Skoda

Skoda
Enyaq iV

da 35.490

Lungh./Largh./Alt.

465/188/162 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

585/1711 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati

In sintesi

La prima suv elettrica della Skoda nasce sulla stessa piattaforma delle Volkswagen ID.3 e ID.4, che monta (sotto il pavimento) batterie di capacità differente in base alla versione: si va da 51,7 a 77,1 kWh, e di conseguenza l’autonomia varia parecchio, arrivando nel caso più favorevole a superare i 500 km dichiarati. A cambiare è anche la potenza del motore elettrico (148, 179 o 204 CV), che è posteriore come la trazione. Presto, comunque, la Skoda Enyaq arriverà anche in variante 4x4, grazie a un seconda unità a corrente (da 61 oppure 102 CV) collegata alle ruote anteriori. L’abitacolo, omologato per cinque persone, è decisamente spazioso, oltre che ben rifinito. Ampio anche il baule (585 litri la capacità minima dichiarata). Nella guida si apprezza il comfort di quest’auto, silenziosa e con sospensioni in grado di filtrare bene le asperità. L’elevato peso, però, non invoglia a un’andatura troppo spinta. In compenso, nelle manovre si apprezza il ridotto raggio di sterzata, considerato che parliamo di un’auto lunga 467 cm.

Versione consigliata

Chi non ha grandi esigenze in termini di autonomia e prestazioni può puntare sulla 50 iV, che ha un prezzo invitante considerato che parliamo di una suv di queste dimensioni, ben rifinita e ricca anche nella dotazione: sono di serie per tutte le versioni il navigatore, i fari full led e i principali sistemi di sicurezza (frenata automatica d’emergenza, mantenimento in corsia e sistema contro il colpo di sonno). La 80 iV ha più sprint e consente spostamenti più lunghi, ma è la 60 iV la più bilanciata se si guarda sia al prezzo sia alle prestazioni. Già quest’ultima ha di serie, come la 80 iV, la ricarica in corrente alternata fino a 11 kW (la base si ferma a 7,2 kW); dalle colonnine "rapide" in corrente continua si arriva invece a 50 kW, ma in futuro sono previsti a richiesta convertitori più potenti, fino a 125 kW.

Perché sì

Abitabilità Tanto lo spazio in rapporto agli ingombri esterni, nell'abitacolo e nel bagagliaio.

Comfort Efficaci le sospensioni, curatissima l’insonorizzazione: si viaggia in pieno relax.

Guida I comandi sono leggeri e precisi, lo sprint non manca e i tanti utili aiuti elettronici lavorano bene.

Perché no

Cassetto nella plancia In un abitacolo nel complesso curato, stona la sua realizzazione "in economia". 

Frenata A differenza di altre elettriche, nella Skoda Enyaq manca la funzione “one pedal”.

Reattività del display Almeno negli esemplari avuti in prova, si notavano alcuni rallentamenti nella risposta. 

Skoda Enyaq iV
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
57
56
32
13
44
VOTO MEDIO
3,3
3.341585
202

Photogallery