NEWS

Renault Austral: ecco quanto costa

Pubblicato 19 settembre 2022

La Renault annuncia l’inizio delle vendite della nuova Austral che ha prezzi da 32 a 44.000 euro. Consegne da dicembre 2022.

Renault Austral: ecco quanto costa

ARRIVA A DICEMBRE - La casa francese rende noto il listino della nuova suv Renault Austral che, dopo l’apertura dei preordini avvenuta lo scorso giugno, potrà essere formalmente ordinata da tutti a partire dal 20 settembre. Coloro che hanno effettuato il preordine saranno i primi a ricevere le vetture che arriveranno nelle concessionarie da dicembre del 2022.

SETTE COLORI - La Renault Austral è una suv di medie dimensioni (appartiene quindi al cosiddetto segmento C) essendo lunga 451 cm, larga 183 e alta 162, con un passo di 267 cm, un’altezza da terra di 17 cm. Sarà disponibile in sette tinte della carrozzeria: bianco ghiaccio, rosso passion, bianco nacré, nero etoilé, blu iron, grigio scisto e grigio scisto satinato disponibile per l'allestimento Esprit Alpine.

CINQUE ALLESTIMENTI - La gamma della Renault Austral prevede cinque livelli di allestimento: Equilibre, Techno, Techno Esprit Alpine, Iconic, Iconic Esprit Alpine. Le Esprit Alpine (nelle foto) si distingono per uno stile particolarmente sportivo con paraurti e fascione grigio satinato, cerchi in lega Daytona di 20”, cornice dei finestrini nero lucido, fari posteriori con effetto moiré 3D, sellerie in Alcantara con cuciture blu, volante in nappa con cuciture blu, bianche e rosse.

ALLESTIMENTI

MOTORI

PREZZO

Equilibre

Mild hybrid advanced 130 CV

€ 32.000

Techno

Mild hybrid 160 CV auto

E-tech full hybrid 200 CV

€ 36.000

€ 39.500

Techno Esprit Alpine

Mild hybrid 160 CV auto

E-Tech full hybrid 200 CV

€ 37.500

€ 41.000

Iconic

E-Tech full hybrid 200 CV

€ 43.000

Iconic Esprit Alpine

E-Tech full hybrid 200 CV

€ 44.000


L’ALLESTIMENTO EQUILIBRE - Per quanto riguarda la dotazione di base, l’allestimento Equilibre prevede: mascherina cromata, passaruota e la parte inferiore della carrozzeria nero lucido, sistema multimediale OpenR Link con schermo da 9”, strumentazione visibile su un pannello da 12,3’’, assistenza al parcheggio posteriore, frenata di emergenza automatica con funzione incrocio, assistenza al mantenimento della corsia, chiave Keyless Entry e fari a led Pure Vision.

L’ALLESTIMENTO TECHNO - L’allestimento Techno aggiunge cerchi in lega Komah da 19” diamantati neri, sellerie miste simil pelle/tessuto, luci ambientali personalizzabili, sistema multimediale OpenR Link visibile su display da 12,3’’ con connettività e servizi Google, tra cui la navigazione con Google Maps, panchetta scorrevole 1/3 - 2/3 con bracciolo centrale, sistema Multi-Sense (permette di impostare le varie modalità di guida).

L’ALLESTIMENTO ICONIC - L’allestimento Iconic si differenzia per i cerchi in lega Effie da 20’’ diamantati neri, vernice bitono con tetto nero, barre tetto cromate, fanali posteriori a led con effetto moiré 3D, sedile elettrico per il conducente con funzione di massaggio, sedili anteriori riscaldati, portellone posteriore motorizzato, telecamera 3D con visione 360°, cruise control adattivo con funzione Stop & Go e sensore dell’angolo cieco.

