NEWS

Pieno con la carta di credito? Occhio alla commissione

11 luglio 2016

Cresce il numero di carte di credito che fanno pagare una commissione quando si fa rifornimento. 

Pieno con la carta di credito? Occhio alla commissione

E CINQUE - Pagare il rifornimento con carta di credito è una bella comodità. Il problema è che ogni istituto di credito si regola a modo suo, con commissioni diverse, e orientarsi nella giungla delle micro-spese aggiuntive è difficile. Oltretutto, le cose per gli automobilisti peggiorano, come riporta il Corriere della Sera: su venti carte di credito prese in esame, di recente sono salite da tre a cinque quelle che richiedono una commissione sul pieno, con modalità differenti. In quattro casi scatta solo per un rifornimento di oltre 100 euro: si va da CartaSi (0,77 euro) a Credem (0,5 euro), passando per Monte dei Paschi (0,77 euro) e Poste (0,77 euro). Con Santander, la commissione è fissa: 1,5 euro, qualunque sia l’importo del rifornimento.

Aggiungi un commento
Ritratto di Lo Stregone
12 luglio 2016 - 10:23
Senza contare chi va in rosso in banca: gli interessi schizzano verso cifre elevate.
Ritratto di TurboCobra11
12 luglio 2016 - 14:07
Basta cambiare banca, tutti ci lamentiamo dei costi dei conti correnti, della carta di credito o altro e poi restiamo sempre nella stessa banca, come nella stessa assicurazione e cosi via. Io prima pagavo un centinaio di € l'anno adesso con 36€ ho tutto servizi online, carta di credito valida senza commissioni in tutta europa anzi nel mondo ma va be, e mi trovo benissimo e poi perchè era la migliore per le mie esigenze, ma si può anche spendere meno. ...Saluti
Ritratto di Sepp0
12 luglio 2016 - 14:21
Al Volante, a proposito di carte, a quando un bel servizio sui benzinai che rifiutano i pagamenti con denaro elettronico per importi inferiori a certe cifre? Qua in Liguria è pieno, ed è una roba totalmente fuorilegge.
Ritratto di rebatour
13 luglio 2016 - 07:06
Rivogliono i contanti? Ok, però non si lamentino di rapine, scassi dell'accettatore di banconote, ecc.