NEWS

Davvero rampante il Cavallino

9 novembre 2012

Il bilancio della Ferrari nei nove mesi da gennaio a settembre ha messo in evidenza un andamento molto favorevole sotto tutti gli aspetti: le vendite, i ricavi e i guadagni. È il risultato derivante da una crescita diffusa un po’ su tutti i mercati, Italia a parte.

Davvero rampante il Cavallino

RISULTATI… IRIDATI - Non è il titolo mondiale di Formula 1, ma con i tempi che corrono non è un risultato di poco conto, per niente. Si tratta dei risultati economici della Ferrari nel terzo trimestre dell’anno e nei nove mesi da gennaio. I dati sono più che positivi, sotto tutti gli aspetti. Parlano i numeri.

VENDITE, RICAVI E UTILI: TUTTO OK - Vetture consegnate 5.267 (6% d’aumento); ricavi 1.764 milioni di euro (10 % in più); utile gestione ordinaria 232,8 milioni di euro (con incremento pari al 9,6%); utile netto 152,4 milioni di euro (il 7,6% in più ispettgo allo stesso periodo del 2011); posizione finanziaria industriale netta: 959 milioni, la migliore di sempre; sono i dati relativi al periodo da gennaio a settembre, che derivano da un andamento positivo delle vendite un po’ su tutti gli scenari geopolitici, molta parte dell’Europa compresa.

CRESCITA OVUNQUE. MENO L’ITALIA - Infatti la Ferrari è in crescita i diversi Paesi europei di peso, come la Gran Bretagna (504 consegne, pari a un incremento del 37%) e la Germania (534 vetture, 9% in più). Positivi anche i risultati ottenuti in Giappone, con un aumento del 20% (214 consegne), e negli Stati Uniti che con 1.354 unità consegnate si sono confermati il più importante mercato al mondo per la Ferrari. Aumentate anche le vendite in Cina, con 566 unità consegnate, con una crescita del 7%. L’area del Medio Oriente ha registrato la vendita di 274 vetture. Unica nota negativa, purtroppo è quella del mercato italiano, dove si è registrato un calo del 49%, con 238 vetture consegnate.

NEW ENTRY - La riunione del Consiglio di amministrazione che ha esaminato e approvato il bilancio trimestrale delle attività, ha anche cooptato un nuovo membro del consiglio. È l’americano Eddy Cue, vice presidente della Apple in cui è responsabile del settore Internet, software e servizi e in particolare dei negozi online di contenuti, come iTunes, App Store , così come di Siri, Mappe e del servizio iCloud.

 

Ferrari 458 Italia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
275
37
16
4
14
VOTO MEDIO
4,6
4.604045
346
Aggiungi un commento
Ritratto di francesco alfista
9 novembre 2012 - 13:15
tranne che in italia....!!
Ritratto di mecner
9 novembre 2012 - 14:36
E' una buona notizia, non solo per la Ferrari ma anche per l'Italia e tutti gli italiani. Credo...........
Ritratto di apm
9 novembre 2012 - 15:54
Fino ad un'ora fa ero a Vallelunga per assistere a dei test che tre piloti della Formula3 hanno effettuato sulla Ferrari F10, così, per farvi rosicare
Ritratto di IloveDR
10 novembre 2012 - 10:24
4
;-))
Ritratto di Subaru_Impreza
9 novembre 2012 - 16:03
Ovvio che in Italia con un bollo da 10mila euro annui e la benzina a 2 euro al litro, sono calate perfino le vendite Ferrari, il medio imprenditore che prima la poteva prendere senza problemi ora magari ha l'azienda in calo e gli conviene aspettare periodi migliori
Ritratto di NicoV12
9 novembre 2012 - 17:04
2
O magari non la compra più perché se no gli scatta un bel controllino fiscale e si scopre che la sua bella aziendina non è in regola. Cosa gliene frega all'imprenditore dei 10000€ di bollo e della benzina a 1,8!
Ritratto di Subaru_Impreza
9 novembre 2012 - 17:12
Quello era sottinteso, è il motivo principale, ma ti garantisco che alcuni al giorno d'oggi che sono sempre andati alla grande hanno visto una bella inversione di tendenza al ribasso dal punto di vista economico, poi è ovvio che molte aziende risentono poco della crisi, dipende anche dal settore... la mia era quasi + una speranza , visto che il settore auto di lusso è calato in maniera esponenziale, ma molto molto di + rispetto alle auto "normali" (in Italia), se fosse solo come dici tu significherebbe che almeno il 90% degli acquirenti "persi" sono evasori fiscali che hanno qualcosa (quasi tutto) da nascondere al redditometro... meglio non pensarci...
Ritratto di MatteFonta92
9 novembre 2012 - 17:04
3
Una delle poche cose al giorno d'oggi che mi rende orgoglioso di essere italiano! Grande Ferrari, continua così, e speriamo bene anche per il mondiale di F1, anche se sarà difficile... ma mai dire mai!
Ritratto di komoguri
9 novembre 2012 - 18:25
Chapeaux! Grande Ferrari! Prendiamoci 'sto cavolo di titolo in F1 però l'immortacci vostra!!
Ritratto di wiliams
9 novembre 2012 - 18:33
Sono molto contento di questo,FERRARI costruisce le più belle supercar al mondo,non ha rivali,questo marchio ci rende orgogliosi di essere ITALIANI.
Pagine