I MOTORI - I motori della nuova Renault Austral sono tutti elettrificati. Alla base della gamma troviamo il nuovo motore 3 cilindri turbo a benzina di 1.2 abbinato a un piccolo motore generatore alimentato da una batteria da 48 V che trasmette il moto alle ruote anteriori attraverso un cambio manuale. Salendo di potenza troviamo il 4 cilindri 1.3 mild hybrid a 12 V, che eroga 160 CV, disponibile con trasmissione automatica. Al top della gamma c’è la versione 3 cilindri 1.2 E-Tech Full Hybrid che, grazie ai 68 CV erogati dal motore elettrico tocca quota 200 CV e, grazie a una batteria agli ioni di litio da 1,7 kWh e alla frenata rigenerativa, promette di viaggiare esclusivamente in elettrico nell’80% delle situazioni che si possono trovare nel traffico cittadino. 

Renault Austral
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
23
16
28
27
37
VOTO MEDIO
2,7
2.70229
131


Aggiungi un commento
Ritratto di Quello la
19 settembre 2022 - 16:38
Sincera una Renault. Bella forza, direte voi, È una Renault. Vero, ma sembra un’altra Renault, una a caso. Ho perso anche il conto dei nomi :-(
Ritratto di Sdruma
19 settembre 2022 - 17:20
3
ma manco cè 4x4?
Ritratto di Vadocomeundiavolo
19 settembre 2022 - 17:21
Il 1.2 a tre cilindri arriva a 44 K più optional. Ma De Meo lo sa ?
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 17:30
N'altra auto francese che più inutile non si può, anche se ha linee più tese alla fine preferivo la Kadjar.
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 17:33
E aggiungo che secondo me, dato che l'ho vista dal vero e ha materiali migliori di quello che pensavo, quasi a livello di un Audi del doppio del prezzo a parte il design futurisctico che hanno le plance Audi, la Suzuki S-cross forse sotto sotto è una scelta migliore di questa, a parte qualche special effects, alla fine c'è sostanza.
Ritratto di Flynn
19 settembre 2022 - 18:12
In effetti a 38.000 euro di compri la Nio Es-8 da 653 CV.
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 19:18
No la bella berlina Et5 da 544 cv magari con la batteria a noleggio, però voglio dire dal cliente Renault al cliente Nio è un pò come scalare tutte le classi sociali .
Ritratto di Flynn
19 settembre 2022 - 19:38
Così con la Nio può andare felice all’apericena, salvo poi restare a digiuno nel resto della settimana
Ritratto di PONKIO 78
19 settembre 2022 - 19:44
Flynn ma sei sicuro che una Nio Es-8 costa 38.000 io sapevo 53.000…
Ritratto di Flynn
19 settembre 2022 - 19:52
Mha io mi fido di quello che un grande esperto come Giulio ha sostenuto per mesi: Nio ES8 da 653CV - 38.000 euro.
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 21:20
No la Et5 costa così ma è molto più faiga della Es8 almeno qua per noi, e farà finire le BMW Serie 3 nel dimenticatoio, le Giulia ci sono già nel dimenticatoio, la Es8 parte da oltre 50.000 in Europa, però sai che faigo al posto di una Nio prendersi una Renault...
Ritratto di Flynn
19 settembre 2022 - 21:30
Nooo che delusione!!!! Una misera Et5 che poi devi anche noleggiarti la batteria a parte e manco arriva a 200 km/h? Ma anche no dai. A sto punto una Model 3 e come dicono i Norvegesi : God Natt !!!!
Ritratto di alex_rm
20 settembre 2022 - 10:45
Ma come oltre 50000€,allora cambia tutto.non mi sono comprato la golf per potermi comprare allo stesso prezzo una pazziesca nio suv da 650cv e adesso non potrò comprarmela,tutte le certezze del vate di Mestre si sgretolano
Ritratto di Voltaren
20 settembre 2022 - 13:37
@Ciullio: il solito BUGIAARDO: per anni ha trito e ritrito la solfa secondo cui i "653 cv della NIO ES8" venivano via "al prezzo di una banale Golf". Lei è un TROLL!
