NEWS

Seat Arona TDI con cambio DSG e nuove dotazioni 

15 giugno 2018

Alcune novità arricchiscono l’offerta della Seat Arona, che ora può contare su una gamma completa per sfidare le rivali.

Seat Arona TDI con cambio DSG e nuove dotazioni 

ANCHE PER IL DIESEL - Ordinabile finora sul motore benzina 1.0 TSI da 115 CV, il cambio robotizzato doppia frizione DSG a 7 marce sarà disponibile dai prossimi giorni anche per la piccola suv Seat Arona con il 1.6 TDI da 95 e 115 CV, che rispetto al manuale a 6 rapporti assicura benefici in termini di comfort su strada e risparmio di carburante. Il DSG è lo stesso di tanti altri modelli compatti e medi del gruppo Volkswagen (di cui la Seat fa parte) e promette cambi di marcia senza “strattoni”, complice l’architettura di base: ha una frizione per la marce pari e una per quelle dispari, quindi se la prima è in funzione la seconda si fa “trovare” già pronta con la marcia seguente. In questo modo il passaggio da una marcia all’altra sarà morbido e lineare..

NOVITÀ PER L’EQUIPAGGIAMENTO - Insieme al cambio DSG per il 1.6 TDI saranno ordinabili sulla Seat Arona nuovi pacchetti di equipaggiamento, in vendita ad un prezzo minore rispetto alla somma degli accessori acquistati singolarmente. Il pacchetto FR punta sul look sportivo e include i fari anteriori a led, le ruote di 18” rifinite in nero, le sospensioni sportive e l’impianto stereo con 6 altoparlanti, mentre il pacchetto Excellence prevede i fari a led, i cerchi di 17”, i sensori e la telecamera posteriore di prossimità. Il più ricco dei tre è il pacchetto Style, con schermo di 8” nella consolle, sistema multimediale Full Link, ricarica senza fili per gli smartphone, “clima” automatico, accensione automatica di fari e lavavetro e portaoggetti sotto i sedili anteriori.

Seat Arona
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
35
32
31
39
VOTO MEDIO
2,7
2.72549
153


Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
15 giugno 2018 - 11:03
1
I soliti qui scriverebbero che eventuali versioni speciali e allestimenti aggiornati sono sinonimo di insuccesso commerciale, e lo denigrerebbero. Personalmente invece se un modello viene completato mi sembra solo positivo
Ritratto di Francesco_93
15 giugno 2018 - 11:26
Si chiama Xcellence, lo cannano tutti. Comunque quando arriva la versione TGI?
Ritratto di Leonal1980
15 giugno 2018 - 21:55
3
Sarebbe ora....
Ritratto di gijigg
15 giugno 2018 - 11:27
1
Si ma al ring quanto fa? Scommetto che ci mette almeno una ventina di secondi in più della Panda 1.2 69HP
Ritratto di steff69
15 giugno 2018 - 11:56
Beh è cosa nota che gli acquirenti di una Arona vadano a correre al ring...anzi mi stupisco come quel rimbambito di Hamilton non ci abbia pensato a comprarne una per il GP del Canada visto la resa scarsa che ha avuto la sua Mercedes F1
Ritratto di Leonal1980
15 giugno 2018 - 21:56
3
Nick, una domanda ma quante volte all'anno vai al Ring, visto che ti interessa così tanto nell'acquisto di un modello di serie?
Ritratto di Francesco_93
15 giugno 2018 - 23:33
ironia questa sconosciuta
Ritratto di Leonal1980
16 giugno 2018 - 09:42
3
Perché ironia... io conosco a tre persone che vanno al Ring, non sono mica extra terrestri?
Ritratto di Leonal1980
16 giugno 2018 - 09:43
3
"Altre"
Ritratto di gjgg
16 giugno 2018 - 10:33
1
Io personalmente concordo con chi a tale aspetto ci tiene. È il giusto connubio fra aspetto racing (alla fine è una specie di gara seppur in momenti diversificati, un po' come le corse a cronometro delle bici) e vetrina per le info prestazionali di eventuali acquirenti. Anche i tempi fatti dalle riviste sui loro (o meno) circuiti vanno benissimo, sia chiaro, solo che ultimamente ne fanno sempre più col contagocce. Dopo di che, che alle persone non interessino le prestazioni delle auto comprese le eventuali utilitarie di proprietà, lo vedo come dei casi rarissimi e spesso evidenziati da scelte radicali in tal senso (ad esempio potrebbe esserlo se uno si prende una ibrida). Parlo ovviamente di appassionati di auto, caso a parte chi ne possiede solo come mezzo per andare da B ad A (e magari, potendo, preferirebbe più spostarsi coi mezzi pubblici)
Pagine