NEWS

Seat Alhambra: arriva la Xcellence

6 agosto 2018

La monovolume Seat Alhambra riceve il nuovo allestimento Xcellence, dotato di ruote di 18” e con un ricco equipaggiamento.

Seat Alhambra: arriva la Xcellence

PIÙ STILOSA - Lunga 485 cm e con un grande abitacolo per sette, la Seat Alhambra nasce per gli automobilisti che non sanno rinunciare a tanto spazio, per esigenze famigliari o lavorative. Con il nuovo allestimento Xcellence però la monovolume spagnola si regala qualche concessione in termini di stile ed equipaggiamento interno, visto che sono compresi nella dotazione di serie nuove ruote in lega di 18”, le cornici dei vetri laterali e le barre al tetto cromate e una mascherina anteriore leggermente rivisitata. 

SICUREZZA DI SERIE - Oltre a queste novità sono compresi nel prezzo della Seat Alhambra Xcellence i sistemi di mantenimento della corsia e frenata automatica d'emergenza, i sensori di prossimità, l'accesso a bordo senza chiave, luci interne a led e due ingressi usb per la ricarica dei telefonini per i passeggeri della seconda fila. I motori disponibili per la Alhambra Xcellence sono i noti benzina 1.4 TSI da 150 CV e diesel 2.0 TDI, proposto nelle varianti da 115 CV, 150 CV e 177 CV. Optional il cambio automatico doppia frizione DSG e la trazione integrale 4Drive (solo per il diesel). In attesa di conoscere i prezzi, la Seat ha rivelato che il nuovo allestimento sarà più costoso di quello “base”, lo Style, in vendita a partire da 35.500 euro.

Seat Alhambra
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
12
22
28
35
VOTO MEDIO
2,5
2.454545
110
Aggiungi un commento
Ritratto di CarsRacing
6 agosto 2018 - 20:43
DA PENSIONARE!Prima di tutto è uscita nel 2010 con un lieve aggiornamento ben 3 anni fa ormai,le monovolumi sono quasi decedute(eccetto la 500L e la nuova Scenic che hanno ancora una buona fetta di mercato),poi le monovolumi così grandi sono morte dal 2008.Insomma tutti i presupposti per pensionarla ci sono,ma continuano a produrla nonostante è stata un flop totale(non è colpa della vettura,ma del mercato automobilistico moderno);idem la Wolkswagen Sharan.
Ritratto di MAXTONE
7 agosto 2018 - 01:24
Penso che se continuano a produrla e ad aggiornarla ci sarà anche chi la compra altrimenti produrre auto che nessuno compra sarebbe solo remissione. Il fatto che non venda in italia non vuol dire che non venda da nessuna parte.
Ritratto di gjgg
7 agosto 2018 - 05:46
1
È tutto relativo soprattutto nel caso del gruppo in questione. Magari è solo la cugina by Seat di un modello VW che nel vecchio continente magari non più ma nel resto del mondo fa i numeri che deve fare. Fra l'altro oltre 35000 euro di listino per la versione d'ingresso che presumo sia la diesel da 115HP, non mi sembra regalata (poi non so le scontistiche specifiche). Come già nominata, comunque, considera che la anche (se non erro) 7 posti Freemont diesel150HP la si portava in offerta via a poco più di 20.000-22.000 euro
Ritratto di MAXTONE
7 agosto 2018 - 08:53
Secondo me in futuro le monovolume vivranno una seconda giovinezza commerciale tornando di gran moda intorno al 2030 quando i crossover si saranno abbassati a tal punto da diventare MPV filanti come la bellissima Pontiac Trans Sport del 1989 la quale aveva un profilo ispirato al TGV. Attenzione, non intendo affermare che i suv spariranno del tutto ma che il loro mercato si ridimensionera' in favore del ritorno di altri generi. È sempre stato cosi. Le mode, anche quelle ventennali, finiscono per poi ripresentarsi tanti anni dopo agli occhi di persone che le percepiranno come novità assolute.
Ritratto di MAXTONE
7 agosto 2018 - 09:01
L'attuale Espace è l'avanguardia del futuro delle MPV: In futuro saranno tutte così.
Ritratto di dumbo54
7 agosto 2018 - 13:55
Sull'Espace assolutamente d'accordo con te. Anche la nuova Scenic è un bel mezzo. Entrambe surclassano, a livelli estetico, gli orridi suv dalla Regie. Quello che trovo ridicolo, nella moda dei suv, è che vetture che dovrebbero essere "all terrain" abbiano due ruote motrici, spesso non c'è nemmeno la versione 4wd. La gente le compra per moda e per la posizione di guida alta. Di questo passo andranno di gran moda i furgoni.
Ritratto di MAXTONE
7 agosto 2018 - 16:11
Infatti è strana questa cosa: Renault è in grado di disegnare berline, monovolume, coupé e utilitarie da far girare la testa, mi riferisco a Talisman, splendida, soprattutto berlina nera, ad Espace e Scenic, viste entrambe oggi, soprattutto Espace sembra l'Enterprise di Star Trek dal tanto che è filante e futuristica, ma anche Clio, Megane e la sensuale Alpine A110, tutte auto stupende. E poi cosa va a vendere? L' anonima che più anonima non si può Captur e l'orripilante Kadjar che di bello ha solo due cose: i cerchi da 20 e il colore rosso bordeaux metalizzato.
Ritratto di Edoardo98
7 agosto 2018 - 12:43
5
Guarda su best selling cars. La Seat Alhambra è spesso nella top 10 in Austria e Svizzera. In Italia hai ragione vende poco o niente ma all'estero non è così
Ritratto di Ercole1994
6 agosto 2018 - 22:13
Quando arriverà la Tarraco, ciao ciao Alhambra. Già la Arona, si è fagocitata la Ibiza Sw, figuriamoci questa che è un "barcone" demodé.
Ritratto di Fxx88
7 agosto 2018 - 05:11
3
È anche vero che l'Ibiza sw è sempre stata un pugno in un occhio mentre la Alhambra è abbastanza piacevole alla vista.
Pagine