Ritratto di giulio 2021
20 settembre 2022 - 19:11
Una GTI è una Bugatti o una Golf...
Ritratto di Voltaren
28 settembre 2022 - 22:05
@Ciullio: per anni ha trito e ritrito la solfa secondo cui i "653 cv della NIO ES8" venivano via "al prezzo di una banale Golf. Orbene, la GTI non è affatto una Golf banale, ma uno dei modelli di punta e, non bastasse, la ES8 da 563 cv costa il 50% in più. Ma lei, troll balordo, che ne sa...
Ritratto di ALBARCA
19 settembre 2022 - 18:48
2
Basta prezzi MONSTRE !!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di Biondi stefano
19 settembre 2022 - 19:14
Ho scelto di leggere prima i commenti e poi ľ articolo. Quando ho visto i prezzi....ho cambiato pagina;-)))
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 19:18
La Kadjar era più onesta.
Ritratto di PONKIO 78
19 settembre 2022 - 19:45
Giulio, era molto più onesta, non ci sono dubbi, forse un po’ più piccola rispetto a questa….
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 21:21
Va bè tutte crescono pian piano.
Ritratto di Yuri85zoo
20 settembre 2022 - 15:31
più onesta ma anche molto più modesta. sia come interni, come gruppi ottici che come lavorazione dei lamierati il paragone è impietoso. da qui a costare il doppio, e in casi limite quasi il triplo, siamo al paradossale
Ritratto di Yuri85zoo
20 settembre 2022 - 15:29
se hai cambiato pagina come hai fatto a commentare?
Ritratto di Truman200
19 settembre 2022 - 19:24
2 anni fa stavo x prendere kadjar live 1300cc benzina a 16500, guardando ora......
Ritratto di nik66
20 settembre 2022 - 07:18
ed avresti fatto una scelta migliore secondo me
Ritratto di S_Bianc0
19 settembre 2022 - 19:28
Esteticamente parlando per me è brutta e da dietro non mi sembra neanche una Renault. E il prezzo (come d'altronde quello di tutte le crossover ultimamente) è troppo alto secondo me. Ma è di certo un bel passo in avanti rispetto alla Kadjar.
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 19:37
s_bianc0 : Sull'ultima frase non sono tanto daccordo . cioè considerando gli anni che sono passati, poteva essere meglio recepita la Kadjar all'epoca che questa oggi, infatti a cominciare dal nome vorrebbero venderla principalmente nei mercati esotici più che qua.
Ritratto di JC
19 settembre 2022 - 20:33
ma solo io non capisco la lista delle motorizzazioni ?
Ritratto di TheViking
19 settembre 2022 - 22:12
Non mi pare complicato onestamente. Ci sono 5 allestimenti e 3 motorizzazioni (2 Mild e 1 Full Hybrid). La motorizzazione Mild Hybrid da 130 CV è disponibile solo per l'allestimento base, la Full-Hybrid per tutti gli allestimenti tranne il base, la Mild da 160CV solo sui due intermedi verso il basso.
Ritratto di Turil
19 settembre 2022 - 21:11
non male. svalutazione in agguato però. la Tesla Model Y a 49K ormai è Best Buy.
Ritratto di Road Runner Superbird
19 settembre 2022 - 21:17
Un modello sobrio ma non anonimo come il precedente, prezzi adeguati al segmento e al periodo. Penso che la 160cv sia la piu' adeguata per la stazza.
Ritratto di giulio 2021
19 settembre 2022 - 21:22
basta prezzi pazzi, preferisco le auto pazze.
Ritratto di Michel70
19 settembre 2022 - 21:39
Non male questa Renault qash-kuga...
Ritratto di glfp
19 settembre 2022 - 22:00
Credo che la Mazda cx-5 awd full optional costi di meno … questi sono pazzi…
Ritratto di realista
19 settembre 2022 - 23:00
Ennesimo SUV inutile, sgraziato, che beve come un fiume. Bah...
Ritratto di Illuca
20 settembre 2022 - 02:55
Una 3008 con le luci della Renault..
Ritratto di Il bue
20 settembre 2022 - 09:21
6
Co sti prezzi e quel volante, se la possono tenere stretta
Ritratto di ziobell0
20 settembre 2022 - 11:45
