NEWS

Renault Espace: un lifting di sostanza

Pubblicato 26 novembre 2019

Varie novità per la Renault Espace edizione 2020, che riceve i fari a matrice di led e nuovi aiuti alla guida.

Renault Espace: un lifting di sostanza

DALLA PRIMAVERA - Per la quinta generazione della monovolume a 5 o 7 posti Renault Espace, sul mercato da quattro anni, è il momento di un restyling. Cambiano i fascioni e la mascherina, arriva il nuovo colore rosso Vintage e vengono aggiornati i cerchi, compresi quelli di 20” del ricco allestimento Initiale Paris, che si distingue per le cromature nella parte anteriore, nella cornice dei vetri, nella parte bassa della fiancata e nel listello sopra il portatarga. La rinnovata Espace, in vendita dalla primavera 2020, è inoltre la prima Renault ad avere i fari anteriori a matrice di led, che spengono automaticamente alcuni diodi luminosi in base a quello che scorge la telecamera frontale: pur mantenendo attivi gli abbaglianti, creano un cono d’ombra per non accecare chi viene in senso opposto o ci precede. I fari a matrice inoltre creano un gioco di luce per accogliere a bordo il guidatore.

MAPPE IN EVIDENZA - L’edizione 2020 della Renault Espace è dotata inoltre del cruscotto digitale, uno schermo di 10,2” che riproduce la mappa del navigatore satellitare o altre informazioni di guida. La casa francese ha rinnovato la consolle centrale, sempre sviluppata in senso verticale e ad effetto sospeso: è presente un nuovo portaoggetti (chiuso) alla destra del selettore del cambio, che contiene due porta-bicchieri, due prese usb per ricaricare gli smartphone e un ingresso aux per la riproduzione della musica da una sorgente esterna. Sotto la consolle è presente un tappetino per ricaricare senza filo i telefonini compatibili. La Renault Espace 2020 porta all’esordio un rinnovato impianto audio della Bose, composto da 12 altoparlanti e dotato di un software che crea 5 modalità d’ascolto: Lounge, per un suono più neutro e bilanciato; Sorround, dove il suono è più avvolgente; Studio, che rende il suono più nitido; Immersion, studiata per offrire un’esperienza sonora più immersiva; e Driver, dove la diffusione del suono privilegia il guidatore. 

NUOVI AIUTI ALLA GUIDA - La principale novità della Renault Espace 2020 è sul fronte degli aiuti alla guida, perché la monovolume riceve la frenata automatica con funzione anti-investimento di pedoni, il sistema contro l’involontario cambio di corsia, il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti, il sistema che monitora il livello di stanchezza nel conducente (lo invita a fermarsi se percepisce una guida irregolare) e l’assistente al parcheggio, che manovra l’auto per inserirla negli stalli trasversali, paralleli o perpendicolari: il guidatore deve solo trovare il parcheggio, attivare il sistema e schiacciare l’acceleratore. Arriva inoltre l’assistente alla guida in colonna, che fino alla velocità di 160 km/h mantiene una distanza stabilita dall’auto che precede e gestisce automaticamente sterzo, acceleratore e freni fino all’arresto.

I MOTORI - Non cambiano i motori disponibili per la rinnovata Renault Espace: sono il turbobenzina 1.8 TCe da 225 CV e il turbodiesel 2.0 dCi da 160 o 200 CV. Il 1.8 TCe ha il filtro anti-particolato e il 2.0 dCi è dotato del catalizzatore Scr per l’abbattimento degli ossidi d’azoto. Per tutti i motori è di serie il cambio robotizzato EDC a 7 marce, mentre si paga a parte il sistema 4Control con le ruote posteriori sterzanti: al di sotto dei 50 km/h ruotano in senso opposto a quelle anteriori, per enfatizzare la maneggevolezza, mentre al di sopra dei 50 km/h ruotano in senso parallelo per aumentare la stabilità. 

Renault Espace
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
78
76
37
28
45
VOTO MEDIO
3,4
3.43182
264




Aggiungi un commento
Ritratto di HomerSimpson
26 novembre 2019 - 12:37
Potevano mettere il navigatore come sulla clio e sulla capture.
Ritratto di 82BOB
26 novembre 2019 - 13:42
La monovolume per eccellenza! Con il look da crossover dell'ultima generazione si è garantita lunga vita (così come la sorellina Scenic) e questi aggiornamenti sono indispensabili nel 2020! Peccato non ci siano motori alternativi... un metano, un gpl e un ibrido serio sarebbero stati molto utili!
Ritratto di Roomy79
26 novembre 2019 - 21:50
1
Bellissima, comoda, sicura, ben rifinita, un evergreen aggiornato davvero bene
Ritratto di ziobell0
26 novembre 2019 - 15:22
Bel monovolume ma in Italia è più facile incrociare una bentley...
Ritratto di OB2016
28 novembre 2019 - 07:13
Ma cosa dici...qui al Nord ne incroci parecchie.
Ritratto di Illuca
26 novembre 2019 - 22:27
Comoda spaziosa ma esteticamente un cassone
Ritratto di antonello.sangiovanni
26 novembre 2019 - 22:40
Sarà l epoca dei SUV ma non la trovo superata. L ho guidata con il 1.6 dci e l ho trovata veramente un'ottima macchina, si viaggia veramente bene in un ambiente luminoso e piacevole, molto meglio della mia tedesca. Spero che con il restyling, avranno sanato i difetti. Questa sarà l ultima, ho letto che a fine carriera, cesserà. Un peccato. Io la prenderò
Ritratto di Angi0203
27 novembre 2019 - 14:50
al momento mia moglie ha una Initiale Paris con il 4Control (una funzione che dovrebbero avere tutte le vetture di un certo passo). Niente da dire sui diversi programmi di funzionamento (eco, sport, comfort, basic); rompe un po' il fatto che lo ACC si stacchi a <50 e >150 km/h e per tenere i 30 km/h si debba cambiare da ACC a limitatore (questione di abitudine). Speriamo che nel restyling so possa chiudere lo sportellino a destra del selettore quando è inserito un USB e che la bocchette plancia siano orientabili anche in verticale. Una cosa fastidiosa è come vengono attuati i profili. Da noi il profilo di mia moglie ha il sedile più alto ma più lontano dal volante, quando inserisco il mio (più vicino al volante, ma completamente in basso e con schienale più reclinato), il sistema invece che prima abbassare il sedile e poi spostarlo in avanti, prima ti sposta verso il volante "incastrandoti" sotto alla aletta parasole, poi scende ed alla fine reclina lo schienale. Praticamente esattamente il contrario di quello che dovrebbe fare. Il fatto che ci sia anche il tetto panoramico non migliora esattamente la situazione.
Ritratto di PABLO IN LANCIA
13 febbraio 2020 - 11:29
3
Ti chiedo un chiarimento, essendo tu possessore di quest'auto: i sedili della seconda fila (i tre sedili distinti, per intenderci) hanno lo schienale reclinabile? In concessionaria non hanno saputo rispondere. Grazie
Ritratto di andrea999
28 novembre 2019 - 00:53
Non si potrebbero avere gomme da 28" ? 20" mi sembrano un po' pochi... :-)
Pagine