NEWS

La Seat raccoglie la sfida sulla mobilita’ sostenibile

09 novembre 2018

Il 13 novembre all’Expo Congress 2018 di Barcellona, la Seat presenterà l’eXS KickScooter, il suo nuovo monopattino elettrico.

La Seat raccoglie la sfida sulla mobilita’ sostenibile

L’IMPEGNO DI SEAT - A fronte del crescente volume di traffico nelle città, l’uso sempre più frequente dell’automobile e il conseguente aumento dello smog, lo sviluppo delle tecnologie alternative per una mobilità sostenibile rappresenta un obiettivo che le istituzioni e le case automobilistiche stanno iniziando a porsi in modo sempre più frequente. In questo senso, la Seat dimostra di essere tra le aziende più virtuose: in occasione dell’Expo Congress di Barcellona che si terrà dal 13 al 15 novembre a Barcellona, la casa spagnola presenterà il Seat eXS KickScooter, il suo nuovo monopattino elettrico prodotto in collaborazione con la Segway, azienda leader nella produzione di mezzi e tecnologie al servizio della micro mobilità. Si tratta della prima concreta iniziativa commerciale da parte della Seat, essendo previsto in futuro un impegno consistente sulle soluzioni innovative per la mobilità urbana sostenibile.

UNO MONOPATTINO SMART - Gli accordi strategici tra la Seat e la Segway rappresentano una grande occasione per la casa del Gruppo Volkswagen: il progetto del nuovo scooter elettrico Seat eXS KickScooter è stato curato dalla Seat, ma la tecnologia è il frutto degli studi e dello sviluppo dalla Segway. Il mini “scooter” Seat eXS ha le ruote da otto pollici di diametro, sospensioni anteriori e posteriori e l’immancabile motore elettrico che consente di raggiungere le velocità di 25 km/h. L’autonomia reggiunge i 45 km con l’aiuto di una batteria aggiuntiva. Il monopattino sarà dotato di luci a led anteriori e posteriori, display lcd, antifurto e cruise control, il sistema che consente di mantenere una determinata velocità in automatico. La Seat lancerà il suo eXS KickScooter a dicembre 2018 e sarà disponibile in tutte le concessionarie ufficiali di Spagna, Francia, Germania, Austria, Svizzera e Portogallo, al prezzo di 599 euro.





Aggiungi un commento
Ritratto di FOXBLACK
9 novembre 2018 - 20:24
Monopattino elettrico e hoverboard non sono considerati, secondo la legge italiana, dei mezzi di trasporto, ma dei semplici “acceleratori di andatura”. In quanto tali, il loro utilizzo è vietato sulle strade e sui marciapiedi, destinati, questi ultimi, ai pedoni.A meno che la legge non sia cambiata se becchi il vigile giusto ti becchi il VERBALONE. ..
Ritratto di studio75
10 novembre 2018 - 11:33
5
Immagino sia da usare esclusivamente sulle ciclabili. Non vorrei mai passare a 20/25km/h sulle buche che ci sono in strada :)))
Ritratto di FOXBLACK
10 novembre 2018 - 14:02
Purtroppo essendo che viaggiano oltre i 6 km orari sono considerati ciclomotori indi è per il momento vietato anche su piste ciclabili però sembra che stiano per fare una legge per poter circolare su queste piste. ..)):
Ritratto di risso65
12 novembre 2018 - 12:53
Neanche su quelle, questi mezzi sono vietati!!!
Ritratto di Rikolas
12 novembre 2018 - 15:03
Tristezza INFINITA! Di questo passo torneremo alle carrozze trainate dai cavalli. Società alla frutta, siamo al declino...