Wow a partire da 32K con milledue tre cilindri... AFFARE!!
Ritratto di alex_rm
20 settembre 2022 - 13:12
Prezzi troppo alti,La kadjar te la buttavano appresso a poco più di 20000€
Ritratto di lucios
20 settembre 2022 - 14:32
4
Solo 5 anni fa feci un preventivo su una Kadgar 1.5 dci base me la misero a 19,500 euro con sconti e agevolazioni varie, senza permuta. Oggi, chiavi in mano non verrebbe meno di 28mila euro. Dopo soli 5 anni un aumento, medio, del 50% in pratica, senza considerare tecnololgie in più che forse avrà, ma nemmeno più di tanto, credo, nella versione base.
Ritratto di ziobell0
20 settembre 2022 - 14:47
ma infatti quello che dovrebbe costare una generalista auto da famiglia senza troppe pretese è quello. Oggi le vestono a festa e TAC, 1 cilindro in meno e + 10.000 euro, ma vaff....
Ritratto di Oxygenerator
21 settembre 2022 - 11:15
In cinque anni peró, sono anche accadute cose inverosimili, che non accadevano da 80/100 anni. Una pandemia durata due anni con ridondanze pesanti sul terzo anno. Una guerra in seno all’europa, ancora in atto e mai dichiarata. E non si sa quando finirà. Crisi dei chip. Crisi del gas russo. Avvento dell’auto elettrica con stop ai motori termici entro il 2035. Solo cinque anni, ma sono accadute cose che non sono avvenute in 50 anni.
Ritratto di lucios
21 settembre 2022 - 21:02
4
Oxygenerator, ma aumentare il prezzo di accesso di un'auto del 50% lascia molto riflettere! In virtu anche del fatto che in 5 anni gli stipendi non sono aumentati per nulla, e in alcuni casi son anche diminuiti! Di Kadjar, Qashaqi, Sportage, Tucson ecc. se ne son viste parecchie in giro in questi anni, comprate anche dal ceto medio basso il quale riusciva a prendere un'auto comoda e spaziosa al prezzo giusto. Ma credo che a questi prezzi ne vedremo molte meno in giro.
Ritratto di Oxygenerator
22 settembre 2022 - 08:40
@ lucios Credo che in larga parte l’aumento dei prezzi sia derivato da molti fattori. Il primo, il più importante è che la transizione elettrica ha un costo, molto alto per le aziende, tra adeguamento delle fabbriche, del personale, studi e costruzioni sulle batterie etc etc. Secondo, l’obbligo di rendere più sicure le automobili e gli studi sulla guida semi autonoma. Terzo, il costo delle materie prime che è aumentato, sia prima che dopo la guerra ( basta vedere il costo dell’energia come esempio lampante ). Quarto, le aziende “ traballanti “ si sono fuse in nuove aziende, perchè a mio avviso sanno che nel prossimo futuro venderenno meno auto ( perlomeno nei primi anni ) con la transizione elettrica, e quindi devono marginare di più. Quest’ultimo punto, poi, fa comodo anche ai vari stati, che mi sembra, comincino a pensare ad un aumento della mobilità pubblica e ad un conseguente abbassamento della mobilità privata. Perlomeno nelle città, è questo che vien da pensare, visti gli ulteriori divieti che stanno valutando, come l’aumento delle multe, i 30 km/h di velocità, le varie aree di divieto, zone ztl, euro 01234567 etc etc. Tutte cose pensate contro la mobilità privata, mentre ad esempio, a milano, la mobilità pubblica viaggia in metró, o in corsie dedicate ( laddove è possibile ) oltretutto già tutto in elettrico. Non so, è più di una sensazione, mi sembra un trend, abbastanza evidente. Poi viaggiando in città europee, devo dire che in alcune di queste città, è già realtà ció che ho descritto. Non so se tutto ció comporti un aumento del 50% dei prezzi, ma comporta di sicuro un aumento notevole dei prezzi.
Ritratto di Miti
21 settembre 2022 - 23:18
1
