NEWS

La Seat Leon 2019 punterà sulla tecnologia

25 maggio 2018

La nuova Leon avrà un innovativo sistema multimediale, che farà sparire i tasti fisici sulla plancia, e una versione ibrida plug-in.

La Seat Leon 2019 punterà sulla tecnologia

STESSA BASE - Attesa nel 2019, la quarta edizione della Seat Leon sarà un modello ricco di novità e porterà all'esordio tecnologie inedite per il costruttore spagnolo. Queste anticipazioni seguono di alcune ore le prime immagini della Seat Leon 2019, fotografata da Motor.es su strada in veste non ancora definitiva, segno che la casa ha dato inizio ai lavori di sviluppo e sta effettuando i primi test sulla meccanica, che non dovrebbe cambiare in maniera profonda rispetto a quella odierna. La piattaforma, infatti, resterà quasi certamente la MQB impiegata su tutte le compatte del gruppo Volkswagen.

CON LE DITA - Le principali novità sono attese all'interno, dove la nuova Seat Leon avrà una plancia quasi del tutto priva di bottoni e "dominata" dall'ampio schermo a sfioramento del sistema multimediale. Il responsabile dello sviluppo Matthias Rabe ha rivelato infatti al settimanale Autocar che sulla nuova Leon molte funzionalità verranno gestite attraverso lo schermo, a partire dai comandi del "clima", consentendo l'eliminazione della maggior parte dei tasti fisici. Dal 2016 i tecnici stanno lavorando ai comandi vocali e all'interfaccia, nel tentativo di renderli efficaci e facilmente utilizzabili per non distrarre chi guida. Il nuovo sistema permetterà inoltre di effettuare aggiornamenti delle app e delle mappe del navigatore via internet, come fosse un tablet.

IBRIDA PLUG-IN O "LEGGERA" - L'altra grande novità attesa sulla Seat Leon sarà la disponibilità di una versione ibrida di tipo plug-in con batterie ricaricabili e la possibilità di viaggiare con la spinta del solo motore elettrico per qualche decina di chilometri. Non mancheranno comunque i tradizionali motori a benzina di piccola e media cilindrata, a partire dai 1.0 TSI e 1.5 TSI, quest'ultimo abbinato al sistema ibrido leggero (qui per saperne di più), una soluzione relativamente economica per tagliare consumi ed emissioni. La Seat Leon 2019 verrà lanciata con carrozzeria berlina a 5 porte e famigliare e avrà uno stile aggiornato rispetto a quella odierna.



Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2018 - 19:24
La Leon mi piace moltissimo soprattutto FR, da noi è sottovalutata, guardate in nordeuropa.. Speriamo che conservino la piacevolezza e dinamismo del design pur modernizzandola: Mesonero Romanos fai il capolavoro!!!
Ritratto di Vincenzo1973
25 maggio 2018 - 23:18
Magari sono loro che la sopravvalutato
Ritratto di MAXTONE
25 maggio 2018 - 20:02
1
Io non so se è una cosa buona la totale eliminazione di tasti fisici.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
25 maggio 2018 - 21:12
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2018 - 21:21
Poi adesso ci sono pure le schermate, troppe schermate, e le auto le guidiamo ancora noi mica sono autonome...
Ritratto di Roomy79
25 maggio 2018 - 22:25
1
Totalmente contrario all’ integrazione totale dei comandi nel tablet, almeno il clima dovrebbe rimanere separato, per sicurezza, comodità e poi questi mega-schermi sono anche delicati, se carichi spesso attrezzattura o hai bambini che pacioccano per l’auto e lo crepi o rompi non riesci più a fare nulla.
Ritratto di Paolo.bravo
26 maggio 2018 - 15:22
Saluti Maxtone, Non è per nulla buona l'eliminazione dei tasti! Gli acquirenti dovrebbero pregare che non si verifichino mai guasti o furti del sistema!
Ritratto di lucariello79
26 maggio 2018 - 00:27
noooo ..... toglietemi tutto ma non i comandi del clima dalla plancia !!! lo dico da felice possessore di Leon . i comandi clima nel touch (come Peugeot) sono antipatici e causano distrazione.
Ritratto di Rav
26 maggio 2018 - 12:37
3
Mah, io guido 3008 da 7 mesi e francamente i comandi del clima nel sistema multimediale non li trovo scomodi e non mi distraggono. Finchè c'è un pratico tasto che manda direttamente sulla schermata e pulsanti belli grandi e raggiungibili per alzare o abbassare la temperatura e le altre funzioni, si manovra bene. Ovvio che se lo schermo è posizionato male oppure i pulsanti sono piccoli la cosa è tutta diversa. Qualche settimana fa ho avuto a noleggio una Sharan e ho trovato i comandi della radio nello schermo troppo piccoli, mi distraevo nel cercarli, sulla mia invece si individuano a memoria perchè grandi. A mio parere è semplicemente un fatto di ergonomia ed interfaccia. Poi certo son gusti, ma gli stessi che criticavano la moltitudine di tasti in plancia sono gli stessi che oggi criticano la sparizione degli stessi... mi riferisco ai media.
Ritratto di liontre
26 maggio 2018 - 19:59
Io con la mia Honda civic di 11 anni uso i comandi vocali e mi trovo benissimo! Zero distrazioni.
Pagine