NEWS

“Scatola nera” in auto: solo vantaggi?

15 febbraio 2013

L’obbligo della “black box” dovrebbe ridurre il prezzo delle tariffe Rca: ma c’è già chi prospetta un effetto opposto…

“Scatola nera” in auto: solo vantaggi?

IN TEMPO REALE - Di “scatola nera” per raffreddare il caro-Rca si parla da un anno e più; ora, un decreto del ministero dei Trasporti fissa le caratteristiche di questi sistemi, che devono registrare la velocità delle macchine e la dinamica di eventuali incidenti. I dispositivi sigillati, dice il decreto, dovranno essere ancorati a elementi fissi e rigidi del veicolo, garantire una stabilità superiore al 99% dei dati raccolti e segnalare con tempestività malfunzionamenti e tentativi di manomissione (anche informatica) non autorizzati. La “scatola nera” dovrà contenere un ricevitore elettronico Gps per la geo-radiolocalizzazione terrestre tramite rete di satelliti artificiali, un accelerometro triassiale a bassa distorsione e un dispositivo di telefonia mobile General Packet Radio Service per la trasmissione dati. E non dovrà mancare un banco di memoria per la “ricordare” le informazioni raccolte nell'intervallo di tempo intercorrente tra due trasmissioni successive dei dati.

OBIETTIVO - Il governo Monti ha spinto a favore della scatola nera per arginare le truffe (i sinistri fasulli), nell’intento di fare così calare i costi a carico delle assicurazioni e, di riflesso, le tariffe Rca: secondo il testo di legge, l'assicurato che acconsentirà all'installazione di meccanismi elettronici che registrino l'attività del veicolo potrà ottenere “significative riduzioni di prezzo”. Il passo successivo andrà in vigore dopo l'emanazione del regolamento attuativo che l’Ivass (l’ente che vigila sulle assicurazioni) sta predisponendo assieme al ministero dello Sviluppo economico e all’Autorità garante della privacy. Tuttavia, l’Ania (l’associazione delle assicurazioni) contesta che i costi dell'installazione della scatola nera debbano a carico della compagnia: vedi qui. Il rischio, secondo l’Ania, è che, se così fosse, le tariffe Rca risalirebbero: altro che “significative riduzioni di prezzo”...