Non capisco il punto tra la pandemia, la guerra e tutto il bla bla bla che ha scritto più su con il prezzo di un'auto nuova ?!?!?! Comunque apprezzo molto il modo con quale lei ci delizia ogni volta che può con i suoi commenti unici e perfettamente obiettivi ! Mi ricordo quando lei voleva che la benza arrivasse a 5 euro/l. A scusate , ho appena fatto il pieno. Con 1,58 euro. C'è una regola che il mercato, ogni mercato ha. Se c'è richiesta il prezzo va su. Se non c'è ... tutto va giù. Benza , auto , ogni prodotto. Un' abbondanza di offerta che pur troppo il Europa non può essere. Perché ci sono le intese sotto il tavolo con l'accordo della commissione europea tanto di lei amata. Vedu l'inchiesta mai arrivata in porto con le case tedesche che non volevano pestarsi i piedi una all'altra trovate in flagrante tre anni fa . Se è parlato un solo giorno poi il silenzio assoluto. Basta non comprare. E semplice. E tenersi le auto. E semplice. Anche se hai una Stilo o una bravo tenerla. Si ripara e si va avanti. Ma perché fa commenti di docente di economia se non capisce più di tanto?
Ritratto di Yuri85zoo
20 settembre 2022 - 15:50
a me piace. ha linee tese e una caratterizzazione e modernità del frontale e del posteriore che anche la arkana si sogna, quest'ultima pur essendo recente appare vecchia di una generzione. non me la sento di confrontarla con la kadjar, che era sì un mezzo di dimensioni importanti, ma non rifinita come le renault della sua epoca. per esempio non aveva i fari a C o il tablet-tone come una megane. Questa austral è su un altro livello sia come interni, come gruppi ottici che come lavorazione dei lamierati. Resta il fatto che costare il doppio, e in casi limite quasi il triplo, lascia l'amaro in bocca
Ritratto di giulio 2021
20 settembre 2022 - 19:12
Yuri : è un altro livello: si ma è anche un'altra epoca e un'altro prezzo.
Ritratto di Truman200
20 settembre 2022 - 15:57
Con l inflazione le auto costeranno sempre di più,diventeranno un bene di lusso, x pochi, come era negli anni 60,ricordo da piccolo che l auto non ce l aveva nessuno, poi pian piano hanno cominciato a vedersi auto nuove, tipo la 127 o la renault 5, ma erano cose x pochi, poi arrivata la motorizzazione di massa, con tutte le conseguenze che ha portato
Ritratto di pokemon64
22 settembre 2022 - 14:11
3
@truman 200. Ciao, penso anche io quello che dici nel commento, magari si produrranno più utilitarie elettriche per la mobilità cittadina, ma per il resto il mercato avrà una contrazione non indifferente. Per fortuna io ho vissuto il periodo d'oro della motorizzazione di massa, ma quello è il passato :=(
Ritratto di Sepp0
20 settembre 2022 - 17:09
Ma sarebbe la versione Renòl del nuovo Nissan Cuascuai?
Ritratto di Alessandro Iviglia
20 settembre 2022 - 17:30
9
4 anni fa acquistai una Skoda Superb SW a 27mila €. c'è qualcosa che ci sta sfuggendo di mano. Per me se la possono tenere e guidare tutto il giorno davanti al concessionario
Ritratto di giulio 2021
20 settembre 2022 - 19:13
Tanto anche a Renault qualcosa sta sfuggendo di mano, questa la venderanno si e no in Australia e in qualche Paese sudamericano, in qualche esemplare, come indica il nome.
Ritratto di Omar111
22 settembre 2022 - 11:19
1
Niente 4x4 quindi da scartare subito: veloce ed indolore, grazie Renault!
Ritratto di pokemon64
22 settembre 2022 - 14:15
3
Tutto sommato non è male, estetica e interni dalle foto non dispiacciono, quello che non digerisco è il motore 3 cilindri su un SUV e il prezzo che trovo un po' esagerato.
Ritratto di Vincenzo Mastrangeli
26 settembre 2022 - 15:37
Un pannello solare sul tetto potrebbe contribuire non poco alla ricarica delle batterie, tempo per stare esposta al sole ce ne è sia in marcia che quando è in sosta