NEWS

Skoda Enyaq iV: sarà anche Coupé

Pubblicato 07 settembre 2021

Mostrata ancora camuffata, la Skoda Enyaq Coupé iV ha potenze da 179 a 265 CV, con trazione posteriore e integrale. Si identifica per una carrozzeria più filante. 

Skoda Enyaq iV: sarà anche Coupé

PIÙ AERODINAMICA - La Skoda Enyaq Coupé iV si caratterizza per una carrozzeria più sportiva rispetto alla Enyaq berlina, grazie al tetto più basso e la parte posteriore più slanciata, che si traducono anche in un migliore coefficiente di resistenza aerodinamica, pari a 0,247. Sarà proposta con due diversi tagli di batteria e tre differenti step di potenza.

STESSE MISURE - Con una lunghezza di 465 cm e un’altezza di 161 cm, la Skoda Enyaq Coupé iV è quattro millimetri più lunga della versione normale e un millimetro più alta. Non cambiano la larghezza, pari a  187 cm, e il passo, che misura 276 cm. Il bagagliaio da 570 litri è di poco inferiore a quello da 585 litri della suv. Enfatizza il dinamismo della carrozzeria il tetto in vetro, offerto di serie. Possono essere abbinati cerchi da 19 o da 21 pollici.

LE VERSIONI - Le varianti in gamma sono tre: Enyaq Coupé iV 60, con batteria da 62 kWh (58 kWh netti), trazione posteriore e una potenza di 179 CV, Enyaq Coupé iV 80, anch’essa a trazione posteriore, con complessivi 203 CV di potenza, batteria da 
82 kWh (di cui 77 kWh disponibili all’uso) e autonomia di 535 km. La Enyaq Coupé iV 80x, ha la medesima batteria da 82 kWh che alimenta anche un secondo motore elettrico da 80 kW (108 CV) sull’asse anteriore che garantisce la trazione integrale e una potenza complessiva di 265 CV. È possibile “fare il pieno” sia utilizzando la corrente alternata fino a 11 kW , che richiede sei o otto ore per il ripristino della ricarica, sia mediante le colonnine a corrente continua con una potenza fino a 125 kW.

GLI INTERNI NON CAMBIANO - Non cambiano gli interni della Skoda Enyaq Coupé iV rispetto alla berlina. I Clienti possono infatti scegliere tra diversi stili: Loft, con la combinazione di grigio e nero, Lodge, con sedili composti al 40% di lana vergine naturale di qualità Woolmark Company e al 60% di poliestere, ecoSuite, con rivestimenti in pelle color cognac bruniti attraverso un processo ecologico e sostenibile, utilizzando estratti di foglie di ulivo (senza l’uso di prodotti chimici). Al centro della plancia trova posto lo schermo da 13 pollici, da dove è possibile controlla il sistema multimediale, e quello da 5,3 pollici che invece assolve alla funzione di cruscotto. Optional l’head up display. 

BEN EQUIPAGGIATA - L’equipaggiamento di serie della Skoda Enyaq Coupé iV omprende il “clima” bizona, il sistema di avviamento keyless e l’illuminazione d’ambiente a led, che illumina i dettagli decorativi sulle portiere e sulle maniglie, così come la parte inferiore dell’abitacolo.





Aggiungi un commento
Ritratto di francyb11
7 settembre 2021 - 10:03
Sembra l'Octavia SUV (P.S Skoda faresti l'Enyaq SW? Sarebbe il TOP).
Ritratto di domila
7 settembre 2021 - 10:03
"Non cambiano gli interni della Skoda Enyaq Coupé iV rispetto alla berlina". Ma scrivere "SUV di partenza" era troppo impegnativo? Già non mi piacciono per niente i SUV coupè, ma ora devo anche vedere scritta sta roba...
Ritratto di Andre_a
7 settembre 2021 - 10:39
9
Poco prima hanno scritto che "il bagagliaio da 570 litri è di poco inferiore a quello da 585 litri della suv", si saranno sbagliati... comunque la Enyaq mi sembra che sia poco suv: i suv non piacciono neanche a me, ma la Skoda la trovo carina (a parte l'anteriore)
Ritratto di Pintun
7 settembre 2021 - 19:23
Neanche a me piacciono i suv, ma tra i suv credo che gli Skoda ed in genere quelli della galassia VW, siano tra i più decenti come linee. Anche l'anteriore: almeno si capisce che è una Skoda
Ritratto di Andre_a
8 settembre 2021 - 00:54
9
Il problema dell'anteriore è che non sopporto le griglie finte sulle elettriche. Altri marchi sono riusciti a fare dei frontali carini anche senza la griglia, poteva farcela anche Skoda.
Ritratto di Veni Vidi Vici
7 settembre 2021 - 12:39
1
Temo per il posteriore troppo massiccio, anche se sembra interessante. Sicuramente sarà preferibile alla ID.5
Ritratto di Andrea Zorzan
7 settembre 2021 - 15:13
Coda bruttissima.
Ritratto di chicco_t
7 settembre 2021 - 17:24
Solo 5 anni fa i più speravano nella produzione della vision C, vera e stupenda coupè... ora i gusti e i tempi sono cambiati (troppo ?) velocemente. Resto un nostalgico delle classiche coupè