NEWS

La Seat lavora a tre suv

30 ottobre 2014

La prima sarà una rivale della Qashqai nel 2016; a seguire una suv più piccola e, forse, un modello più grande per fare tris.

La Seat lavora a tre suv
UN MERCATO IMPORTANTE - Che suv e crossover siano sempre più richieste dal pubblico non è una novità. Le ricerche dicono che, solo per categoria delle cosiddette suv “compatte” (quelle intorno ai 430-450 cm), il mercato vale 1.200.000 pezzi l'anno solo in Europa. La Seat, che oggi non ha suv nella sua gamma (nelle foto la concept IBX del 2011), presto potrebbe averne ben tre. È stato lo stesso presidente Jürgen Stackmann, in un incontro con i giornalisti, a confermarlo. La prima suv della Seat è una certezza e verrà presentata nel marzo 2016 al Salone di Ginevra per essere in vendita verso la fine dello stesso anno: sarà rivale dichiarata della Nissan Qashqai. Nascerà sul pianale MQB del gruppo Volkswagen (lo stesso della Leon) e condividerà molte componenti con la prossima generazione della Tiguan.
 
POI ARRIVA LA PICCOLA - La Seat sta lavorando ad altri due modelli di suv, uno più grande e uno più piccolo. Stackmann non si è sbilanciato: “Un suv di taglia grande ci interessa, ma dobbiamo essere sicuri che i clienti la vogliano”, ha dichiarato. Il che significa che non ha ancora ricevuto il via libera.  In realtà, il progetto che sembra stare più a cuore alla Seat è quello di una piccola suv, rivale di Renault Captur e Peugeot 2008. Verrà sviluppata in parallelo con la prossima generazione della Ibiza con la quale condividerà molte parti. Dovrebbe vedere la luce nel 2017, un anno dopo la sorella maggiore. Come la maggior parte delle rivali rivali, la piccola suv della Seat dovrebbe essere solo a trazione anteriore.
Aggiungi un commento
Ritratto di ilpongo
30 ottobre 2014 - 15:29
5
Ne è passato di tempo da quando la Casa spagnola produceva su licenza Fiat la Seat 127... Ora, grazzie al Gruppo di appartenenza vuole cavalcare i modelli di tendenza, i SUV, non con un esemplare, am con ben tre. Si potrebbe dire che chi fa da se (forse) fa per tre...
Ritratto di giovi11
30 ottobre 2014 - 15:42
3
Buona cosa ma prima se ne fa una poi dopo si vede le altre e non contemporaneamente
Ritratto di lucio 85
30 ottobre 2014 - 16:03
6
Della Q3/Tiguan per il piccolo - Q5 per il medio - Q7/Touareg grande.... Diciamo che le"basi" per partire le hanno già in casa, quindi l'unica cosa che cambierà sarà la linea e gli interni
Ritratto di Supertux
30 ottobre 2014 - 16:34
Penso sia più probabile taigun/Q1 - tiguan/Q3 - Q5. Dubito che portino seat nel mondo di touareg/Q7/Cayenne.
Ritratto di zero
30 ottobre 2014 - 16:04
11
Non credo che seat possa avere molte speranze del segmento dei suv di grossa taglia: considerato lo scarso appeal del marchio, molto più saggio (secondo me) iniziare puntando innanzitutto su mezzi più compatti. Certo che vedersela con la Qashqai sarà dura... Comunque, se saprà giocarsi bene le carte dello stile (attualmente lo stile seat è abbastanza osceno e il concept IBX del 2011 non faceva eccezione!) e del prezzo (che dovrà essere adeguato all'immagine di un marchio di cui non si è ancora capito quale sia la mission all'interno del gruppo), forse il marchio avrà qualche speranza di aumentare almeno di un po' i suoi disastrosi livelli di redditività.
Ritratto di piccoloanto
30 ottobre 2014 - 16:18
basi ci sono, visto e fatto con la WV e i suoi modelli vedendo che il terzo costruttore al mondo o no ?
30 ottobre 2014 - 16:27
Il SUV di grandi dimensioni è da escludere. In Europa questo segmento appartiene o alle premium o alle generaliste giapponesi e coreane. Dovrebbero puntare quindi ad uno compatto, ma anche qui il successo è dubbio, visto che Seat ha poco appeal e il solo mercato spagnolo non basta. La Seat è chiaramente di troppo in VW. Non ha una collocazione precisa e non sono riusciti a darle un'immagine sportiva rilanciandola. Esiste solo perchè il gruppo non ha problemi economici e per i finanziamenti statali, ma in un'eventuale crisi sono sicuro che sia il primo marchio ad essere ceduto-soppresso.
Ritratto di TommyMichi
30 ottobre 2014 - 16:46
suv grande lo escludo a priori. Medio e sopratutto piccolo potrebbe interessare, unico problema è che son estremamente indietro e non hanno uno stile ben definito e accattivante. Staremo a vedere, questo prototipo è piuttosto vecchio nelle linee e troppo anonimo.
Ritratto di M93
30 ottobre 2014 - 17:20
Di una possibile suv Seat si parla da parecchio tempo (dal 2007, con la concept Tribù) senza però arrivare in concreto a qualcosa: speriamo sia la volta buona. Credo la cosa potrebbe giovare al costruttore spagnolo.
Ritratto di Franck Dì
30 ottobre 2014 - 17:23
... dovuto a tanti modelli in produzione nello stesso gruppo.... Continua così Winterkorn, così FALLISCI!!!!!!!!
Pagine