Francoforte 2009 - Zero Emissions, l'elettrico secondo la Renault

16 settembre 2009

La Renault ha presentato oggi quattro prototipi di vetture elettriche che dovrebbero arrivare nel 2011: ognuna è pensata per una esigenza specifica: c'è la berlina da famiglia, la vetturetta da città, la sportiva alla moda e la multispazio per chi ha esigenze di carico.

IN ARRIVO NEL 2011 - La Casa francese ha presentato alla fiera tedesca una intera “famiglia” di vetture elettriche che preannunciano dei modelli che arriveranno sul mercato entro il 2012: la Twizy, la Zoe, la Fluence e la Kangoo. Tutte caratterizzate dalla sigla Z.E. che sta per Zero Emissions, cioè a emissioni zero.

Sebbene tutti e quattro questi modelli siano dei prototipi, la Fluence Z.E e la Kangoo Z.E rappresentano versioni elettriche simili a due modelli già in produzione, la multispazio Kangoo e la berlina Fluence, una vettura da famiglia che non viene importata in Italia. Gli altri due prototipi sono invece esercizi di stile e di questi vedremo solo alcuni elementi stilistici applicati alla produzione in serie.

KANGOO Z.E. - La multispazio francese è stata completamente rivisitata per andare con un motore elettrico. Capace di 95 cavalli e una coppia di 226 newton metri questa piccola francese ha una autonomia di 160 km, quanto basta per girare in città, terreno per cui è stata progettata.

Renault kangoo 0e francoforte 09 resize
La Kangoo Z.E (in alto) è simile nella linea al modello attualmente in produzione.

 

Le dimensioni della Kangoo Z.E sono simili a quelle del modello di serie: con 394 cm di lunghezza e 185 di larghezza questa vettura pesa 1.520 kg, un peso considerevole per queste dimensioni, motivato in gran parte dalle batterie al litio.

Per la Kangoo ci sono due modalità di ricarica: quella “normale”, per cui servono circa otto ore, pensata per lasciare l'auto attaccata alla presa di corrente tutta la notte e quella “veloce”, che in venti minuti ricarica la vettura attraverso una presa di corrente trifase.

FLUENCE Z.E.
– Questa vettura rappresenta la volontà della Casa francese di produrre una elettrica da famiglia. Le particolarità di questa “Z.E.” è che oltre alle classiche modalità di ricarica, veloce e lenta c'è anche la possibilità staccare la batteria per averne una carica in pochi minuti, esattamente come si può fare sostituendo la batteria di un telefonino.

Renault fluence francoforte 09 07 resize
La Fluence Z.E. (in alto) ha un frontale aggressivo e dei grandi cerchi da 21 pollici.

 

Niente forme futuristiche dunque per questa Fluence, ma una concreta vettura da famiglia lunga 482 cm e larga 167. Rispetto alla vettura prodotta nei mercati dell'Europa orientale, questa berlina ha i fari a led davanti e dietro, il logo della famiglia Zero Emissions sulle portiere oltre ai grandi cerchi da 21 pollici.

Renault fluence francoforte 09 10 resize
Questa berlina non viene importata in Italia nella sua versione con motore termico.

La Fluence Z.E vanta un'autonomia di 160 km e un bagagliaio di 327 litri, non enorme per una vettura di quasi cinque metri. Del resto il pacco batteria spesso “ruba” un po' di spazio in questo tipo di vetture.

ZOE Z.E.
- Questa piccola coupé rappresenta il tentativo di creare una elettrica che sia anche alla moda, sportiveggiante. Che insomma abbia un aspetto accattivante. L'obbiettivo della ZOE è quello di far “innamorare” anche i più restii alle auto elettriche, quelle persone che in'auto cercano anche uno stile.

Renault zoe francoforte 09 7 resize
La Zoe Z.E (in alto) è la più sportiva tra le vetture della famiglia Renault a emissioni zero.

 

Le prestazioni di questa “sportivetta” non sono entusiasmanti con 95 cavalli e 226 Nm di coppia, ma la Renault promette una buona dose di piacere di guida, fattore piuttosto inusuale per una elettrica. A 90 km/h uno spoiler fuoriesce per garantire una maggiore stabilità. Come per la Fluence, oltre alla ricarica da una fonte esterna di corrente è possibile sostituire la batteria in pochi minuti.

Renault zoe francoforte 09 3 resize
Di grande effetto l'apertura verso l'alto delle portiere.

 

Grande poco più di una Fiat Grande Punto, la Zoe è lunga 410 cm, ha una autonomia di 160 km e una velocità massima di 140 km/h

TWIZY Z.E.
- Passiamo al modello più “futuribile” della famiglia Z.E. Renault dichiara di aver pensato a questo prototipo come soluzione eco sostenibile per la guida in città. Con 2,3 metri di lunghezza e 1,13 di altezza quest'auto vorrebbe offrire il massimo comfort per gli occupanti ingombrando il meno possibile. Il motore da 20 cavalli di potenza e 70 Nm offre appena la spinta necessaria a muoversi in città.

 

Renault twizy francoforte 09 07 resize
Davvero particolare la linea della Twizy Z.E., in alto.

 

Come sottolinea la stessa Casa francese, va considerata come un'alternativa a un piccolo scooter. Il peso infatti (420 kg) è una via di mezzo tra una moto e un'auto. L'autonomia della Twizy è di 100 km, abbastanza per muoversi in città di giorno e ricaricare l'auto di notte. Raggiunge una velocità massima di 75 km/h.

Aggiungi un commento
Ritratto di Sprint105
16 settembre 2009 - 16:25
che strambe queste auto, le trovo simpatiche. Ad eccezione della Fluence: una vera tre volumi da terzo mondo automobilistico.
Ritratto di XMas
18 settembre 2009 - 16:47
Perché le altre, invece... Mi pare che siamo fuori con l'accuso: cos te ne fai di ste macchine? Ma poi, sono macchine? Mi paiono quelle cose strane dei Jetsons, serie di cartoni animati in voga negli anni 70! E chi li ha visti più???