NEWS

Seat Leon: nel segno della connettività

Pubblicato 11 aprile 2020

La quarta generazione della Leon ha molte funzioni smart: è sempre connessa, dialoga con l’app Seat Connect e riceve aggiornamenti live sul traffico.

Seat Leon: nel segno della connettività

SIM INTEGRATA - Sul mercato da maggio 2020, la quarta generazione della compatta Seat Leon è stata evoluta nello stile e ha linee più tese del vecchio modello, che ben dissimulano l’incremento della lunghezza a 437 cm (9 cm in più). Anche il pianale è un’evoluzione del precedente, ma i tecnici della casa spagnola lo hanno modificato al fine di ospitare sistemi ibridi di tipo leggero e con batterie ricaricabili dall’esterno, oltre a motori benzina, diesel e a metano. La nuova Leon fa un deciso passo in avanti anche sul fronte della connettività (guarda il video più in basso), perché incorpora una scheda eSim ed è sempre connessa alla rete. 

NOTIFICHE ALLO SMARTPHONE - Attraverso la scheda eSim, il guidatore può effettuare una chiamata d’emergenza e allertare i soccorsi in caso di incidente; l’allerta, inoltre, parte automaticamente se il guidatore ed i passeggeri sono inermi dopo un forte scontro. Tramite la scheda eSim, inoltre, l’auto “dialoga” con l’app per smartphone Seat Connect, dalla quale è possibile vedere la posizione di parcheggio, i dati di guida o lo stato delle luci, ma con il telefonino si possono anche bloccare o sbloccare le portiere, attivare il clacson e mettere in funzione gli indicatori di direzione. La versione con l’ibrido plug in, inoltre, permetterà di gestire dal telefonino la carica delle batterie e l’aria condizionata, in modo da far raffrescare o riscaldare l’abitacolo prima che i passeggeri vi salgano a bordo.

AGGIORNAMENTI LIVE - La connessione ad internet rende più funzionale il sistema multimediale Seat Connect, perché da esso si controllano in tempo reale lo stato del traffico o i prezzi dei carburanti nei distributori delle vicinanze; inoltre, è possibile programmare un itinerario dallo smartphone e inviarlo al sistema multimediale, in modo da trovarlo pronto quando si avvia il motore. Il sistema multimediale si gestisce attraverso lo schermo a sfioramento nella consolle, di 8,25” o 10”, ma anche attraverso i comandi vocali o con il movimento delle dita davanti allo schermo (questo solo per funzioni minori). L’edizione 2020 della Seat Leon ha inoltre la versione senza filo di Android Auto e Apple CarPlay, per gestire dallo schermo alcune app dello smartphone.

VIDEO
Seat Leon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
37
44
24
20
19
VOTO MEDIO
3,4
3.416665
144


Aggiungi un commento
Ritratto di BioHazard
11 aprile 2020 - 18:47
Un marchio così anonimo che vende quasi solo in Germania perché è una VW che costa meno. Nonostante tutti i nuovi modelli lanciati non brilla comunque per crescita e vendite e gli utili rimangono modesti. Qualche tempo fa c'era stato qui sopra un genio che aveva detto che aveva quasi raggiunto Fiat, solo che aveva dimenticato che la casa italiana vende 3 volte quella spagnola, ha i veicoli commerciali che sono leader in Europa, monta la sua tecnologia su marchi prestigiosi come Jeep, RAM, Maserati e fattura 110 miliardi contro i 10 della Seat. Sì, ci ha quasi raggiunti.
Ritratto di andrea120374
11 aprile 2020 - 20:02
2
Bevi meno.... commento senza senso
Ritratto di remor
12 aprile 2020 - 08:36
Fiat non certamente brilla per vendite (e già da un po'), anzi, ma è effettivo che nello scenario che ha visto essenzialmente i vari gruppi / marchi accrescere il numero delle proprie proposte andando a inserirsi nei nuovi segmenti, il gruppo italiano si è piuttosto trattenuto se non addirittura ha ristretto la gamma per molti suoi marchi (nel bene e soprattutto nel male, visto dal lato utente). Quindi è palese che, seppur con un mantenimento altalenante dei volumi annuali di vendita, il marchio spagnolo ha retto nel tempo decisamente meglio del marchio italico (non c'è nemmeno paragone), parlando a solo livello europeo ovviamente. Tuttavia il brand spagnolo non è che poi abbia "particolarmente" meravigliato in progressione: nel 2000 vendevano oltre 430.000 vetture, all'incirca pari alle 440.000 e qualcosa del 2018, solo l'anno scorso hanno superato quota 500.000. Di contro, per dire, la stessa cugina Skoda partendo dalle 225.000 del 2000 è arrivata l'anno scorso a 745.000 (più che triplicato il risultato del 2000), ed inoltre vende non solo in Europa a differenza della spagnola (i cechi in Cina vendono tanto). Inoltre non dimenticherei che si era spesso (e sottolineo spesso) vociferato di farne la Alfa del gruppo (qualcuno, viste le disponibilità economiche dei 2 diversi gruppi lo dava per assodato già dal solo momento dell'annuncio) ma in verità più che a una hatchback/sw seg.C da all'incirca 300CV mi sembra non si siano mai spinti in termini prestazionali; anzi nel momento in cui si è paventata la potenzialità di andare "forse" oltre hanno poi deciso di dirottare gli eventuali modelli sul neo brand Cupra
Ritratto di ziobell0
12 aprile 2020 - 00:05
seat leon sei spacciata: te la dovrai vedere con la tipo restyling .........
Ritratto di Giulio Menzo
12 aprile 2020 - 11:08
2
Non è che la Seat Len sia chissà che cosa,,la Tipo restyling sembra meglio
Ritratto di AndyCapitan
12 aprile 2020 - 14:50
eh????...la tipo meglio???...no no...ti sbagli di grosso!...la tipo a confronto e' un plasticone dai!...qualita' molto inferiore...se poi la paragoniamo con una nuova skoda perde pure le ruote!
Ritratto di Giulio Menzo
12 aprile 2020 - 19:01
2
Se lo dici tu.... Però come linea continuo a preferire la Tipo
Ritratto di Giulio Menzo
12 aprile 2020 - 11:08
2
Onestamente devo dire che Seat è un marchio che in Europa vende abbastanza, nonostante la Skoda venda di più, anche all'estero. Onestamente la nuova Leon non mi piace molto esteticamente,ma bisogna riconoscere secondo me che con De Meo la Seat sia andata a gonfie vele
Ritratto di john_doe
12 aprile 2020 - 11:59
Qualità di una Golf con una linea sportiva e giovanile invece che da pensionati o famiglie come VW e Skoda? Mi piace
Ritratto di MotorG
12 aprile 2020 - 14:09
Si vede che deriva dalla scala !
Pagine