Aggiungi un commento
Ritratto di Jinzo
15 febbraio 2013 - 15:40
ci sono i cinesi che inventano come isolarla...cosi la macchina risulta sempre ferma
Ritratto di turi89
15 febbraio 2013 - 16:16
bravooo....ci sarà qualcuno al 100% a modificarle ,perchè di sicuro il prezzo del rca sarà lo stesso abbasseranno da un lato e alzeranno dall'altro. Ogni volta quando c'è un aumento sull' assicurazione fanno un giro di parole
Ritratto di Chromeo
15 febbraio 2013 - 16:22
E quindi sarà inutile, poi l'idea di farmi trapanare l'auto per mettere sta c4zzata non mi piace molto
Ritratto di kerium
15 febbraio 2013 - 17:26
La scatola nera è una cosa bellissima. Io l'ho montata sulla mia auto (il cui valore è inferiore ai 25 mila). 1-La mia assicurazione (di cui non faccio il nome ma non è quelle boiate fatte su internet) la fa pagare 60 euro (SESANTA) al ANNO abbassandomi decisamente il costo delle RCA. 2-Una sera mi hanno rubato l'auto, e VI GIURO, nel giro di 3 ore la polizia l'ha ritrovata, la mia auto era pargheggiata, mela sono ripresa l'ho fatta disinfettare da cima a fondo (spendendo non poco) e la uso tutt'ora. Su alcune Fiat 500 come optional MOPAR montano una scatola nera made in USA a dir poco fenomenale (trova l'auto anche in un garage sotterraneo di cemento armato) P.S la stessa che ha fatto rintracciare quel i.iota tanto conoscito che fa le foto... la consiglio vivamente a tutti in particolar modo a chi ha un'auto vettura di alto valore. Se non l'avessi avuto chissà a quest'ora la mia auto dove cappero sarebbe andata ed inoltre dalla mia assicurazione m'hanno anche detto, condizioni meteo permettendo, che col satellite potrebbero persino fotografare la mia auto ovunque si trovi, DA PAURA!!!!
Ritratto di gilrabbit
15 febbraio 2013 - 17:49
Le truffe a quanto si sa si fanno solo tramite agenzie le quali in molti casi ti vendonoun contrassegno falso e te ne accorgi solo se ti succede qualcosa. Io ho 4 auto assicurate con GENIALLOYD e non ho mai avuto nessun problema. Rinnovo e modifico le polizze con una telefonata o su internet e pago con carta di credito. Per 2 piccoli incidenti non per mia colpa sono stato rimborsato direttamente dalla mia assicurazione in 20 giorni e visto che con le 4 auto sono i 1^ classe pago pochissimo. Quanto alla scatola nera può andare bene come antifurto ma essere controllato dalla mia assicurazione che in ogni momento sa dove sono e a che velocità viaggio non mi sta prorpio bene!!!!
Ritratto di matt72
6 aprile 2016 - 03:18
boiate sono le assicurazioni tradizionali ,che anche se gli chiedi lo sconto non te lo fanno mai e per anni ti fregano,solo quando minacci di andar via allora fanno i rufiani proponendoti uno sconto e a quel punto per principio li saluto.Io ho Gennialloyd e con loro avendo anche altre cose oltre l'rca pago meno di quando ero con una radizionale e avevo solo l'rca.Con Gennialloyd magari 20 euro all'anno di sconto te lo fanno,le altre pur andando giù di classe ognio volta era un aumento.In caso di avaria sono molto efficenti nell'inviarti il carroattrezzi e la poliza te la gesti tu on line anno per anno ,aggiungendo o togliendo quello che vuoi senza grosse difficoltà.
Ritratto di gilrabbit
6 aprile 2016 - 08:37
Partiamo dal fatto che non ci sono ass tradizionali e non. Sono la stesa cosa solo che nel caso delle polizze fatte in agenzia devono dare una royalty all'assicuratore. Insomma è come comprare la cicoria sul campo o al mercato. Quanto a Genialloyd dopo anni di fedeltà ho trovatro un'altro sistema che è quello di usare i blog comparativi come segugio o simili. Quest'anno ho le auto assicurate con ConTe e con Zurich e ho risparmiato tantissimo. per spendere ancora emno basterebbe trovarsi una suocera rumena o polacca alla quale intestare le auto e con 50 euro l'anno la sfanghi alla grande.
Ritratto di matt72
6 aprile 2016 - 13:16
Ho usato il termine tradizionali per distinguere quelle classiche in cui tu vai a pagare in ufficio per distinguerle da quelle online.Ovvio che per risparmiare usare i comparatori e' un buon metodo,ogni tanto si cambia,dopo un po' che sei cliente con la stessa compagnia si adagiano e niente più sconti mentre altre pur di averti come cliente ti applicano uno sconto ,allora quello diventa il momento buono per cambiare.
Ritratto di toni9357
16 febbraio 2013 - 10:42
la mia : la Milano gruppo Maa,divisione Nuova Maa,mi ha salassato ulteriormente nel premio rca,altro che vantaggi e sono in classe 1 S6.E dire che percorro non più di 180 (centottanta) km al mese.Ho 57 anni ed ho la guida esclusiva senza limitazioni,ancora godo di ottima salute ,tanto per capirci,tutti punti della patente .
Ritratto di MASSIMO69
17 febbraio 2013 - 12:31
Io ho 2 auto assicurare con Gennialloyd, mi trovo benissimo e risparmio il 40% netto. Quando ho avuto bisogno mi hanno assistito in tempo zero, senza problemi. Ma perchè la gente deve senpre dire BOIATE senza sapere?
Pagine