cm (a listino ci sono i 4 cilindri 2.0 e 6 cilindri 3.0). Il V8 è il noto 5.0 sovralimentato dei modelli più sportivi del gruppo Jaguar Land Rover, a partire dalla coupé Jaguar F-Type, che in questa versione sviluppa 550 CV e assicura alla Velar un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi, oltre ad una velocità massima di 274 km/h. Per l’occasione la SVO ha maggiorato i freni, abbinati a grintose pinze rosse, e rivisto la trasmissione, perché la trazione integrale, il cambio automatico a 8 marce, la taratura dello sterzo e le sospensioni con molle ad aria non “tradiscono” chi dalla Velar SVAutobiography Dynamic Edition cerca prima di tutto il comfort: non a caso i tecnici della SVO hanno impiegato 63.900 ore per mettere a punto questi aspetti della guida. Di contro è stata rivista anche la modalità di guida Dynamic, più “decisa” per chi vuole divertirsi fra le curve.

Land Rover Range Rover Velar
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
97
69
55
32
47
VOTO MEDIO
3,5
3.456665
300


Aggiungi un commento
Ritratto di anarchico2
6 febbraio 2019 - 17:06
Prezzo popolare... lol
Ritratto di Giuliopedrali
6 febbraio 2019 - 17:31
Sempre l'unica auto che mi piace di questa marca.
Ritratto di luperk
6 febbraio 2019 - 18:11
complessivamente, la miglior suv compatta sportiva in commercio (ma la stelvio quadrifoglio è più appagante da guidare)
Ritratto di Giuliopedrali
6 febbraio 2019 - 19:42
Però purtroppo la Velar ha tante caratteristiche che la Stelvio non ha, è più moderna insomma, in ogni caso la Stelvio è un po' la bandiera delle auto italiane oggi.
Ritratto di luperk
6 febbraio 2019 - 21:47
tutti questi optional e features la portano anche ad essere più leggera e divertente da guidare. Ma ovviamente rinunci a capacità fuoristradistiche, impianti hi-fi raffinati e il grande bagagliaio della velar. Si scende quasi sempre ad un compromesso nelle auto.
Ritratto di Giuliopedrali
7 febbraio 2019 - 08:29
Veramente a qualcuno può saltare in mente di andarci in fuoristrada?!
Ritratto di marian123
7 febbraio 2019 - 09:52
63900 ore sono più di 7 anni di lavoro continuo, come minimo dovrebbe essere un razzo per andare sulla luna.
Ritratto di Alfiere
7 febbraio 2019 - 14:26
1
ovviamente sono un calcolo sommatorio delle ore lavorate da più unità..
Ritratto di VicBet
7 maggio 2019 - 07:47
Sono possessore di una velar da 12 mesi, problemi di elettronica infiniti, quello che doveva essere un plus è diventato un disastro. Peccato